Conti correnti Italia: sempre più Internet e mobile banking

Il mercato dei conti correnti in Italia cambia, cosi come le abitudini degli utenti verso questo tipo di servizi: secondo i dati diffusi da ABI (Associazione Bancaria Italiana) sono oltre 16 milioni i conti correnti alternativi rispetto a quelli aperti allo sportello “classico”: questo significa che un conto su due è raggiungibile anche attraverso Internet e direttamente dal cellulare.

L’Internet banking, quindi, cresce enormemente e nel giro di due anni ha sfiorato il 18% in più. In crescita anche i conti correnti presenti solo online, chi in Italia superano ormai i 4 milioni.

Grazie al phone banking offerto da ben 12 milioni di conti correnti, inoltre, i servizi bancari sono ancora più comodi per l’utenza: in un paese come l’Italia, dove l’utenza è estremamente sensibile alla tecnologia mobile, la gestione del conto e dei servizi connessi ad esso tramite cellulare sono sempre più utilizzati ed apprezzati.

Per quanto riguarda il Web, i servizi bancari più richiesti online sono la richiesta dell’estratto conto, i bonifici e a seguire altre operazioni di pagamento online, comprese le ricariche telefoniche. Via telefono si prediligono soprattutto la richiesta di informazioni sul conto o sul trading, ma anche il pagamento di bonifici.

Un sistema bancario sempre più variegato e mobile, quindi, che segue l’evoluzione tecnologica e le esigenze della moderna clientela.

Commenti Facebook: