Come vedere DAZN su smart tv

Siete curiosi di scoprire come funziona DAZN e se il vostro televisore è compatibile con l’App di streaming in diretta? Ecco come opera il sistema e come poter veder DAZN sulla vostra tv (anche di vecchia generazione).

Come vedere DAZN

Calcio, football americano, rugby o wrestling, gli appassionati di sport che non vogliono perdere i maggiori eventi agonistici conoscono bene ormai il nome DAZN. Il servizio di live streaming in Italia si è aggiudicato le dirette di 3 partite di serie A a giornata, i diritti sulla serie B, ma anche i campionati di freccette. Se non avete ancora sottoscritto l’abbonamento a questa piattaforma scoprite le offerte di DAZN su SosTariffe.it.

Per seguire al meglio i match più importanti, la tua squadra del cuore o la partita su cui hai scommesso con gli amici fai uno speed test e assicurati che la tua connessione a Internet sia veloce e stabile. In caso di esito negativo usa il comparatore di SosTariffe.it e scopri le migliori offerte ADSL del momento.

Sottoscrivi un abbonamento con DAZN

L’avvio a singhiozzi di DAZN

Il buffering e i rallentamenti sono purtroppo uno dei problemi con cui DAZN sta facendo i conti, ma non dipenderebbero dalla compagnia. Stando alle dichiarazioni estrapolate dai documenti del procedimento dell’Antitrust sul caso di Sky-R2 infatti: “Secondo Dazn in Italia il bitrate è sensibilmente inferiore rispetto agli altri paesi in cui la stessa opera, con la conseguenza di avere una qualità inferiore dello streaming del contenuto audiovisivo. Le problematiche, a parere di Dazn, si riscontrano principalmente a livello della rete di accesso”.

Il bitrate, per i non esperti, non è altro che la velocità di trasmissione dei dati. Nonostante questi problemi tecnici incontrati finora il nuovo servizio di video streaming on demand interamente dedicato allo sport ha raggiunto, stando ai dati pubblicati su Affari&Finanza, 1,3 milioni di utenti.

Come funziona il servizio abbonamento DAZN

Si tratta di una stima dato che il servizio di abbonamento DAZN permette di collegare fino a sei apparecchi (tablet, telefoni cellulari, pc e smart tv) contemporaneamente con un unico account pagante.

L’offerta sportiva visibile per gli utenti abbonati al servizio è molto ampia, 114 partite dei due principali campionati di calcio italiani, ma la piattaforma ha comprato anche i diritti di eventi sportivi della Liga spagnola, francese, dei campionati giapponesi e americani e di alcune delle più importanti competizioni continentali (Copa del Rey, Copa Libertadores, Coppa d’Africa, et al.). Il primo mese di prova è gratuito.

Potrete accedere ai servizi di DAZN da ogni dispositivo, purché sia connesso a Internet e sia compatibile con i principali browser (come Firefox o Chrome) o scaricando l’app DAZN su:

  • Pc
  • Tablet (Android, Apple e dispositivi Amazon)
  • Smartphone (Android e Apple)
  • Smart TV
  • Apple TV
  • XBox ONE, XBox ONE S, XBox ONE X
  • PS4 e PS4 PRO

Se non avete una smart tv tranquilli potete collegarlo alla rete con dei semplici adattatori:

  • Chromecast
  • Amazon Fire TV e Amazon Fire Stick TV

Per sapere se il vostro televisore supporta l’app DAZN controllate l’adesivo sul lato posteriore dell’apparecchio e confrontatelo con questo elenco dei modelli di smart tv compatibili con il servizio:

  • Android TV
  • LG Web OS TV (modelli dal 2015 al 2018)
  • Panasonic Smart Tv
  • Philips Smart Tv (Android)
  • Samsung Tizen TV (modelli dal 2015 al 2018)
  • Sony Smart Tv (Android)

Come vedere DAZN sulla Smart Tv

Procediamo passo passo e scopriamo come funziona l’esperienza DAZN:

  1. scaricate l’app di DAZN. Dove la trovate? Ogni Smart Tv collegata alla rete ha uno store da cui poter fare il download delle applicazioni. Ad esempio, i possessori di apparecchi Sony e Philips dovranno accedere alla home del dispositivo Android, scorrendo verso il basso troveranno la sezione App.
  2. A questo punto aprendo il Play Store di Google potranno ricercare DAZN scrivendo il nome dell’App nell’apposito spazio search e
  3. Cliccate sull’icona per dare il via all’installazione.

Gli stessi step sono validi anche per clienti Lg, Samsung e Panasonic. Ricercate la sezione App, inserite DAZN nella barra ricerca, selezionate l’applicazione e scaricatela. E fin qui tutto è stato abbastanza semplice.

Come trasformare in Smart la vecchia tv

Qualora la vostra smart tv non sia compatibile con il servizio on demand non c’è motivo di allarmarsi. Esistono infatti altri modi per poter accedere ai contenuti digitali di questa tv online.

La soluzione più immediata ed economica se il vostro televisore non supporta l’App o non si connette ad Internet è collegarlo al pc. Come? Con un cavo HDMI. Sarà sufficiente inserire il cavo HDMI al computer e al televisore. Se non avete mai fatto questa operazione ecco punto per punto come collegare e dove trovare le porte HDMI sul computer.

Collega un’estremità del cavo HDMI alla porta corrispondente del computer, in genere nei fissi si trova sul retro dello schermo mentre nei portatili la trovate sul lato sinistro. Potrebbe capitare che il vostro pc non abbia un accesso HDMI, in questo saranno sufficienti un adattatore e un cavo audio per risolvere l’inconveniente.

Come dicevamo questa alternativa è la più facile e la meno costosa (si tratta di una spesa inferiore ai 15 euro) per poter collegare DAZN alla tv.

Alternative senza porta HDMI

Se controllando il retro del televisore vi siete resi conto che l’apparecchio non ha una porta HDMI, c’è una soluzione anche per voi. Sono i cosiddetti decoder DAZN, non si tratta d’altro che di un adattatore che trasforma la presa SCART tradizionale in un HDMI. In questo caso dovrete acquistare questo convertitore, collegare da un lato SCART della Tv e dall’altro l’HDMI al vostro Laptop, al dispositivo Apple TV, piuttosto che allo Sky HD box o al lettore Blu Ray DVD. Ed è tutto risolto. In questo caso il costo sale a circa 30/40 euro.

Le stick e gli altri metodi per vedere DAZN

Tornando invece ai modelli di televisore dotati di HDMI ecco gli altri modi per vedere DAZN.  Si tratta di dispositivi come Amazon Fire Stick o la Google Chromecast, per citare le più vendute e note. In molti le definiscono chiavette DAZN, sono dei supporti che rendono le vostre Tv connesse e quindi Smart. Il funzionamento è abbastanza semplice. Nel caso dell’Amazon Fire Stick dovrete inserire la chiavetta nella presa HDMI, prendere il telecomando bluetooth abbinato e configurare il dispositivo. Il costo di questa alternativa sfiora i 40 euro per gli abbonati Amazon Prime, mentre sale a quasi 60 euro per gli altri acquirenti.

Un po’ diversa la procedura con il supporto di Google. Anche la Chromecast è una piccola chiavetta HDMI che consente di mettere in collegamento la televisione con la rete Internet. In questo caso oltre alla Tv, alla chiavetta avrete bisogno di tenere a portata di mano lo smartphone. Scaricate laApp Google Cast sul telefono (funziona sia su Android che su iPhone). Configurate la Chromecast e collegatela con il vostro Wi-Fi. Il passaggio successivo sarà di scaricare l’app di DAZN, ma attenzione dovete fare questa operazione sul vostro telefono e non dal dispositivo collegato al televisore. Solo quando avrete installato l’App sullo smartphone vi apparirà la richiesta di inviare il segnale alla Chromecast. Vi basterà quindi dare l’ok e vedrete i contenuti di DAZN sul televisore.

Neanche questo sistema vi ha convinto o se trovate l’idea di usare il telefono come telecomando poco pratica dovendo sbloccare il dispositivo ogni qualvolta andrete ad usarlo? Ci sono altre metodologie. Avete mai sentito parlare dei Set-top box? In poche parole, si tratta di altri piccoli risorse che faranno diventare Smart il vostro apparecchio televisivo. Se vorrete adottare questa scatola come sistema per vedere DAZN dovrete assicurarvi che la connessione sia veloce e che la Tv in questione abbia una presa HDMI.

Una volta acquistato il dispositivo (in questo caso le offerte partono dai 30 euro in su), scarica l’App DAZN e goditi i tuoi eventi sportivi. I modelli base di questa risorsa non sono dotati di telecomando e difficilmente consentono una visione in HD, se vuoi questi plus il prezzo ovviamente sarà più alto – diciamo intorno dai 70 euro a salire. Assicuratevi però che il vostro televisore supporti questo tipo di tecnologia prima di fare questo investimento.

Non è detto che dobbiate per forza acquistare dei componenti aggiuntivi se avete delle console videogiochi di ultima generazione. L’Xbox One (X e S), la PlayStation 4 (anche nella sua versione Pro) supportano infatti l’App della piattaforma di streaming sportivo. Installate DAZN e partite.

Registrazione account

Dopo questa panoramica su come vedere DAZN sulle Smart Tv o come collegare i vostri dispositivi e renderli intelligenti, dovrete registrare il vostro account sulla piattaforma.

Il primo step richiesto è quello dell’inserimento dei dati personali: Nome, Cognome, un indirizzo mail valido e la scelta di una password per proteggere l’account. E poi il metodo che preferite per pagare il vostro abbonamento DAZN (se non lo avete ancora fatto ecco il confronto delle offerte DAZN attive al momento). È un passaggio obbligatorio anche qualora stiate solo sottoscrivendo il mese di prova gratuito. I diversi metodi di pagamento sono i seguenti: carte di credito (Visa, American Express, Mastercard), Apple iTunes, PayPal e collegare l’account all’applicazione Amazon.

Consigli finali: velocità di download

Le ultime informazioni utili per vivere al meglio questa giornata di fine campionato, ma non solo. Se volete godere al massimo dell’abbonamento allo streaming sportivo della piattaforma riguardano i requisiti minimi di larghezza della banda necessari per usufruire dei servizi DAZN.

Il sistema usato da questa compagnia seleziona in automatico la più alta qualità video disponibile per il dispositivo connesso e compatibile con la velocità di connessione a Internet della rete Wi-Fi a cui si è allacciati.

Visti i disagi e le polemiche nate nei primi mesi di servizio in Italia sul sito della stessa società nelle FAQ sono stati inseriti dei suggerimenti per migliorare la velocità di download su internet guardando gli eventi sportivi su DAZN. Secondo le informazioni fornite ecco quali dispositivi dovete usare in base alla velocità della vostra connessione:

  • 2.0 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione SD (Definizione Standard). Questa velocità è ok per guardare lo sport in movimento sul vostro telefono cellulare.
  • 3.5 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD (Alta Definizione). Questa velocità è buona per guardare lo sport sul cellulare.
  • 6.5 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD e frame rate elevati. Se stai guardando lo sport sulla TV, questa è la velocità minima di download che raccomandiamo.
  • 8.0 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD, la più alta qualità video e frame rate elevati.

Ricapitolando. Controllate il modello del vostro televisore, qualora non possediate una Smart Tv di ultima generazione su cui poter scaricare direttamente l’App DAZN potrete: comprare una chiavetta, un set-top box, un adattatore HDMI o un decoder DAZN, usare le console videogiochi, o ancora collegare la televisione al pc. Una volta completa questa trasformazione da vecchio televisore a apparecchio connesso e intelligente dovrete scaricate l’applicazione, registratevi e iniziate la vostra esperienza di streaming sportivo.

Commenti Facebook: