Costa Crociere: scopri la tariffa Prenota Subito e risparmia sulle tue vacanze

Con la tariffa Prenota Subito di Costa Crociere si possono ottenere prezzi molto vantaggiosi, a condizione di prenotare con largo anticipo una crociera. Si tratta di posti a disponibilità limitata, presenti in tutte le navi e tutte le destinazione di Costa Crociere, ad un prezzo più conveniente rispetto alla tariffa di listino.

La tariffa Prenota Subito consente al viaggiatore di scegliere la sistemazione ideale in anticipo, insieme ad alcuni altri vantaggi quali:

20% di sconto su:

  • pacchetti vini e acqua “Classico” e “Speciale”
  • consumi mini-bar in cabina
  • prima colazione speciale a pagamento (disponibile solo su alcune navi)
  • servizio di lavanderia

25% di sconto su trattamenti bellezza e benessere durante le soste in porto

In più, la tariffa Prenota Subito permette di avere priorità sulla scelta dei posti e gli orari nei ristoranti e delle escursioni.

costa-crocieraLa disponibilità di questa tariffa è limitata, e la somma dello sconto cambia a seconda della partenza, della stagionalità e della destinazione.

Per usufruire della tariffa Prenota Subito basta cliccare sull’apposita icona al momento di scegliere la crociera desiderata. Verrà indicato in tempo reale se ci sono ancora posti disponibili a questa tariffa in base alla partenza scelta; se non ci fossero più posti Prenota Subito, verrà proposta una tariffa più alta ma ancora agevolata, fino ad arrivare alla tariffa di listino o prezzo di riferimento della crociera.

Chiaramente, prima si prenota, maggiori sono le possibilità di ottenere lo sconto.

In più, Costa Crociere offre ai suoi clienti il servizio di finanziamento della crociera in rate mensile. Al momento della prenotazione, si deve versare un acconto pari al 25% del totale in agenzia, e il restante si paga al rientro, in rate mensile e senza interessi (TAN 0%, TAEG 3,96%). Questo finanziamento è valido fino al 31/12/2011 e si può ottenere con qualsiasi tariffa, compresa Prenota Subito.

Commenti Facebook: