Confronto 4G LTE e 3G

LTE è acronimo di Long Term Evolution e indica la tecnologia di trasmissione dati su rete radiomobile di quarta generazione, da cui l’espressione 4G (4th generation) impiegata in ambito di marketing e in seno alle offerte confezionate dagli operatori di telecomunicazioni. Rispetto alla tecnologia wireless (senza fili) di terza generazione – cosiddetta 3G – il 4G LTE fornisce prestazioni superiori in termini di velocità di connessione in download e in upload e di caricamento delle pagine web, e garantisce tempi di latenza inferiori

4G LTE vs 3G: velocità di connessione e tempi di latenza a confronto
Velocità di connessione, tempi di latenza, esperienza utente

Le reti radiomobili per la telefonia mobile hanno conosciuto negli ultimi 15 anni una crescita rilevante in termini di diffusione e di utilizzo e una evoluzione altrettanto rilevante in termini di tecnologie.

Prova ne siano le più recenti previsioni elaborate da Cisco nel Visual Networking Index Global Mobile Data Traffic Forecast Update, 2014-2019 e il rapido susseguirsi delle generazioni di tecnologie cellulari, per conoscere le quali si consiglia di leggere L’evoluzione delle reti mobili: dai 9,8 Kbps del GSMA ai 10 Gbps del 5G .

4G LTE vs 3G: velocità di connessione e latenza

I protocolli per le comunicazioni wireless di riferimento in ambito di tecnologia 3G sono HSPA (High Speed Packet Access) e HSPA+ (High Speed Packet Access Evolution), attraverso i quali è possibile raggiungere velocità di connessione nominali che variano dai 14,4 Mbps ai 42,2 Mbps in download e dai 5,7 Mbps agli 11 Mbps in upload.

Con il 4G LTE, invece, in base alle categorie di riferimento, si possono raggiungere velocità di connessione pari a 100 Mbps in download e a 50 Mbps in upload (categoria 3) oppure a 150 Mbps in download e a 50 Mbps in upload (categoria 4).

In linea teorica, le velocità di connessione supportare dal 4G LTE sono superiori, come mostrato nel prospetto di cui sopra, tratto da Wikipedia, ma i 100/150 Mbps in download e i 50 Mbps in upload sono i valori nominali più comuni elencati in seno alle offerte messe a punto dagli operatori di telecomunicazioni attivi in Italia.

Confronta offerte 4G LTE

Oltre che in termini di velocità di connessione in download e in upload, la tecnologia 4G LTE assicura prestazioni migliori rispetto alla tecnologia 3G anche con riferimento ai tempi di latenza.

4G LTE vs 3G: i vantaggi per gli utenti

L’esperienza utente fornita attraverso la tecnologia 4G LTE è senza dubbio migliore rispetto a quella sperimentata con i servizi di accesso a Internet in mobilità veicolati su tecnologia 3G.

Con la tecnologia 4G LTE, la navigazione online è più rapida e più fluida e fornita pressoché senza soluzione di continuità, vale a dire al riparo da interruzioni e ritardi, a vantaggio degli utenti che, per esempio, amano fruire di video in alta definizione tramite smartphone e tablet.

Con la tecnologia 4G LTE, inoltre, si riducono i tempi di caricamento delle pagine web e di scaricamento e caricamento di file anche di grandi dimensioni.

Disporre di servizi di connettività a Internet con tempi di latenza ridotti assume poi particolare rilievo per gli appassionati di gaming online, in specie per chi vuole cimentarsi in MMORPG (Massive Multiplayer Online Role-Playing Game) e in FPS (First Person Shooter).

4G LTE: gli operatori di telecomunicazioni e copertura in Italia

In Italia, le prime offerte 4G LTE sono state lanciate sul mercato nel novembre del 2012, da TIM e Vodafone. Nel febbraio del 2013, anche Tre ha proposto soluzioni di accesso a Internet in mobilità basate sulla rete radiomobile di quarta generazione, mentre Wind si è buttata nell’arena nel gennaio del 2014.

Al 4G LTE sono ricorsi anche gli operatori WiMAX. Nello specifico, Linkem ha lanciato un servizio di accesso basato sulla tecnologia di quarta generazione nel dicembre del 2014, mentre GO Internet sta dispiegando il 4G LTE nelle Marche e in Emilia Romagna.

SosTariffe.it mette a disposizione degli utenti un servizio gratuito che consente di verificare la copertura 4G LTE.

Commenti Facebook: