Come usare la TV risparmiando e tutelando l’ambiente

Se ci tenete all’ambiente, è necessario ricordare che i televisori sono apparecchi formati per molti materiali che ancora non sono completamente riciclabili. In più, si tratta di un elettrodomestico che, usato male, puoi aumentare notevolmente i consumi energetici. Per questo motivo, finché non si troverà il modo di riutilizzare tutti i materiali per produrre nuove TV e non si sarà raggiunta la piena sostenibilità, vi presentiamo alcuni consigli per usare bene la TV e tutelare l’ambiente.

come risparmiare usando bene la tv
Le tv non sono completamente riciclabili e perciò bisogna usarle bene e conservarle a lungo

Quando si tratta di risparmiare energia elettrica a casa, uno dei punti fondamentali è l’uso consapevole degli elettrodomestici. In effetti, molti di essi possono far lievitare la spesa energetica notevolmente se usati male.

D’altronde, si tratta di apparecchi che non sono riciclabili completamente, perciò è fondamentale sceglierli bene per ridurre il loro impatto ambientale.

Di seguito vi presentiamo alcuni consigli, forniti da Altroconsumo, su come scegliere e utilizzare bene il televisore, risparmiando energia e tutelando l’ambiente.

  • Per ridurre il consumo energetico della tv, è fondamentale non lasciarla accesa inutilmente;
  • Meglio non lasciare il televisore in stand-by, spegnendolo del tutto almeno a fine giornata;
  • Scegliete modelli con consumi ridotti e classe energetica elevata. Leggete bene le caratteristiche tecniche e non fidatevi tanto dell’Ecolabel; alcuni modelli che ne sono provvisti consumano più di altri che ne sono privi.
  • Per ridurre i consumi evitate i grandi schermi, diminuite la luminosità e preferite un’illuminazione diffusa.
  • Conservate la tv il più a lungo possibile e se si guasta informarsi sul prezzo di riparazione prima di buttarla via.
  • Se il televisore è correttamente smaltito può essere riciclato. Portate il vecchio tv al rivenditore per lo smaltimento se ne comprate uno nuovo. In alternativa è possibile portarlo in un’isola ecologica o accordare con la compagnia che si occupa dei rifiuti nella vostra città.
  • Utilizzate batterie ricaricabili per il telecomando.

Risparmiare sulle bollette con il mercato libero

Infine, vi ricordiamo che il miglior modo per risparmiare sulle bollette è quello di avere attivato una tariffa luce conveniente. In effetti, con le offerte luce del mercato libero si può pagare oltre 100 euro all’anno in meno rispetto i prezzi previsti dall’Autorità per la tariffa a maggior tutela.

Per identificare facilmente le offerte luce e gas che meglio si adattano alle vostre esigenze, rimandiamo al nostro comparatore gratuito ed indipendente.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

 

Commenti Facebook: