Conti correnti under 30: le migliori 5 offerte

Per chi ha meno di 30 anni è importante gestire i propri risparmi in modo rapido e veloce, utilizzando gli strumenti digitali più comuni, come lo smartphone, per fare tutto, dai bonifici alla ricarica del cellulare. Ecco qui di seguito alcune delle proposte più convenienti per chi vuole aprire un nuovo conto corrente con caratteristiche innovative.

Tra le caratteristiche, gestione da smartphone e sicurezza online

Com’è fatto un conto under 30

Il profilo del correntista che ha meno di 30 anni è ben diverso – soprattutto in questi ultimi anni – dai clienti di banca un po’ più “maturi”: i millennial infatti hanno molta più dimestichezza con gli strumenti della finanza digitale, in particolare per quanto riguarda le app per smartphone (ma anche per tablet o perfino per wearable come gli smartwatch), e quindi prediligono strumenti più agili, che permettono di gestire il proprio patrimonio con un tap e uno swipe, senza che sia necessario recarsi di persona presso una filiale.

Oggi quasi tutti i grandi istituti di credito hanno (o hanno avuto) una “costola” dedicata ai conti correnti digitali per i giovani e i giovanissimi, per chi sta iniziando a mettere qualcosa da parte e per chi ha bisogno di un finanziamento per metter su casa. È il caso di Widiba con Monte dei Paschi, Fineco con Unicredit, Webank con Banca Popolare di Milano. 

A questi istituti si sono però aggiunti nuovi soggetti, che alle spalle non hanno una grande realtà ma startup innovative in grado di attirare finanziamenti milionari e di imporsi sul mercato, come Revolut o N26, e che offrono funzionalità innovative come la possibilità di scambiarsi denaro in tempo reale senza ricorrere per forza al bonifico o il supporto per i sistemi di pagamento digitali come Apple Pay e Google Pay.

Conto Widiba

Tra le migliori offerte per under 30, una delle più moderne da parte delle “banche tradizionali” è Widiba, che per chi apre un nuovo conto corrente entro il 19 giugno mette a disposizione anche una linea di risparmio con un tasso lordo annuo promozionale di 1,60% sui vincoli a 6 mesi. Il conto è a zero spese per i primi 12 mesi per tutti i nuovi clienti, e lo rimane per chi accredita lo stipendio e per chi mantiene una giacenza media di 5.000 euro o superiore.

Anche Widiba include il supporto ad Apple Pay e Google Pay, oltre a carta di debito e carta di credito e l’accesso alla piattaforma di trading evoluta.
Confronta i conti correnti

Conto corrente N26

N26 è tra le carte conto più interessanti in circolazione, anche perché è forse la più simile a una banca vera e propria, viste le possibilità offerte. Si tratta di un conto corrente gratuito che offre vantaggi esclusivi, soprattutto se si scelgono i tier superiori a pagamento, con funzionalità come i prelievi ATM gratuiti in tutto il mondo, l’assicurazione viaggi e l’assicurazione sul furto del cellulare. N26 supporta Apple Pay e permette di inviare denaro ai propri contatti sfruttando MoneyBeam, nonché impostare e cambiare i propri limiti di pagamento e prelievo, o disabilitare/abilitare i pagamenti all’estero.

N26 offre la sicurezza del protocollo 3D Secure, le notifiche push su ogni transazione e la possibilità di bloccare la carta direttamente dall’app, oltre al login tramite impronta digitale, i bonifici internazionali in 19 monete differenti e la categorizzazione automatica delle spese.

Conto buddybank

Buddybank è il conto corrente di UniCredit pensato solo per iPhone: include – oltre ovviamente al supporto per Apple Pay – un conto corrente a canone zero, un supporto continuo a tutte le ore e in tutti i giorni dell’anno, una carta di debito MasterCard inclusa, bonifici SEPA gratuiti, nessuna commissione di prelievo da tutti gli ATM del Gruppo UniCredit nel mondo, versamento di contanti in tutt gli ATM evoluti UniCredit gratuito. 

C’è anche la versione a pagamento, buddybank love, a un costo di 9,90 euro al mese invece di 14,90 euro al mese per chi apre il conto entro il 31/12/2019: in più c’è la carta di credito World Elite MasterCard con canone annuo compreso e il servizio 24/7 di Lifestyle Concierge by Quintessentially senza costi aggiuntivi. È compreso anche il costo dei bonifici istantanei e ricorrenti.

Ma c’è ancora una sorpresa: per chi sceglie buddybank, fino al 1° luglio del 2019 c’è in palio un’offerta molto speciale, con la possibilità di ricevere i nuovi AirPods Apple, ideali compagni dello smartphone. Basta fare acquisti con le carte buddybank utilizzando Apple Pay per almeno 1.000 euro entro 90 giorni dall’apertura del conto.

Conto Hype

Anche Hype è un conto pensato soprattutto per gli under 30, ma in questo caso anche i giovanissimi possono accedervi, visto che è disponibile dai 12 anni in su. La carta conto è gratuita, permette di controllare le proprie spese con notifiche personalizzate, ricerca avanzate e statistiche, consente di ottenere il cashback su ogni acquisto, consente la gestione dei propri risparmi con la creazione di obiettivi specifici.

In più, con Hype è possibile inviare e ricevere denaro gratis e in tempo reale, e pagare ovunque, sia online che nei negozi, con la carta o lo smartphone, in tutta sicurezza. Hype Start, la versione gratuita, ha limiti di ricarica e prelievo non elevatissimi se la si usa come conto principale, ma la versione Plus, che costa solo 1 euro al mese, permette ricariche fino a 50.000 euro l’anno e consente di accreditare direttamente lo stipendio e addebitare le spese periodiche.

Conto Revolut

Revolut, presentata come “l’alternativa al digital banking”, propone un conto che può essere aperto direttamente dal telefono, con gestione del budget integrata, notifica istantanea per le spese, possibilità di arrotondare le spese per creare obiettivi di risparmio. Ma soprattutto Revolut è ideale per chi viaggia, visto che consente di fare spese all’estero in più di 150 valute al tasso di cambio interbancario, con una commissione dello 0,5% solo per gli importi superiori ai 6.000 euro al mese. In più, con la versione base di Revolut è possibile prelevare senza commissioni fino a 200 euro presso gli sportelli di tutto il mondo.

Revolut consente anche di trasferire denaro all’estero in 29 valute al tasso di cambio interbancario, inviare e richiedere denaro in pochi secondi ai propri contatti, e perfino di investire in un attimo nelle criptovalute come i Bitcoin.

Commenti Facebook: