Conti Hello Bank vs CheBanca!: offerte e confronto spese

Scegliere il proprio conto corrente online non è mai facile, tra i diversi canoni mensili o annuali, azzerabili o meno a seconda delle proprie abitudini, e le iniziative promozionali più interessanti. Mettiamo a confronto due delle soluzioni più popolari, ovvero il conto Hello! Money di Hello Bank! e i due conti di CheBanca!, ovvero Conto Yellow e Conto Corrente Digital.

Costi, vantaggi e i profili più adatti per ogni soluzione

Conto corrente Hello! Money: i costi

Per quanto riguardai costi, il conto corrente online Hello! Money di Hello Bank prevede l’apertura gratuita senza spese di gestione, ma, se non viene utilizzato nel modo giusto, ha un canone piuttosto caro, pari cioè a 6 euro al mese. Per azzerarlo, si può:

  • accreditare il proprio stipendio o la pensione (questa operazione dà diritto a 2 euro di sconto)
  • sottoscrivere un prodotto a scelta tra Polizza Salute, Polizza BNL Unica, Polizza BNL Casa e Famiglia, Polizza BNL Auto Plus, Polizza BNL Reddito Protetto, Protezione BNL Sostegno Futuro o Polizza BNL Avvenire Protetto (3 euro di sconto)
  • sottoscrivere la Polizza BNL Multimedia o la Polizza BNL Card No Problem Plus (1 euro di sconto)

Per chi ha meno di 30 anni, Hello! Money è invece a canone zero e in più dà diritto a 100 euro da spendere su Amazon. Bisogna però attivarsi entro il 31 gennaio di questo mese e versare sul conto almeno 500 euro, oltre ad effettuare una transazione Jiffy con esito positivo.
Scopri Hello! Money

Conto corrente Hello! Money: le funzionalità

I principali vantaggi di Hello! Money riguardano prima di tutto la sicurezza nelle transazioni, con password temporanee usa e getta generate dall’app del conto corrente e necessarie per autorizzare i pagamenti, e le funzionalità della carta di debito Hello! Mat associata al conto. Hello! Mat è gratuita e permette di fare acquisti e di prelevare contanti senza alcun problema, grazie a un limite giornaliero piuttosto elevato rispetto alla media (fino a 2.000 euro al giorno presso gli ATM, che però devono essere BNL; il massimo presso gli altri istituti bancari è di 500 euro al giorno).

I prelievi non hanno commissioni sugli ATM BNL, in Italia e all’estero, mentre per quelli di altri istituti è prevista una commissione di 1 a prelievo se la somma prelevata è inferiore ai 100 euro. La carta è anche contactless. Ci sono vantaggi anche per chi richiede il servizio Telepass per pagare l’autostrada con le corsie riservate attraverso Hello! Money: entro il 31 gennaio 2019, chi sceglie Telepass Family ha infatti diritto a 6 mesi di canone gratuito.

Conti corrente CheBanca: i costi

I conti CheBanca! più diffusi sono Conto Yellow e Conto Corrente Digital a zero spese. Nel primo caso, quello di Conto Yellow, il canone annuale è di 24 euro, azzerabile (o più spesso dimezzabile) con determinate operazioni (ad esempio -12 euro per l’accredito di almeno 3 stipendi/pensioni negli ultimi 3 mesi dell’anno, oppure con almeno 3 bonifici in entrata di almeno 800 euro ciascuno, o con la domiciliazione di due utenze; altri 12 euro in meno per il possesso di prodotti di investimento per un controvalore pari almeno a 10.000 euro negli ultimi 3 mesi dell’anno o di 30.000 euro l’ultimo giorno dell’anno, o per almeno 3 addebiti negli ultimi tre mesi dell’anno di una rata del prestito personale Compass o del mutuo CheBanca!).

Nel caso di Conto Corrente Digital, il canone è invece pari a zero, se si effettuano solo operazioni online; ogni operazione effettuata in filiale ha invece un costo pari a 3 euro. In alternativa si può attivare l’opzione Assistenza in Filiale a 2 euro al mese.
Scopri Conto Yellow

Conti corrente CheBanca: le funzionalità

Il Conto Yellow di CheBanca! si distingue per avere fondamentalmente tre nature: la prima di conto corrente classico, con operazioni gratuite da tutti i canali, accesso ai Certificati di Deposito emessi da Mediobanca in esclusiva e possibilità di interessi promozionali in base alle somme in giacenza; la seconda è quella del dossier titoli gratuito collegato al conto, che consente di accedere a più di 9.000 Fondi e Sicav in euro e in divisa estera delle principali case di investimento, negoziare in esclusiva obbligazioni e Certificates Mediobanca, comprare e vendere titoli di stato e obbligazioni, azioni ed ETF e warrant sul mercato italiano e sui principali mercati esteri. Per questo, tra tutti i conti citati Conto Yellow è forse il più adatto per il trading.

Infine, la terza “natura” del Conto Yellow deriva dalla sua carta di debito internazionale a canone zero, con supporto alla tecnologia contactless e protezione MasterCard SecureCode.

Anche il Conto Corrente Digital ha la sua carta di debito gratuita e contactless e offre prelievi gratuiti in Italia e in tutto il mondo, senza commissioni. Si tratta di un conto pensato soprattutto per chi utilizza lo smartphone e il tablet per gestire le proprie risorse, e infatti direttamente dall’app è possibile accreditare lo stipendio o la pensione, eseguire bonifici e giroconti, domiciliare le varie utenze, fare ricariche telefoniche, pagare MAV, RAV, RI.BA e F24, nonché attivare il servizio di SMS gratuito che avverte delle spese fatte e del saldo disponibile.
Scopri Conto Corrente Digital

Commenti Facebook: