di

Come vedere il conto corrente online

Se hai attivato un conto corrente online, potrai accedere gratuitamente e tutte le volte che vorrai al servizio di Internet Banking, ovvero il portale da dove potrai gestire il conto, controllare saldi e movimenti, disporre bonifici, effettuare pagamenti, acquistare prodotti dedicati ed altro ancora. Per accedere all'home banking ti servono le tue credenziali (nome utente, password/PIN) e a volte anche un'ulteriore password generata da un dispositivo tipo Token. Ecco come vedere il conto corrente online.

Come vedere il conto corrente online

Chi ha un conto online sa perfettamente quanto sia comodo questo tipo di gestione dei rapporti bancari. Con un conto corrente online tutte le operazioni più comuni, ovvero la consulta di saldo e movimenti, i pagamenti di bollettini, i bonifici, il controllo delle spese con la carta, la gestione dei pagamenti periodici e tante altre, si fanno direttamente dal PC, smartphone o tablet, da casa o dall’ufficio a qualsiasi ora del giorno, tutti i giorni dell’anno. Di seguito vediamo come vedere il conto corrente online.

Home Banking: come attivare il servizio

In sede di apertura di un nuovo conto corrente, tanto in filiale come online, vi verranno indicate le vostre credenziali di accesso al servizio di home banking. In alcuni casi è possibile, invece, che il pin di accesso ai servizi di gestione online del conto vi arrivi direttamente a casa, in una busta protetta.

Se avete aperto un conto corrente nel passato, e non avete mai chiesto le vostre credenziali di accesso ai servizi di Internet banking, contattate il servizio clienti della vostra banca, che vi fornirà tutti i dati necessari.

Ricordiamo però che se il vostro conto è datato, è possibile che il servizio di home banking sia a pagamento: con gli attuali conti correnti, più moderni – soprattutto online – questo servizio è gratuito. Consigliamo dunque di dare un’occhiata alle attuali proposte e cambiare per un istituto più conveniente, con l’aiuto del comparatore di SosTariffe.it reperibile qui sotto:
Migliori conti online a zero spese »

Cos’è un token e a cosa serve?

E’ possibile, a seconda della banca, che vi venga fornito anche un token individuale, necessario per l’accesso ai servizi di Internet banking.

Il Token è un generatore di numeri pseudocasuali ad intervalli regolari, nell’ordine di poche decine di secondi. Questo dispositivo genera una combinazione di numeri secondo un algoritmo che, tra i vari fattori, tiene conto anche del trascorrere del tempo grazie ad un orologio interno.

Lo stesso algoritmo che crea i numeri, i quali si possono vedere sul piccolo schermo del token, è anche implementato su di un server di autenticazione, che è stato inizialmente sincronizzato con il dispositivo. In questa maniera, il server genera la stessa sequenza di numeri del token nello stesso momento, anche se non vi è alcuna comunicazione tra i due oggetti.

Adesso che abbiamo spiegato come vedere il conto corrente online non vi resta che accedere al vostro servizio dedicato, oppure cercate un  nuovo conto più moderni con una maggior quantità di servizi gratuiti.
Confronta Conti Correnti »