Conto corrente per minorenni: le 4 alternative di Giugno 2022

I conti correnti per minorenni hanno poche spese assicurando un rendimento sicuro e a lungo termine, oltre all'operabilità di un conto tradizionale. Ecco perché sempre più famiglie scelgono queste formule di risparmio garantito e senza rischi per i propri figli. Le migliori offerte di Giugno 2022 su SOStariffe.it.

Conto corrente per minorenni: le 4 alternative di Giugno 2022

Conti correnti per minorenni, o in alternativa libretti di risparmio, oppure carte prepagate ricaricabili: sono questi gli strumenti che i genitori degli under 18 hanno a disposizione per accantonare dei soldi per i propri figli, con l’opportunità di far fruttare queste somme grazie a investimenti che maturano un tasso di interesse annuale. Ma questi strumenti offerti dalle banche sono anche un modo utile, e sempre più usato da mamme e papà, allo scopo di educare i propri figli alla gestione del denaro e al risparmio, rendendoli di conseguenza più autonomi e responsabili.

Con il comparatore di conti correnti di SOStariffe.it (disponibile anche tramite l’App di SOStariffe.it per Android e iOS) analizziamo quali siano le migliori alternative di Giugno 2022 per i genitori in cerca di un conto corrente per minorenni e come valutare la scelta più conveniente.

Risparmi e investimenti per i giovani: le possibili soluzioni

RISPARMI PER I MINORI: LE ALTERNATIVE DISPONIBILI SUL MERCATO
Per gli under 18, in una fascia tra 12 e i 17 anni è possibile aprire conto corrente per minorenni, con firma e autorizzazione di un maggiorenne
In alternativa al conto corrente c’è la carta prepagata: per gestire piccole somme di denaro, per prelievi e pagamenti online e in negozio
Terza opzione, il libretto di risparmio che non ha costi di gestione, ma offre un tasso di interesse annuale sulla somma depositata

Alcune banche, per gli under 18 in una fascia di età compresa tra i 12 e i 17 anni, mettono a disposizione dei veri e propri conti correnti per minorenni che, di solito, sono direttamente collegati al conto dei genitori che possono alimentarlo e monitorarne l’utilizzo. Questi conti per minori hanno in genere queste caratteristiche: 

  • carta prepagata inclusa;
  • bonifici gratuiti;  
  • prelievo di denaro direttamente dal saldo del conto;
  • possibilità di essere ricaricati;
  • opportunità di essere convertiti in un conto tradizionale una volta raggiunta la maggiore età.

Inoltre, per i genitori che intendono educare i propri figli alla gestione del denaro, ma non vogliono aprire un conto corrente, ci sono le carte prepagate o ricaricabili. Esse permettono ai genitori di mettere a disposizione del proprio figlio uno strumento di pagamento completo, utile sia per fare acquisti online che in negozio, oltre che per prelevare denaro contante all’ATM.

Le carte prepagate per minorenni possono essere ricaricate facilmente, con ogni istituto di credito mette a disposizione varie opzioni: o tramite home banking o tramite bonifico (per le prepagate con IBAN). In genere, la carta prepagata è una soluzione che prevede costi ridotti sia per il mantenimento che per l’utilizzo.

Infine, come terza soluzione c’è il cosiddetto “libretto di risparmio”: solitamente è un conto deposito di risparmio nominale che non prevede né costi di apertura, né costi di mantenimento, ma offre un tasso di interesse annuale variabile. Il libretto di risparmio può essere utile per avere una redditività nel corso del tempo ed è consigliato come forma di investimento nel lungo periodo. 

Conto correnti per minori e giovani: le 4 proposte di Giugno 2022

CONTO CORRENTE L’OFFERTA IN SINTESI
Conto Tinaba Banca Profilo 
  • disponibile per chi ha compiuto 12 anni
  • canone di tenuta del conto gratuito
  • carta prepagata zero costi di gestione (circuito Mastercard) limite di spesa di 250 euro al mese e prelievo giornaliero massimo di 250 euro
  • collegamenti a Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay, FitBit Pay, Garmin Pay, Swatch Pay
  • ricarica del conto e della carta gratuiti
Conto My Genius UniCredit
  • canone zero a tempo indeterminato
  • carta di debito senza spese di emissione
  • prelievo senza commissioni agli ATM UniCredit
  • bonifici online senza commissioni
  • moduli aggiuntivi per personalizzare il conto con servizi extra
Conto BBVA
  • canone zero per sempre
  • carta di debito inclusa con prelievi gratis in area Euro per importo pari o superiore a 100 euro bonifici
  • bonifici ordinari e istantanei senza commissioni
  • 10% di Cashback BBVA fino a 50 euro il primo mese, 1% di Cashback BBVA recuperando fino a 30 euro per successivi 12 mesi
Conto Corrente Arancio di ING
  • canone gratuito a tempo indeterminato con l’accredito di stipendio o entrate mensili di almeno 1.000 euro
  • prelievi bancomat gratis
  • carta di debito e carta prepagate virtuale gratuite
  • bonifici online senza commissioni

Analizzando il mercato bancario, il comparatore di SOStariffe.it (online e gratuito) ha trovato le migliori soluzioni sia per un conto corrente per minorenni che per un conto deposito per under 18, così come ha individuato i conti correnti online più vantaggiosi per i giovani a Giugno 2022.

Conto Tinaba

Tra i conti correnti per minorenni più convenienti sul mercato bancario c’è quello proposto da Tinaba. L’App di Banca Profilo permette infatti a partire dai 12 anni di aprire un conto online gratuito, con l’approvazione di un tutore, l’attivazione del parental control per una maggiore sicurezza e ricevere una carta prepagata da utilizzare ovunque. 

Ricaricare il conto è molto semplice e si può scegliere ogni volta il metodo più comodo: con bonifico bancario, carta di credito, debito e prepagata. Inoltre, grazie al parental control, i genitori possono tenere traccia di tutti i movimenti sul conto. 

Come detto, per l’apertura del conto, Tinaba chiede l’autorizzazione da parte di un tutore maggiorenne. Se il tutore è già iscritto a Tinaba, la validazione potrà essere inviata direttamente dall’App. Altrimenti riceverà via SMS un link per la registrazione e, dopo averla effettuata, sarà possibile completare l’operazione.

Questo conto è destinato proprio agli under 18, con età compresa tra i 12 e i 17 anni, e si differenzia rispetto a un classico conto corrente a zero spese per giovani, ossia rivolto a chi ha un’età compresa fra i 18 e i 30/35 anni.

Il conto corrente online per minorenni di Tinaba offre gratuitamente:

  • registrazione;
  • canone mensile di tenuta conto:
  • imposta di bollo;
  • ricarica conto;
  • trasferimento denaro;
  • bonifico in uscita con massimale di spesa giornaliero di 1.500 euro.

Con il conto si riceverà anche una carta prepagata (circuito MasterCard) senza spese di attivazione, gestione e invio a casa. Così come gratuite saranno le ricariche, le quali potranno essere eseguite in modo istantaneo dal conto Tinaba. Tale carta potrà essere utilizzata per fare acquisti online e nei negozi. Essendo associata al conto under 18, è soggetta ai limiti di spesa imposti dal tutore direttamente in App: in questo modo si avrà la possibilità di controllare e gestire i pagamenti effettuati dei propri figli.

Per saperne di più sull’offerta di Tinaba:

SCOPRI IL CONTO TINABA »

Conto My Genius UniCredit

UniCredit, con il conto corrente online My Genius a zero spese per chi lo apre entro il 30 Giugno 2022, mette a disposizione anche due conti di deposito per minorenni: Genius Bimbi (da zero a 12 anni) e Genius Teen (da 13 anni a 17).  

Prima di analizzare in dettaglio le due proposte di UniCredit per gli under 18, va ricordato che il conto My Genius, un conto corrente digitale a canone azzerato, permette bonifici SEPA e giroconti online gratis, così come di ottenere senza costi di emissione la carta di debito internazionale MyOne (circuito VISA), con un risparmio dunque di 3,50 euro. 

Il conto corrente potrà essere gestito con il servizio di Banca Multicanale tramite:

  • Internet;
  • telefono;
  • App.

Inoltre, il conto My Genius può anche essere personalizzato in base alle esigenze del cliente con l’aggiunta di uno dei tre moduli con più transazioni (Silver, Gold e Platinum) a pagamento, oppure con uno dei due moduli di investimento (Gold e Platinum) sempre a pagamento. 

Oltre a conto My Genius, banca UniCredit mette a disposizione delle famiglie anche la possibilità di aprire Genius Bimbi, un conto deposito a risparmio nominativo, che si rivolge ai bambini con la residenza in Italia, in una fascia di età compresa tra 0 e 12 anni. 

Si tratta di un deposito di risparmio che permette di:

  • effettuare versamenti in contanti, presso qualsiasi sportello di UniCredit;
  • prelevare contante presso la filiale che lo ha rilasciato;
  • ricevere bonifici SEPA in euro sull’IBAN collegato.

Genius Bimbi potrà essere richiesto da entrambi i genitori o da uno solo: chi ne ha fatto richiesta, potrà effettuare versamenti e prelievi di contante presentando il libretto. 

Si tratta di una soluzione conveniente perché:

  • non ha costi di apertura; 
  • non prevede spese di tenuta del conto; 
  • l’imposta di bollo è a carico della banca; 
  • offre un tasso di interesse annuale pari allo 0,20%.

Quando il bambino avrà compiuto 13 anni, sarà possibile passare al conto Genius Teen, il conto deposito a risparmio nominativo per minori di età compresa tra 13 e 17 anni. In sostanza, si tratta di un vero e proprio conto corrente per under 18, in quanto consente di gestire i propri risparmi ed effettuare acquisti in autonomia online o in un negozio fisico, entro i limiti contrattualmente previsti, oltre a permettere di:

  • prelevare contante in Italia e all’estero;
  • ricevere bonifici SEPA in euro, sul codice IBAN collegato;
  • effettuare versamenti in contanti presso qualsiasi sportello di UniCredit;
  • include una carta di debito internazionale e una carta prepagata ricaricabile, le quali potranno essere richieste al compimento dei 14 anni;
  • ogni anno è calcolato un tasso di interesse pari a 0,20% di quanto depositato.

Questo conto per minorenni permette ai ragazzi di diventare economicamente più indipendenti e imparare a gestire le loro (seppur limitate) risorse finanziarie. Infine, una volta compiuti 18 anni, per i titolari di Genius Teen sarà possibile sottoscrivere il conto My Genius.

Per saperne di più sull’offerta di UniCredit:
Scopri conto My Genius UniCredit »

Conto BBVA

Tra i conti correnti più gettonati dai giovani c’è invece il conto online di BBVA. La banca multinazionale propone un conto digitale al 100% che si apre con un selfie e offre:

  • canone annuo e imposta di bolla gratuiti; 
  • IBAN italiano;
  • bonifico ordinario (tetto massimo di pagamento 6.000 euro) e bonifico istantaneo (pagamento massimo 1.000 euro) senza commissioni;
  • carta di debito fisica o digitale a zero spese e senza costi di spedizione; 
  • prelievo bancomat a partire da 100 euro anche da altra banca in Italia e in tutti i paesi di zona Euro gratuito.

Per i nuovi clienti. BBVA offre anche questi ulteriori vantaggi:

  • Cashback 10% BBVA, ottenendo fino a 50 euro il primo mese direttamente sul proprio conto;
  • Cashback 1% BBVA, recuperando fino a 30 euro nei successivi 12 mesi;
  • Passaparola, ottenendo fino a 100 euro invitando amici e familiari ad aprire un conto in BBVA.

Per saperne di più sull’offerta di BBVA:
Scopri il conto BBVA »

Conto Corrente Arancio di ING

Molto conveniente per i giovani è anche Conto Corrente Arancio di banca ING. Si tratta di un conto online che si apre tramite Internet con la firma digitale e che, con l’opzione “Modulo Zero Vincoli”, ha un canone di tenuta conto gratuito se c’è l’accredito dello stipendio o entrate di almeno 1.000 euro al mese, altrimenti si paga un canone mensile di 2 euro. La soluzione proposta da Conto Corrente Arancio è vantaggiosa per i giovani perché, oltre a una gestione del conto da App (con accesso con impronta digitale) oppure tramite l’home banking dal sito Internet di banca ING, offre anche: 

  • carta di debito Mastercard gratuita per pagamenti con Apple Pay e Google Pay;
  • prelievo di contante in Italia e in Europa senza commissioni;
  • carta prepagata Mastercard virtuale gratuita con collegamenti a Apple Pay e Google Pay;
  • carta di credito con canone zero con spese di almeno 500 euro al mese (oppure 24 euro di canone annuale), fido di 1.500 euro al mese, prelievo giornaliero massimo di 600 euro e possibilità di pagamenti con Apple Pay e Google Pay;
  • possibilità di personalizzare il PIN delle proprie carte.
  • bonifici SEPA fino a 50.000 euro online o al telefono;
  • principali pagamenti MAV, F24, RAV senza costi.

Per avere maggiori informazioni sull’offerta di banca ING:
SCOPRI CONTO CORRENTE ARANCIO »