Conti correnti per pensionati, le migliori offerte zero spese

Sin dall’entrata in vigore della norma che blocca i pagamenti in contanti della pubblica amministrazione, pensioni incluse, al di sopra dei 1.000 euro, i pensionati italiani si vedono obbligati ad aprire un conto di base, ovvero un conto corrente postale o bancario, un libretto postale oppure una carta prepagata . Per aiutare i pensionati a scegliere il conto corrente più conveniente, SosTariffe.it presenta i migliori conti correnti zero spese per gli over 60.

Conti Correnti Pensionati Zero Spese

Dal primo luglio 2012 non si può più riscuotere in contanti le pensioni di importo pari o superiore a 1.000 euro. Di conseguenza, tutti i beneficiari che percepiscono un assegno previdenziale mensile al di sopra dei 1.000 euro devono avere un conto corrente dedicato, altrimenti non possono ritirare la pensione.

Utilizzando il comparatore gratuito e indipendente di SosTariffe.it, abbiamo messo a confronto i principali conti correnti, selezionando i filtri “Zero Spese” e “Over 60“. In questa maniera, abbiamo individuato i migliori conti correnti zero spese per pensionati, i quali riportiamo qui di seguito:

Conto Corrente Arancio di ING Direct: questo conto include prelievi gratuiti allo sportello e presso ATM di altre banche (anche all’estero), bonifici online e bonifici allo sportello gratuiti. L’imposta di bollo di 34,20€ è a carico della Banca (con giacenza minima di 3.000 euro). Non ci sono spese per il registro delle operazioni.

Conto Corrente Arancio

Conto Corrente YouBanking: con questa banca online, non solo il canone è gratuito ma anche l’imposta di bollo prevista dalla legge. In più, non hanno costo i bonifici online, mentre quelli effettuati allo sportello costano 1€. Stesso prezzo per i prelievi allo sportello e il registro delle operazioni, intanto che i prelievi presso gli ATM di altre banche sono gratuiti.

L’imposta di bollo, come dicevamo prima, è a carico della banca (con giacenza minima di 5.000 euro).

Conto Corrente YouBanking

Conto Corrente Fineco: questo conto corrente include bonifici online e allo sportello gratuiti. Senza costo anche la ricarica della carta prepagata e il prelievo presso ATM di altre banche. L’imposta di bollo di 34,20€ è a carico del cliente, ed è previsto il pagamento di 2,95€ per i prelievi allo sportello e di 2,90€ per i prelievi all’estero.

Conto Corrente Fineco

Conto BancoPosta Click: questo conto online include bonifici online e prelievi allo sportello gratuiti. I bonifici allo sportello costano 2,50€ e i prelievi all’estero o presso ATM di altre banche 1,75€. L’imposta di bollo di 34,20€ è a carico del cliente.

Conto BancoPosta Click

Conto Italiano Online di Monte dei Paschi di Siena: i bonifici online e sono gratuiti, il resto delle operazioni prevedono un costo (prelievi presso ATM di altre banche e/o all’estero 2€; prelievi allo sportello 5,20€, bonifici allo sportello 5,50€). Prevede l’imposta di bollo di 34,20€.

Conto Italiano Online

Conto Provaci Più di Cariparma: i bonifici online costano 0,75€ e allo sportello 3,30€. I prelievi allo sportello hanno un costo di 1€ e presso ATM di altre banche e/o all’estero di 2,10€. Prevede l’imposta di bollo di 34,20€ e il registro delle operazioni costa 0,80€.

Conto Provaci Più di Cariparma

Conto Corrente Webank: i bonifici online e i prelievi allo sportello o presso ATM di altre banche (anche all’estero) sono gratuiti. I bonifici allo sportello hanno un costo di 3€. Prevede l’imposta di bollo di 34,20€.

Conto Corrente Webank

Sul nostro portale è possibile modificare questa ricerca, aggiustando i diversi parametri per trovare il conto corrente che meglio si adatta alle proprie esigenze.

Confronta Conti Correnti

Commenti Facebook: