Concorso Edison Start, premiate tre startup siciliane

Il Premio Edison Start 2014, nato per sostenere le startup italiane più innovative, ha premiato tre giovani aziende con soci siciliani: centomila euro che permetteranno a queste idee vincenti di svilupparsi e potersi affermare sul mercato. È stato il vicepresidente dell’Assemblea regionale siciliana, Antonio Venturino, a consegnare a Palazzo dei Normanni a Palermo la targa ai soci delle tre aziende.

Edison-Start
I tre progetti vincitori sono "Green Rail", "Park Smart" e "Ciuri di campo"

Le categorie in cui si sono affermate le tre startup, vincendo la concorrenza di 800 partecipanti, sono “Energie“, “Smart communities” e “Sviluppo socioculturale“.

Per “Energie” ha convinto la giura di Edison Energia Green Rail, dei palermitani Giovanni De Lisi, Manfredi Ingaggiato, Lorenzo Alessi e Fabio Guinci: si tratta di una traversa ferroviaria ecosostenibile realizzata con plastica e pneumatici, in grado di abbattere i costi di manutenzione e ridurre di molto la rumorosità.
Scopri Edison Best
Nella categoria “Smart communities” ha vinto invece Park Smart, con i soci catanesi Pierluigi Buttiglieri, Giuseppe Patanè, Luciana Marino, Marco e Carlo Sciuto. Si tratta di un’applicazione in grado di indicare i parcheggi liberi agli automobilisti per mezzo di telecamere.

Infine c’è il progetto Ciuri di campo, affermatosi nella categoria “Sviluppo socio-culturale”. Dietro l’idea ci sono i soci di Libera-Mente, Elena Ciravolo, Francesco Costantino, Irene Scarlata, Alessandro Castigliola e Cinzia Finocchiaro. L’idea riguarda un progetto di turismo etico a Marina di Cinisi, a basso impatto ambientale e in una struttura confiscata alla mafia.

Commenti Facebook: