Con moto e scooter elettrici l’assicurazione conviene

Il mondo delle due ruote elettriche è accattivante, soprattutto dal punto di vista del risparmio. Con moto e scooter elettrici l’assicurazione conviene, ma esistono numerosi altri vantaggi: esenzione dal bollo, libero accesso alle zone Ztl, contributo alla mobilità ecologica, azzeramento dei costi carburante e ricarica veloce. Se state pensando all’acquisto di un nuovo veicolo non abbiate dubbi, la rivoluzione “green è alle porte.

Esenzione bollo e mille agevolazioni moto. Questo è il mondo delle due ruote elettriche

Il prezzo va dai 3.000 Euro circa in su, le agevolazioni moto sono numerose e rasentano l’azzeramento dei costi di trasporto. Di cosa stiamo parlando? Della rivoluzione “green” apportata da moto e scooter elettrici naturalmente. Il mondo delle due ruote ecologiche sta riscuotendo un successo strepitoso, in primis perché l’assicurazione conviene.

Per moto e scooter elettrici vige inoltre l’esenzione bollo moto per cinque anni (è importante per maggior precisione controllare quanto previsto dalla Regione di residenza), è consentito il libero accesso alle zone Ztl dei principali centri urbani e –udite udite– il prezzo carburante non esiste più. Ovviamente esiste quello per la ricarica, ma è notevolmente ridotto.

Assicurazione moto e scooter elettrici

Alcune compagnie assicurative prevedono sconti particolari per le due ruote elettriche, che in alcuni casi possono arrivare al 50%. Il modo migliore per trovare quella più economica è confrontare i prezzi dell’Rc moto online, per scoprire una nuova dimensione, fatta di assicurazioni sensibili all’ambiente pronte a proporre diverse agevolazioni moto.
Confronta preventivi RC moto

Altri vantaggi e ricarica veloce

Acquistare una moto o scooter ecologici significa godere di numerosi vantaggi –  tra cui ricordiamo l’esenzione dal bollo moto – ma anche contribuire allo sviluppo della mobilità ecologica, che grazie alle innovazioni si caratterizza oggi per una ricarica veloce presso le famose colonnine distribuite sul territorio italiano.

Commenti Facebook: