Comunicato Ivass: stop ai contratti di assicurazione di SDLI S.a.

Con comunicato stampa dell’11 febbraio 2015 l’Ivass ha informato i consumatori di alcuni provvedimenti presi nei confronti della società di assicurazione rumena Societatea De Asigurare-Reasigurare Lig Insurance S.a, abilitata a predisporre e sottoscrivere contratti assicurativi in Italia con riferimento ad alcuni rami danni. Qui, i dettagli del comunicato.

Societatea De Asigurare-Reasigurare Lig Insurance S.a non potrà stipulare o rinnovare nuove polizze

L’Ivass, Autorità di Vigilanza sulle impresa di assicurazione annuncia lo stop, in Italia, ai contratti assicurativi riferiti alla società rumena Societatea De Asigurare-Reasigurare Lig Insurance S.a. La compagnia assicurativa con sede a Bucarest infatti, ha da poco ricevuto il divieto temporaneo da parte dell’autorità garante rumena di svolgere attività assicurativa o predisporre in alcun modo nuove polizze.

L’assicurazione in questione era abilitata dal 2011 ad operare nel nostro Paese in regime di libera prestazione di servizi nel ramo assicurazioni danni, con specializzazione nel ramo cauzione attraverso il rilascio di polizze fideiussorie a favore di enti pubblici e delle USL. L’autorità garante rumena (ASF) ha rilevato però alcune criticità, e provveduto ad emanare il divieto fino alla loro risoluzione.

Pertanto Societatea De Asigurare-Reasigurare Lig Insurance S.a non potrà stipulare nuovi contratti, né procedere al rinnovo o alla proroga di quelli in corso. Tuttavia i contratti già esistenti continueranno a produrre i loro effetti fino alla spirare del termine. Per ogni chiarimento ulteriore i consumatori possono rivolgersi all’Ivass, autorità che ha sempre dimostrato grande impegno nell’informazione degli assicurati, soprattutto con riferimento alle polizze Rc auto.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: