Conti deposito più convenienti dei Bot nonostante la tassazione

Anche se il 1° luglio la tassazione sui conti depositi passa dal 20 al 26%, grazie agli elevati rendimenti questi prodotti continuano ad essere più convenienti dei Bot. Soprattutto se si tratta di conti deposito senza spese, offerti da istituti bancari che si fanno carico anche dell’imposta di bollo proporzionale prevista dalla legge. Ecco perché i conti deposito rimangono ancora tra i prodotti d’investimento più convenienti in Italia.

conti deposito, i migliori rendimenti
I conti deposito convengono ancora: rendimenti più alti rispetto ai titoli di Stato

Considerando i tassi d’interessi e i costi d’investimento, anche a maggio 2014 i conti depositi battono Bot e rimangono ancora tra i più convenienti prodotti d’investimento sul mercato italiano.

Malgrado il recente aumento della tassazione sulle rendite finanziarie, che entrerà in vigore il prossimo primo luglio passando dal 20 al 26%, gli italiani puntano ancora sui conti deposito. Per investire si può ancora puntare anche sui Bto ma meglio quelli di scadenza a medio termine, stesso discorso per i Btp.

I migliori rendimenti sono quelli dei conti deposito

Ad esempio, per superare il 5% lordo occorre investire nel Btp a 30 anni, che scade nel 2044, perché sul decennale che scade nel 2024, si ottiene un 3,4% lordo.

Invece, si può ottenere un rendimento lordo del 2,75% annuo a soli 24 mesi con il Conto Deposito ContoInCreval del Credito Valtellinese, o un lordo del 2,45% per lo stesso vincolo con ContoSuIBL di IBL Banca.

In alternativa, in soli 12 mesi si ottiene un rendimento del 2% con il Conto Deposito CheBanca!, o un 1,75% con il CashPark di Fineco.

Come risulta evidente, i rendimenti dei conti deposito vincolati continuano a vincere sui Btp di pari durata, beneficio che aumenta ancora se si vincola a 24 mesi.

Per individuare i conti deposito più conveniente secondo il proprio profilo, e conoscere tutte le caratteristiche economiche di ogni prodotto, rimandiamo al nostro comparatore gratuito ed indipendente.

Confronta Conti Deposito »

Commenti Facebook: