Comprare casa: il 54,7% delle volte si paga con mutuo

Secondo una recente indagine effettuata dall’Ufficio Studi di Tecnocasa, durante gli ultimi 6 mesi del 2003, il 54,7% delle transazioni immobiliari sono state eseguite attraverso un mutuo, e il restante pagate in contanti. Il maggior ricorso al credito si è verificato nelle grande città, con il 60,9% delle compravendite tramite mutuo a Roma, mentre invece a Napoli e Palermo si è usato più il contante per pagare l’acquisto.

mutuo acquisto casa, i migliori
Per acquistare una casa si usa di più il mutuo, tranne in alcune grandi città in cui si preferisce il contante
Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Durante il secondo semestre del 2013, il 54,7% delle transazioni immobiliari sono state effettuate con l’aiuto di un mutuo bancario, intanto che nel 45,3% restante si è preferito il pagamento in contanti.

Lo studio, eseguito in tutto lo Stivale, è stato condotto dall’Ufficio Studi di Tecnocasa e rivela che nelle grandi città si è registrato un maggior ricorso al prestito: Roma (60,9% delle compravendite), Bari (60,7%) e Milano (59,3%) ai primi posti.

Invece, a Napoli si è verificata la percentuale maggiore di acquisti in contanti (55,4%), seguita da Palermo (53,8%) e Verona (51,6%).

Utilizzando i dati raccolti dalle agenzie Kiron ed Epicas, l’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha inoltre messo a confronto l’importo medio erogato per i mutui.

Così, è stato rilevato che, sempre nel secondo semestre 2013, il mutuo medio è risultato 110.800 euro. A Roma e Milano gli importi maggiori, con 126.400 e 121.100 euro, rispettivamente, seguite da Verona con 118.500 euro.

Dall’altro canto, in provincia di Genova si spende meno per acquistare casa, con una media di 99.500 euro per i mutui.

Infine, se siete alla ricerca di un prestito conveniente, vi consigliamo utilizzare il nostro comparatore gratuito ed indipendente.

Confronta Prestiti »

Commenti Facebook: