Conto Energia: non più incentivi, raggiunto il tetto per il fotovoltaico

Non più incentivi del Conto Energia per l’installazione di pannelli fotovoltaici: è stato raggiunto il tetto massimo previsto dall’ultima edizione del conto. In effetti, come si sapeva già, gli incentivi nazionali sarebbero finiti al raggiungimento del tetto cumulato di 6,7 miliardi annui, e così è stato. In ogni caso, è stato concesso un mese di proroga per gli ultimi contribuenti, che dovranno dimostrare entro i primi di luglio di aver installato i pannelli. Scopri di più.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

conto energia fotovoltaico

Il Conto Energia per il fotovoltaico è giunto alla sua quinta e ultima edizione. E’ scattato lo stop per gli incentivi e così il meccanismo di agevolazione per l’installazione del solare cesserà di esistere.

Stando a quanto riportato nell’edizione digitale di IlSole24Ore, è stato concesso un mese di proroga per gli ultimi contribuenti che hanno fatto richiesta delle agevolazione, e che dovranno dimostrare entro i primi giorni di luglio di avere installato e attivato i loro nuovi pannelli fotovoltaici.

Ad annunciare lo stop agli incentivi fotovoltaici è stato il “Contatore Fotovoltaico” che si può osservare sul sito del Gse -Gestore dei Servizi Energetici.

Nello specifico, i fotovoltaici che finora sono stati agevolati grazie a questo meccanismo sono 531.242, per una potenza complessiva di 18.217 megawatt. Di questi – si legge sul giornale digitale – 4.779 impianti «per una potenza complessiva di 1.136 MW e un costo indicativo annuo di 94 milioni di euro, sono iscritti nei Registri in posizione utile ma non ancora entrati in esercizio».

In questa maniera, come specificato dal Gse, «Il decreto ministeriale del 5 luglio 2012 cesserà di applicarsi decorsi trenta giorni solari dalla data di pubblicazione della delibera dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas» e così verrà annunciato ufficialmente il raggiungimento del tetto per gli incentivi al fotovoltaico.

Confronta Tariffe Energia Verde

Commenti Facebook: