Come vedere gli Oscar 2016 in streaming TV

Sei un grande appassionato di cinema e vuoi sapere come guardare gli Oscar 2016 in streaming TV? La famosa cerimonia è in programma nella notte tra domenica 28 e lunedì 29 febbraio e scatena sempre un grande interesse anche in chi vuole scoprire il look delle star più importanti. Sarà possibile seguire tutto quello che accade sul palco e conoscere alcune curiosità legate ai protagonisti seguendo la diretta sul sito di TV8, dove l’evento sarà in onda in chiaro.

La cerimonia degli Oscar 2016 è visibile anche in streaming

L’anno è iniziato da poco, ma come sempre è un periodo di particolare fermento per gli appassionati di cinema. Vogliamo quindi consigliarvi come vedere gli Oscar 2016 in streaming TV, l’ormai celebre cerimonia giunta all’88esima edizione in programma nella notte italiana tra domenica 28 febbraio e lunedì 29 febbraio. L’evento potrà essere seguito anche da chi non è abbonato alla pay TV attraverso la diretta realizzata dal sito di TV8, l’emittente che trasmetterà l’evento in chiaro.

Si comincia con il red carpet a partire dalle 22.50 per poi trasferirsi sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles dove si terranno le premiazioni e la consegna degli Academy Awards. Per la seconda volta a condurre è stato chiamato Chris Rock, che aveva già svolto lo stesso compito nel 2005.

Se vuoi seguire gli Oscar 2016 in TV puoi abbonarti a Sky, che ha scelto Sky Cinema Oscar (puoi premere qui per conoscere la programmazione del canale) per svelare ogni dettaglio. Per maggiori informazioni su opzioni e prezzi puoi premere sul pulsante verde qui sotto:

Vai ai pacchetti Sky

Oscar 2016 – I favoriti per la statuetta

Una delle pellicole più attese è certamente “Revenant” con Leonardo Di Caprio, che secondo le previsioni degli esperti dovrebbe ottenere molte statuette. Non si sa ancora però se finalmente l’attore americano possa conquistare per la prima volta un premio così ambito e in più occasioni sfiorato nel corso della sua carriera. L’opera potrebbe ottenere il riconoscimento come miglior film, ma a questo potrebbero aggiungersi quelli per miglior regia ad Alejandro Gonzàlez Inarritù e come miglior attore protagonista all’ex interprete di “Titanic”.

Per quanto riguarda le donne, invece, in pole position sembra esserci Brie Larson, che ha ricevuto critiche molto positive per il suo ruolo in “Room”. A sorpresa torna tra i candidati anche Sylvester Stallone, che potrebbe vincere come miglior attore non protagonista dopo 40 anni per la sua partecipazione in “Creed – Nato per combattere”.

L’Italia può vantare una nomination conquistata dal compositore Ennio Morricone, la sesta per la usa carriera, per la musica di “The Hateful Eight”, pellicola diretta da Quentin Tarantino.

Adesso siete in possesso di tutte le indicazioni su come seguire gli Oscar 2016 in streaming TV e gustare un evento così importante come se ci si trovasse direttamente sul posto.

Commenti Facebook: