Condizionatori senza unità esterna: come funzionano?

Con l’estate alle porte, i condizionatori torneranno ad essere tra gli elettrodomestici più utilizzati nelle nostre case come rimedio principale per combattere il caldo dei mesi estivi. Sul mercato troviamo diverse tipologie di condizionatore tra cui anche particolari dispositivi senza unità esterna. Ecco come funzionano i condizionatori senza unità esterna e perché preferirli ad altre tipologie di condizionatore. 

I vantaggi del condizionatore senza unità esterna

In molti casi, quando si valuta l’installazione di un condizionatore la scelta più indicata o persino l’unica disponibile è rappresentata dai condizionatori senza unità esterna che, in ogni caso, rappresentano delle solide alternative su cui puntare. Nel caso in cui vi siano vincoli paesaggistici o architettonici che impediscono l’installazione di unità esterna o, più semplicemente, si deve fare i conti con un regolamento condominiale che pone precisi divieti, l’installazione di condizionatori senza unità esterna rappresenta, di fatto, l’unica soluzione. 
Confronta le tariffe energia elettrica

Un condizionatore senza unità esterna presenta, in ogni caso, diversi vantaggi non presentando ingombri sul balcone di casa o comunque sulla facciata e non creando rumore o flussi d’aria indesiderati all’esterno. In molti casi, l’installazione di un condizionatore di questo tipo può rivelarsi una scelta molto valida. Sul mercato esistono diversi modelli che si differenziano per caratteristiche aggiuntive e efficienza energetica, un fattore che va ad influenzare i consumi di energia elettrica in casa ed il prezzo d’acquisto del dispositivo.

Un condizionatore senza unità esterna integrano sia l’unità condensante e l’unità evaporante riducendo al minimo gli ingombri garantendo così vantaggi sostanziali in termini di spazio occupato dall’elettrodomestico. Tutte le parti che generano rumore del dispositivo sono integrate nella sua struttura. Per tale ragione, rispetto ai condizionatori con unità esterna, questa tipologia di condizionatore può risultare più rumorosa, un fattore da tenere ben presente al momento della scelta su quale  dispositivo acquistare per la propria casa.
Confronta le tariffe per il gas naturale

Per molti modelli è comunque necessario praticare dei fori nel muro al fine di garantire un collegamento con l’aria esterna ed effettuare un’installazione sulla parete. I condizionatori senza unità esterna portatili non necessitano di installazioni a muro all’interno di casa e possono essere, facilmente, trasportati da una stanza all’altra.

Commenti Facebook: