Con Luce 30 di Enel Energia hai il 30% di sconto sulla tua bolletta!

Fino al 18 gennaio, chi passa a Enel Energia sfruttando la nuova offerta Luce -30% può risparmiare fino al 30% sul prezzo della componente energia per un intero anno. L’offerta è valida solo online e non presenta alcun vincolo di bolletta e pagamento.

Sconto del 30 percento e prezzo luce a 0,0504 €/kWh con Luce -30%

C’è tempo fino al 18 gennaio per aderire ad Enel Energia tramite la soluzione monoraria Luce -30% che consente di risparmiare il 30% sul prezzo luce. Al netto di tale sconto il costo è di 0,0504 €/kWh con prezzo bloccato per 12 mesi. La promozione è riservata a coloro che decidono di cambiare gestore con un contatore già attivo. Sono escluse dall’offerta le nuove installazioni. È importante sottolineare che il prezzo fisso si riferisce alla sola componente energia e rappresenta il 37% circa della spesa complessiva per l'elettricità (IVA e imposte escluse), calcolata su 3 kW di potenza impegnata e 2700 kWh di consumo in un anno. Sono esclusi da questo prezzo i costi di dispacciamento, i costi di trasporto e i costi di commercializzazione. Tuttavia il risparmio annuo è di circa 61,43 euro calcolato rispetto al regime di maggior tutela.

Scopri Luce 30 di Enel Energia

Al termine dei primi 12 mesi di contratto è facoltà del gestore Enel Energia aggiornare il prezzo luce in base all'andamento del mercato. In tal caso l’utente riceverà comunicazione scritta prima della scadenza contrattuale ed entro 30 giorni può decidere se accettare o meno le nuove condizioni con la possibilità anche di recedere dal contratto.

A conti fatti si tratta di un’offerta molto interessante che consente inoltre di consumare l’energia di cui si ha bisogno, in qualunque momento della giornata e senza alcun vincolo. I costi in bolletta rimarranno sempre gli stessi.

Inoltre si può decidere di ricevere le fatture sia in formato cartaceo che online. Con Bolletta Web le bollette verranno comodamente inviate nella casella email, evitando quindi lo spreco di carta. I nuovi utenti riceveranno la prima bolletta 1 mese dopo la data di attivazione del contratto mentre le successive bollette verranno recapitate ogni 2 mesi. Le bollette possono essere pagate tramite carta di credito, bollettino postale, addebito su conto corrente nonché tramite PayPal.

Al momento della sottoscrizione della nuova fornitura luce è richiesto il versamento del deposito cauzionale che verrà rimborsato nell'ultima bolletta di conguaglio, ed è calcolato sulla base della potenza del contatore. Per i contatori da 1,5 kW si deve versare 7,74 euro,  15,48 euro per quelli da 3 kW, 23,22 euro per quelli da 4,5 kW e infine 30,96 euro per i contatori da 6 kW. In caso di recesso contrattuale, il rimborso del deposito è addizionato del tasso di interesse legale.

Inoltre i clienti Enel Energia hanno a disposizione molti servizi, attivabili via SMS grazie ai quali è possibile tra l’altro, inviare la lettura del contatore e ricevere informazioni sull’emissione delle fatture, sulle scadenze, sui pagamenti, sull’ubicazione del Punto Enel più vicino. Gli SMS ricevuti sono gratuiti.

Da notare, che Enel Energia utilizza solamente energia certificata come prodotta da fonti rinnovabili quali ad esempio acqua, sole, vento e calore della terra, certificata dal nuovo sistema “Garanzie d’Origine” del Gestore Servizi Energetici, secondo la direttiva CE 2009/28/CE.

Infine si può recedere dal contratto con Enel in qualsiasi momento tramite il nuovo fornitore, in occasione della stipula del contratto. Inoltre, in base al diritto di Ripensamento stabilito per legge, si può annullare la richiesta di attivazione della fornitura senza oneri aggiuntivi, entro 14 giorni dalla conclusione del contratto. Per inviare la comunicazione di ripensamento si può utilizzare uno dei canali previsti, ovvero il sito web di Enel Energia, tramite posta raccomandata, fax, email o chiamando il numero verde 800.900.860.

Commenti Facebook: