Come vedere DAZN in tv

Ecco una guida che vi permetterà di sfruttare al meglio l’abbonamento che avete sottoscritto a DAZN e di guardare gli eventi sportivi live in streaming direttamente sul vostro televisore (anche non smart) con qualche piccola accortezza e dei dispositivi di supporto

DAZN in tv

Per seguire gli incontri della Major League di baseball oppure le competizioni di rugby a 15 delle federazioni di Galles, Irlanda, Italia, Scozia e Sudafrica è necessario imbarcarsi nell’avventura DAZN e degli eventi sportivi live in streaming. Poi per chi è appassionato di calcio il servizio di streaming tv in Italia si è aggiudicato le dirette di 3 partite di serie A a giornata, i diritti sulla serie B, ma anche i campionati stranieri come la Lega spagnola e le partite dei tornei sudamericani.

Prima di sottoscrivere l’abbonamento ad una pay tv assicuratevi che la vostra linea sia stabile e veloce per ridurre al minimo eventuali problemi nella visione, già di difficile gestione, come? Fate uno speed test.

Scopri le offerte DAZN »

Tutti i dispositivi con cui vedere DAZN

Il servizio di abbonamento DAZN permette di collegare fino a sei apparecchi (tablet, telefoni cellulari, pc e smart tv) contemporaneamente con un unico account pagante. Ma come potete vedere i vostri eventi sportivi sul televisore di casa avendo registrato la pay tv DAZN sul pc, ecco tutti i metodi possibili.

L’offerta sportiva visibile per gli utenti abbonati al servizio è molto ampia:

  • 114 partite dei due principali campionati di calcio italiani,
  • Liga spagnola,
  • League francese,
  • Campionati giapponesi e americani e di
  • Alcune delle più importanti competizioni continentali (Copa del Rey, Copa Libertadores, Coppa d’Africa, et al.).
  • Tornei di freccette
  • Wrestiling
  • Rugby
  • Baseball

Il primo mese di prova è gratuito. Ogni tipo di dispositivo è associabile ai servizi di DAZN purché sia connesso a Internet e sia compatibile con i principali browser (come Firefox o Chrome) o scaricando l’App DAZN su:

  • Pc
  • Tablet (Android, Apple e dispositivi Amazon)
  • Smartphone (Android e Apple)
  • Smart TV
  • Apple TV
  • XBox ONE, XBox ONE S, XBox ONE X
  • PS4 e PS4 PRO

Se non avete una smart tv tranquilli potete collegarlo alla rete con dei semplici adattatori:

  • Chromecast
  • Amazon Fire TV e Amazon Fire Stick TV

Non tutti i televisori sono già adatti a supportare l’App DAZN e a garantirvi una visione di buona qualità trasmessi in streaming. Per sapere se il vostro televisore rientra tra quelli compatibili controllate l’adesivo sul lato posteriore dell’apparecchio e confrontatelo con questo elenco dei modelli di smart tv adeguate al servizio:

  • Android TV
  • LG Web OS TV (modelli dal 2015 al 2018)
  • Panasonic Smart Tv
  • Philips Smart Tv (Android)
  • Samsung Tizen TV (modelli dal 2015 al 2018)
  • Sony Smart Tv (Android)

Registrazione account

Prima di illustrarvi tutte le soluzioni per vedere DAZN sulle tv (smart e di vecchia generazione) dovrete registrare il vostro account sulla piattaforma.

Il primo step richiesto è quello dell’inserimento dei dati personali: Nome, Cognome, un indirizzo mail valido e la scelta di una password per proteggere l’account.

Viene poi la richiesta del metodo che preferite per pagare il vostro abbonamento DAZN (se non lo avete ancora fatto ecco il confronto delle offerte DAZN attive al momento). È un passaggio obbligatorio anche qualora stiate solo sottoscrivendo il mese di prova gratuito. I diversi metodi di pagamento sono i seguenti:

  • carte di credito (Visa, American Express, Mastercard)
  • Apple iTunes
  • PayPal
  • collegare l’account all’applicazione Amazon

La velocità di download

Tra le altre informazioni utili per vivere al meglio gli eventi sportivi live su questa piattaforma ci sono i requisiti minimi di larghezza della banda necessari. Non è un segreto che in tanti si siano lamentati della discontinuità e della qualità dei servizi streaming di DAZN.

Il sistema usato da questa compagnia seleziona in automatico la più alta qualità video disponibile per il dispositivo connesso e compatibile con la velocità di connessione a Internet della rete Wi-Fi a cui si è allacciati.

Visti i disagi e le polemiche nate nei primi mesi di servizio in Italia sul sito della stessa società nelle FAQ sono stati inseriti dei suggerimenti per migliorare la velocità di download su internet guardando gli eventi sportivi su DAZN. Secondo le informazioni fornite ecco quali dispositivi dovete usare in base alla velocità della vostra connessione:

  • 0 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione SD (Definizione Standard). Questa velocità è ok per guardare lo sport in movimento sul vostro telefono cellulare.
  • 5 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD (Alta Definizione). Questa velocità è buona per guardare lo sport sul cellulare.
  • 5 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD e frame rate elevati. Se stai guardando lo sport sulla TV, questa è la velocità minima di download che raccomandiamo.
  • 0 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD, la più alta qualità video e frame rate elevati.

Come vedere DAZN sulla Smart Tv

Per accedere ai contenuti offerti dall’abbonamento se la televisione di casa vostra è un modello di nuova generazione (smart) il procedimento è molto semplice. Ecco passo passo come vivere l’esperienza DAZN:

  1. scaricate l’App di DAZN. Dove la trovate? Ogni Smart Tv collegata alla rete ha uno store da cui poter fare il download delle applicazioni. Ad esempio, i possessori di apparecchi Sony e Philips dovranno accedere alla home del dispositivo Android, scorrendo verso il basso troveranno la sezione App.
  2. A questo punto aprendo il Play Store di Google potranno ricercare DAZN scrivendo il nome dell’App nell’apposito spazio search e
  3. Cliccate sull’icona per dare il via all’installazione.

Gli stessi step sono validi anche per clienti LG, Samsung e Panasonic. Ricercate la sezione App, inserite DAZN nella barra ricerca, selezionate l’applicazione e scaricatela. E fin qui tutto è stato abbastanza semplice.

Come trasformare in Smart la vecchia tv

Potrebbe essere però che non abbiate ancora un apparecchio evoluto e che quindi crediate di dover cambiate televisore per poter sfruttare DAZN. Non è così. Potete vedere DAZN in tv anche non smart con qualche piccolo accorgimento e con il supporto di piccoli device, anche abbastanza economici.

La soluzione più immediata ed economica se il vostro televisore non supporta l’App del servizio on demand o non si connette ad Internet è collegarlo al pc. Come? Con un cavo HDMI. Sarà sufficiente inserire il cavo HDMI al computer e al televisore. Se non avete mai fatto questa operazione ecco punto per punto come collegare e dove trovare le porte HDMI sul computer.

Collega un’estremità del cavo HDMI alla porta corrispondente del computer, in genere nei fissi si trova sul retro dello schermo mentre nei portatili la trovate sul lato sinistro. Potrebbe capitare che il vostro pc non abbia un accesso HDMI, in questo saranno sufficienti un adattatore e un cavo audio per risolvere l’inconveniente.

Si tratta del sistema meno invasivo, più semplice da mettere in pratica ed è anche il meno costoso (la spesa complessiva sarà inferiore ai 15 ) per poter collegare DAZN alla tv.

1. Alternative senza porta HDMI

Se controllando il retro del televisore vi siete resi conto che l’apparecchio non ha una porta HDMI, c’è una soluzione anche per voi. Sono i cosiddetti decoder DAZN, non si tratta d’altro che di un adattatore che trasforma la presa SCART tradizionale in un HDMI.

Con un convertitore da meno di 40 € potrete collegare senza problemi il televisore e il device compatibile con DAZN.

Attaccate da un lato la SCART della Tv e dall’altro l’HDMI al vostro Laptop, al dispositivo Apple TV, piuttosto che allo Sky HD box o al lettore Blu Ray DVD. Ed è tutto risolto.

2. Le stick e gli altri metodi per vedere DAZN

Ci sono anche altri metodi che grazie a piccoli apparecchi esterni vi permetteranno di utilizzare DAZN sul televisore di vecchia generazione.

Per i modelli di tv dotati di HDMI esistono i dispositivi come Amazon Fire Stick o la Google Chromecast, e sono solo i due più noti.

Vengono ormai anche chiamate chiavette DAZN per il largo uso fattone dagli abbonati. Non sono altro che dei supporti che permettono di collegare le vostre Tv alla rete Internet. Il funzionamento è abbastanza semplice.

Nel caso dell’Amazon Fire Stick dovrete inserire la chiavetta nella presa HDMI, prendere il telecomando bluetooth abbinato e configurare il dispositivo. Il costo di questa alternativa sfiora i 40 euro per gli abbonati Amazon Prime, mentre sale a quasi 60 euro per gli altri acquirenti.

Con il supporto di Google invece ecco cosa fare. Anche la Chromecast è una piccola chiavetta HDMI da collegare all’apparecchio. In questo caso oltre alla Tv, alla chiavetta avrete bisogno di tenere a portata di mano lo smartphone.

Scaricate laApp Google Cast sul telefono (funziona sia su Android che su iPhone). Configurate la Chromecast e collegatela con il vostro Wi-Fi.

Il passaggio successivo sarà di scaricare l’app di DAZN, ma attenzione dovete fare questa operazione sul vostro telefono e non dal dispositivo collegato al televisore.

Solo quando avrete installato l’App sullo smartphone vi apparirà la richiesta di inviare il segnale alla Chromecast. Vi basterà quindi dare l’ok e vedrete i contenuti di DAZN sul televisore.

3. Le console di Playstation e gaming

Non è detto che per vedere DAZN in tv dobbiate però affrontare ulteriori spese oltre quelle per l’abbonamento mensile. Se già possedete delle console videogiochi di ultima generazione come l’Xbox One (X e S), la PlayStation 4 (anche nella sua versione Pro) saranno queste a permettervi di collegare la tv e di scaricare l’App della piattaforma di streaming sportivo. Basterà quindi installare DAZN e accedere al proprio account per guardare le partite.

4. Il set-top box

Resta solo un altro sistema da illustrare se nessuno di quelli fin qui descritti è in linea con le vostre esigenze. Potete usare dei Set-top box per avere DAZN sul televisore.

In poche parole, si tratta di altri piccoli risorse che faranno diventare Smart il vostro apparecchio televisivo. Se vorrete adottare questa scatola come sistema per vedere DAZN dovrete assicurarvi che la connessione sia veloce e che la Tv in questione abbia una presa HDMI.

È una delle opzioni più costose perché il prezzo di questo dispositivo parte dai 30 € a salire. Se deciderete di acquistarlo vi dovrete scaricare l’App della streaming tv e navigare tra i vostri contenuti preferiti. I modelli base dei set-top box non sono dotati di telecomando e difficilmente consentono una visione in HD. Per avere dei dispositivi con questi optional il prezzo crescerà ulteriormente – diciamo intorno dai 70 € a salire. Assicuratevi però che il vostro televisore supporti questo tipo di tecnologia prima di fare questo investimento.

Ricapitolando. Controllate il modello del vostro televisore, qualora non possediate una Smart Tv di ultima generazione su cui poter scaricare direttamente l’App DAZN potrete: comprare una chiavetta, un set-top box, un adattatore HDMI o un decoder DAZN, usare le console videogiochi, o ancora collegare la televisione al pc. Una volta completa questa trasformazione da vecchio televisore ad apparecchio connesso e intelligente dovrete scaricate l’applicazione, registratevi e iniziate la vostra esperienza di streaming sportivo. Tenete ben presenti i requisiti minimi di velocità per migliorare il funzionamento dell’app.

Commenti Facebook: