di

Cosa fare se la bolletta Enel arriva senza bollettino?

Il bollettino è di certo uno dei sistemi di pagamento preferiti per i servizi luce e gas, un po' per abitudine un po' perché puoi decidere quando andare a pagare. I gestori però ti offrono anche altri metodi per saldare le fatture e li vedremo in questa guida di SOStariffe.it su cosa puoi fare se ti arriva la bolletta Enel senza bollettino

Cosa fare se la bolletta Enel arriva senza bollettino?

Puoi aver preso la posta o aver buttato nella spazzatura per sbaglio il plico, oppure potrebbe essere che ti è arrivata la bolletta Enel senza bollettino. In ogni caso tu hai un problema e vuoi trovare una soluzione per pagare la tua fattura prima della scadenza e quindi prima di dover anche versare una mora. Stai tranquillo o tranquilla, ci sono diverse soluzioni al tuo problema.

I fornitori di servizi luce e gas stanno cercando di spingere i loro clienti ad abbandonare le bollette cartacee, il motivo è semplice: salvaguardare di più l’ambiente. Evitando di inviare il plico postale con la tua bolletta stampata si diminuiscono le emissioni di CO2 per il trasporto e la consegna delle fatture e si riduce l’uso di carta e inchiostro.

Questa nuova tendenza è un’ottima notizia per te che ti chiedi come puoi pagare la bolletta se sei senza il documento cartaceo. Innanzitutto se non hai ancora registrato il tuo profilo nella pagina Area Clienti di Enel  è il momento di farlo, questo strumento infatti può essere molto utile per tenere sotto controllo la tua offerta o per modificare le promozioni se ne trovi di più convenienti.

Le migliori offerte Enel Energia

Per restare aggiornato sulle migliori offerte luce e gas puoi utilizzare anche l’app e il comparatore di SOStariffe.it, due strumenti gratuiti che ti consentono di mettere a confronto i costi e le condizioni dei piani dei gestori e di valutare meglio pro e contro delle tariffe. Per esempio puoi verificare quali sono al momento le promozioni energia e gas più convenienti e se i costi sono più vantaggiosi di quelli del tuo piano. La migliore tariffa Enel energia è al momento E-Light – un pacchetto monorario con un prezzo della luce di 0,08596 euro/kWh; il piano gas più conveniente è E-Light Gas – prezzo della materia prima 0,2800 euro/smc.

Con la liberalizzazione del mercato dell’energia devi abituarti a ragionare come fai per le tariffe telefoniche o di Internet anche per i servizi di fornitura elettrica e del gas, quindi verifichi le nuove proposte e cambi gestore quando trovi una promozione migliore. Il passaggio non ti costerà nulla e i fornitori devono garantirti la continuità di servizio mentre effettui il cambio.
Scopri le migliori offerte luce di Ottobre »

Crea il tuo profilo Enel e paga online le bollette

Tornando all’Area personale su Enel, il tuo account puoi crearlo quando sottoscrivi la tua offerta o anche come utente generico. Inserisci i tuoi dati personali e il codice fiscale, quindi scegli il tuo user name e la tua password. Se hai un contratto attivo le tue informazioni saranno caricate nella pagina profilo e potrai quindi gestire le nuove bollette e anche avere un archivio dello stato dei pagamenti delle fatture precedenti.

Per quanto riguarda il problema della bolletta Enel senza bollettino, ecco cosa puoi fare:

  • attivare l’addebito sul conto o su carta
  • vai sul sito Enel e paga con XPay o con una carta
  • paga dall’app o ristampa la bolletta
  • vai in uno spazio Enel

Iniziamo quindi dalla domiciliazione, è di certo un sistema pratico per pagare le tue bollette. Non ti devi preoccupare di ricordarti della data di scadenza dei bollettini e se attivi questa metodologia di pagamento potrai anche ricevere indietro il deposito cauzionale che hai versato quando hai attivato la fornitura. Le tue bollette saranno saldate prelevando i soldi direttamente dal tuo conto corrente o dalla carta di credito e tu potrai evitare la fila alle Poste e le commissioni per le operazioni.

Nonostante questi pro in molti non sono convinti di questo sistema, un po’ perché lo ritengono poco sicuro e in parte perché magari arrivano sempre a fine mese con qualche problemino di liquidità e preferiscono decidere quali conti pagare prima di altri. Per quanto riguarda la sicurezza puoi stare tranquillo, potrai verificare gli importi prelevati e confrontarli con le bollette ed eventualmente sospendere il servizio in qualsiasi momento chiamando la tua banca.

Tra i vantaggi per i clienti Enel che scelgono la domiciliazione delle bollette c’è un bonus di 5 euro sulla bolletta se attivi il servizio entro il 24 Febbraio 2022. Il metodo di pagamento è disponibile sia su conto corrente (italiano o straniero), su un conto postale o su carte di credito (Visa, Maestro, MasterCard, Amex o Diners). Da qualche anno è anche possibile domiciliare le bollette su conto PayPal.

Se sei un nuovo cliente potrai scegliere la domiciliazione come metodo di pagamento quando sottoscriverai la promozione luce o gas Enel, se invece hai un contratto attivo potrai modificare il tuo sistema di addebito dall’app Enel Energia o dall’Area Clienti. Una volta effettuato l’accesso dovrai selezionare il menu Modalità di Pagamento e quindi inserire le credenziali PayPal o l’IBAN conto corrente/postale o della carta su cui vuoi addebitare le bollette. Fatto, ovviamente dovrai anche autorizzare l’operazione tramite la tua banca.

Bolletta Enel senza bollettino, ecco cosa puoi fare

Non vuoi attivare questo servizio o non hai un conto corrente/carta, nessun problema. Passiamo alla soluzione successiva per poter recuperare la fattura e il bollettino Enel, se ti colleghi alla tua pagina persona su Enel Energia potrai ristampare la tua bolletta con tutte le informazioni necessarie per fare il pagamento. Nell’Area Cliente infatti hai un archivio di tutte le fatture e puoi anche controllare lo stato dei tuoi pagamenti o dei consumi.

Puoi quindi visualizzare l’ultima bolletta e decidere di ristamparla, non è in genere presente il bollettino ma sulla fattura trovi tutti i dati utili per poter compilare in autonomia il documento. Le informazioni che devi avere per poter pagare correttamente la fattura di energia o gas Enel sono:

  • dati intestatario contratto
  • numero conto di Enel
  • causale con numero contratto  (il NIC lo trovi sulla bolletta) e numero della fattura

Se non vuoi registrarti online puoi richiedere il duplicato della bolletta anche con l’app Enel Energia, l’applicazione è gratuita ed è disponibile sia su App Store e in Google Play Store. Puoi quindi pagare la fattura mostrando il QR Code nei bar e tabacchi convenzionati, oppure puoi usare l’apposito comando che ti consente di saldare con carta la bolletta online.

L’app Enel ti consente di vedere le precedenti bollette e di essere aggiornato sullo stato dei pagamenti e dei consumi, una funzionalità molto utile se dovessi verificare un vecchio conto in sospeso o un conguaglio. Si possono anche verificare le informazioni di fatturazione ed eventualmente capire se la bolletta non ti è arrivata per qualche errore o mancanza di aggiornamenti di indirizzi  personali. Per evitare che in futuro si ripeta lo stesso disguido e per monitorare la spedizione delle fatture Enel puoi anche richiedere l’invio di un SMS oppure anche una mail, il numero per attivare questo servizio è l’800.900.860.

L’app ti offre anche la possibilità di pagare le bollette direttamente, ti basterà selezionare la fattura che risulta da pagare e quindi scegliere qual è il metodo da usare tra carte di credito o PayPal. Puoi sia registrare il tuo metodo preferito che inserire di volta in volta i dati o le credenziali per completare l’operazione.

Le bollette Enel possono anche essere saldate con il servizio PagoPA o con il QRCode potrai pagarla semplicemente inquadrando la bolletta. In ogni caso con Enel hai a disposizione la Bolletta Web, si tratta di un’opzione gratuita ed inclusa in tutte le offerte del gestore luce e gas per poter ricevere nella versione digitale la fattura.

Gli spazi Enel e Enel X Pay

Se nessuna di queste soluzioni sono adatti a te o se non hai al momento nessuna possibilità di connetterti ad Internet, puoi anche recarti nei negozi Enel e saldare la fattura con il POS o in contanti. Per poter pagare così la tua bolletta devi portare con te l’avviso della fattura, dovrai ricordarti di conservare la ricevuta del pagamento – anche se il sistema la registrerà in automatico anche sul tuo profilo personale. Non tutti gli Spazi Enel sono abilitati a questo servizio, quindi prima di recarti in uno dei centri verifica sul sito o chiama il numero verde 800.900.860.

Tra i vari metodi con cui puoi pagare le bollette Enel se non hai il bollettino c’è anche il servizio Enel X Pay, usando questo servizio non vengono applicate commissioni al pagamento. Con X Pay hai dei bollettini Enel premarcati che puoi compilare e con i quali puoi saldare il conto con il fornitore. Una volta autorizzato il pagamento potrai poi visualizzare il riepilogo dell’operazione sulla tua mail e poi dare conferma del versamento.

Quindi riassumendo, se smarrisci il bollettino energia o gas di Enel Energia potrai pagare la bolletta:

  • registrandoti all’Area Clienti
  • dall’app Enel Energia
  • con il conto Enel X Pay
  • con carte di pagamento, addebito su conto o PayPal
  • con l’app del servizio Pago PA
  • scaricando il duplicato della bolletta e inquadrando il QR Code

Commenti Facebook: