Come vedere Sky gratis, online, senza parabola, streaming

Rispetto a qualche anno fa, e grazie anche alla concorrenza sempre più agguerrita, Sky è diventato un fornitore di contenuti molto versatile, e alla tradizionale abbondanza di titoli oggi ha anche abbinato diverse modalità di fruizione: non solo parabola, ma anche fibra ottica, streaming e perfino alcuni contenuti gratis o a un prezzo irrisorio. Qui di seguito vediamo come vedere Sky approfittando delle diverse offerte in vigore.

Dalla trasmissione tramite fibra allo streaming di NOW TV, tutte le possibilità

Tutti i contenuti di Sky

Oggi in Italia i fornitori di contenuti video per la televisione – ma anche per dispositivi come smartphone, tablet o il PC – sono davvero tanti: dai “vecchi” protagonisti come Sky e Mediaset Premium ai nuovi operatori della tv streaming, in primo luogo Netflix e Amazon Prime.

Proprio per la conformazione del mercato italiano, dove per lungo tempo è stata proprio Sky a fare la parte del leone, la maggior parte dei contenuti si trovano proprio con questo fornitore, che oltre ad avere un nutrito catalogo di film (Sky Cinema) e serie tv (Sky TV, con anche diversi titoli altrove disponibili su Netflix), quest’anno offre tutto il calcio (con Sky Sport 7 partite su 10 per ogni turno di Serie A, che diventano 10 su 10 acquistando anche il “mini-ticket” per DAZN, più tutta l’Europa League e la Champions League) e ovviamente i prodotti esclusivi di Sky, da serie come Gomorra e trasmissioni come X Factor.

Per questo sono in molti a chiedersi come vedere Sky oltre alla classica parabola, perfino gratis o utilizzando lo streaming via fibra ottica.

ProvaSky, Sky Go e i canali in chiaro

Un modo legale per vedere Sky gratis o quasi gratis, anche se per un periodo limitato di tempo, c’è: si tratta di ProvaSky a 9 euro, l’offerta che consente di accedere a buona parte del catalogo dell’operatore (film, serie tv, calcio e così via) per ben 6 settimane senza alcun vincolo. Questo significa che quando finisce il periodo promozionale si può scegliere se continuare a guardare Sky, costruendo la propria offerta personale con i pacchetti che si sono graditi di più, oppure semplicemente smettere di accedere al servizio  senza dover pagare un solo euro di più (è solo necessario riconsegnare il decoder ricevuto).

Sky gratis e online è una realtà anche per chi ha già un abbonamento per il satellite o la fibra ottica: il servizio Sky Go, infatti, è incluso nel prezzo (a differenza di Sky Go Plus, che presenta alcune funzioni aggiuntive come 4 invece di 2 dispositivi registrabili, la possibilità della pausa in diretta, la funzione Restart, il Download & Play per gustarsi i contenuti anche quando non si è collegati a Internet). Sky Go permette di guardare i titoli che fanno parte del proprio abbonamento Sky anche in mobilità, sullo smartphone, sul tablet oppure sul PC.

Infine, qualche canale di Sky gratis si può trovare anche sul digitale terrestre, visto che l’azienda trasmette in chiaro TV8, Cielo e Sky TG24. Naturalmente, per quanto riguarda i contenuti esclusivi di Sky che vengono trasmessi su questi canali (come Masterchef o X Factor, ma anche come le gare di MotoGP e una gara per turno di Europa League) la selezione è minore oppure i programmi sono disponibili in differita, qualche tempo dopo la loro fruizione sui canali a pagamento.

Confronta le offerte Sky »

La fibra ottica e le offerte “bundle”

In molti si chiedono come vedere Sky senza la parabola, ad esempio perché sul loro condominio non può essere installata per motivi pratici od estetici, o perché comunque la ricezione, in quella particolare zona, sarebbe di scarsa qualità.

Fortunatamente Sky oggi è disponibile anche con la fibra ottica, utilizzando la banda larga come mezzo per trasmettere i suoi contenuti fino al cliente. In questo modo, sempre a patto di avere una proposta Internet in grado di veicolare i diversi programmi, non è necessario installare alcunché, a parte collegare alla propria rete Internet di casa i decoder (come il nuovissimo Sky Q) e, dopo aver scelto il proprio abbonamento, cominciare subito a guardare i relativi canali.

Esistono inoltre diverse offerte “bundle”, che sono cioè abbinate con altri operatori della telefonia fissa e mobile proprio per garantire una tariffa ancora più vantaggiosa. Proposte come TIM Sky o Internet e Sky di Fastweb sono complete perché comprendono sia i contenuti che la fibra ottica necessaria per la loro trasmissione.

NOW TV e lo streaming

E per chi preferisce lo streaming, magari anche con la possibilità di non stipulare lunghi abbonamenti ma interrompendo quando si vuole l’iscrizione al servizio, un po’ come Netflix? In questo caso la soluzione si chiama NOW TV, la piattaforma di streaming di Sky, che offre diversi pacchetti (come Intrattenimento, Serie TV, Cinema, Sport) che possono essere sottoscritti indipendentemente l’uno dall’altro e, soprattutto, non hanno vincoli: al termine di ogni mese si può infatti decidere se rinnovare oppure no.

Inoltre il pacchetto Sport può anche essere acquistato per un singolo giorno oppure per una settimana. Per essere trasmesso su una normale tv NOW TV necessità di un apposito decoder, realizzato da Sky insieme a Roku, mentre non ci sono problemi quando la visione avviene tramite smart tv, tablet o smartphone.

Commenti Facebook: