Cosa sono i prestiti senza busta paga? Come funzionano?

In un periodo di grossa difficoltà economiche e finanziarie per i cittadini, non tutti hanno disponibilità di credito per spese quotidiane o per piccoli o importanti investimenti utili ad avviare un’attività lavorativa. Ma come fa ad ottenere un finanziamento una persona che non ha una busta paga da offrire in garanzia del credito? Arriva in soccorso per queste situazioni il prestito senza busta paga.

Ci sono i prestiti senza busta paga per chi non può contare sul proprio reddito come garanzia

Il prestito senza busta paga è uno strumento ideato per chi non dispone di un reddito fisso o di entrate finanziarie regolari e che per tale ragione non è nelle condizioni di offrire delle garanzie necessarie ad ottenere un finanziamento. Contrariamente a quanto suggerirebbe la locuzione, questo tipo di prestito non è destinato solo a chi è privo di busta paga.

Infatti possono beneficiarne anche coloro che, pur potendo avere una busta paga, l’hanno già impegnata in garanzia. Altri potenziali beneficiari sono lavoratori autonomi e imprenditori che non sono in grado di offrire una garanzia sul proprio reddito. Questo strumento sembra anche rappresentare l’ultima spiaggia per i cosiddetti cattivi pagatori e per chi vedrebbe normalmente rifiutata la propria richiesta di credito.

Confronta le migliori offerte di prestito

In un periodo come quello attuale, considerato quello che sarebbe il numero di potenziali soggetti che vi potrebbero accedere e che sarebbero interessati a richiedere un prestito, si potrebbe prospettare un boom di prestiti senza busta paga.

Tipologie di prestito senza busta paga

Esistono diverse tipologie di prestito senza busta paga che si distinguono in funzione della finalità del finanziamento e del profilo del richiedente. In particolare si può effettuare una categorizzazione distinguendo nel seguente modo:

  • prestiti per le casalinghe;
  • prestiti senza garanzie;
  • prestiti senza reddito;
  • prestiti per i disoccupati.
Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Garanzie per chiedere un prestito senza stipendio

Gli istituti di credito e finanziari hanno comunque bisogno di qualche garanzia a fronte del credito concesso, pertanto, non potendo fare affidamento sulla busta paga, richiedono altre forme di garanzia. All’uopo si fa ricorso ai classici strumenti a tutela del credito:

  • Cambiale;
  • Fidejussione bancaria;
  • Ipoteca su immobili;
  • Pegno su beni mobili di valore.

Ritornano quindi in voga le cambiali, che storicamente hanno rappresentato degli strumenti di credito molto efficaci. Le cambiali costituiscono titolo esecutivo, pertanto sono titoli idonei ad eseguire pignoramenti e procedure esecutive a tutela del credito, avendo lo stesso valore di una sentenza di un giudice civile dichiarata esecutiva. Anche lo strumento del pegno viene rispolverato, dopo che per anni era finito un po’ in disuso.

Prestiti senza busta paga: i costi

Non sono note differenze di condizioni economiche tra prestiti senza busta paga e prestiti ordinari. Più che altro occorre valutare e comparare le singole offerte proposte dai vari istituti di credito e finanziari. E’ possibile risparmiare alcuni costi anche attivando dei prestiti online.

Risparmia attivando un prestito online!

Commenti Facebook: