Come trovare il miglior conto corrente zero spese di ottobre 2021

Trovare un conto corrente zero spese oggi è molto più semplice rispetto al passato, grazie anche alla sempre maggiore diffusione dei conti correnti online. Vediamo quali sono le soluzioni più economiche che si potranno attivare nel mese di ottobre 2021 e che sono state individuate con l’utilizzo del comparatore di conti correnti di SOStariffe.it. 

Come trovare il miglior conto corrente zero spese di ottobre 2021

Un recente studio condotto da SOStariffe.it e che ha preso in considerazione il periodo compreso tra gennaio 2020 e settembre 2021 ha messo in evidenza una riduzione dei costi del conto corrente tradizionale

Dallo stesso studio è emerso che, nonostante la spesa da sostenere per un conto corrente online sia cresciuta nel corso dell’ultimo anno e mezzo, questa tipologia di conto rimane comunque la più conveniente. 

Confronta i migliori conti correnti »

Il motivo principale è rappresentato dal fatto che, in genere, si tratta di conti correnti zero spese, ovvero che non prevedono il pagamento del canone mensile di gestione e con il quale si potrà avere accesso ad altri vantaggi. 

Tra i benefici che si potranno ottenere, ci potranno essere anche:

  • l’assenza dell’imposta di bollo, la quale sarà a carico dell’istituto di credito;
  • la gratuità di alcuni servizi, quali per esempio i bonifici online o i prelievi presso gli ATM di altre banche;
  • la presenza di altri servizi aggiuntivi, come per esempio la possibilità di fare trading online senza affidarsi a una piattaforma esterna. 

Clicca sul link in basso per scoprire i migliori conti correnti zero spese disponibili oggi. 

Scopri i conti correnti zero spese »

Migliori conti correnti online zero spese di ottobre 2021

Per trovare quali sono i migliori conti correnti online zero spese che si potranno attivare nel mese di ottobre 2021, abbiamo utilizzato il comparatore di conti correnti di SOStariffe.it, che da la possibilità di confrontare:

  • il conto corrente standard;
  • il conto famiglia;
  • il conto corrente per giovani;
  • il conto per pensionati;
  • il conto corrente di tipo business, quindi adatto alle imprese. 

Abbiamo analizzato, nello specifico, il conto corrente standard e le migliori soluzioni che si consiglia di prendere in considerazione per risparmiare sono quelle proposte da:

  • ING, con il conto corrente Arancio;
  • Unicredit, con il conto corrente My Genius;
  • CiviBank, con il suo ContoGreen;
  • Widiba e N26, che sono due banche digitali che propongono dei conti correnti 100% online. 

Vediamo di seguito quali sono le caratteristiche di tutte le proposte delle banche in elenco e quali sono le caratteristiche dei loro conti correnti a zero spese. 

Confronta i conti correnti zero spese »

Conto corrente zero spese di ING

Il conto corrente proposto da ING si chiama conto corrente Arancio e si caratterizza per il canone annuo e la carta di debito MasterCard gratuita, ovvero un Bancomat associato al conto corrente che potrà essere utilizzato sia per gli acquisti fisici, sia per quelli online. 

Tra i vantaggi che caratterizzano questo conto corrente, ci sono:

  • la possibilità di poter effettuare pagamenti con Apple Pay e Google Pay;
  • la possibilità di richiedere una carta di credito, al costo di 24 euro annui (si tratta, alla fine, di soli 2 euro al mese);
  • la commissione sul carburante gratuita;
  • il costo del singolo assegno gratuito;
  • la possibilità di fare trading online;
  • i prelievi presso gli ATM di altre banche e i bonifici online a costo zero. 

Clicca sul link in basso per sottoscrivere il conto corrente online di ING. 

Scopri il conto corrente Arancio »

Conto corrente zero spese di Unicredit

Unicredit propone un conto corrente online a zero spese con canone gratuito per tutti i nuovi clienti che decideranno di sottoscriverlo entro il 27 marzo 2022: si tratta di My Genius

Oltre alla gratuità del canone, ci saranno:

  • i bonifici online gratuiti;
  • il canone di tenuta e l’emissione di una carta di debito My One che non saranno addebitati. 

Altre operazioni saranno invece a pagamento. In particolare saranno previste delle commissioni pari a:

  • 2 euro nel caso di prelievi presso gli ATM di altre banche;
  • 3,50 euro nel caso del prelievo allo sportello;
  • 7,25 euro nel caso dei bonifici allo sportello. 

Clicca sul link in basso per saperne di più sulla proposta di Unicredit

Scopri il conto My Genius »

Conto corrente zero spese di CiviBank

ContoGreen di CiviBank è una proposta davvero molto interessante se si vuole risparmiare sul costo del proprio conto corrente. 

Si caratterizza, infatti, per la presenza:

  • del canone annuo di gestione gratuito;
  • dall’imposta di bollo gratuita;
  • dei prelievi gratis in tutta Europa;
  • di una carta di debito inclusa e che non prevede né canoni né costi per l’emissione. 

Saranno invece a pagamento operazioni quali:

  • il bonifico online, che avrà un costo di 50 centesimi;
  • i bonifici allo sportello, che avranno un costo di 4 euro;
  • i prelievi presso gli ATM di altre banche, per i quali sarà previsto un costo pari a 2 euro. 

Scopri di più sul conto corrente a zero spese proposto da CiviBank

Scopri ContoGreen di Civibank »

Conto corrente zero spese di Widiba

Widiba è una banca digitale con la quale si potrà sottoscrivere – anche tramite SPID – un conto corrente con canone annuo gratuito, con i quali sarà possibile effettuare bonifici online a costo zero. 

Tra i punti di forza di questo conto corrente, si annoverano:

  • la possibilità di fare trading online;
  • i pagamenti con Google Pay;
  • la presenza della PEC e della firma digitale. 

Saranno invece a pagamento le seguenti operazioni:

  • i bonifici allo sportello, sui quali sarà prevista una commissione pari a 3 euro;
  • i prelievi allo sportello, sui quali sarà sempre applicato un costo aggiuntivo di 3 euro. 

Il conto corrente Widiba offre anche la possibilità di richiedere una carta prepagata, con canone annuo pari a 10 euro, e una carta di credito, che potrà essere di tipo standard (quindi avere un costo di 20 euro annui), oppure Premium (disponibile al costo di 50 euro annui).

Clicca sul link in basso per saperne di più sul conto corrente zero spese di Widiba

Scopri il conto corrente Widiba »

Conto corrente zero spese di N26

N26 è un’altra banca digitale con la quale sarà possibile sottoscrivere un conto corrente online con canone annuo gratuito e con il quale si avrà diritto a un bonus di benvenuto fino a 50 euro. 

Il conto di N26 si caratterizza anche per:

  • l’imposta di bollo gratuita;
  • la carta di debito associata al conto disponibile senza costi di emissione;
  • i prelievi illimitati in Italia e in Europa. 

Sarà possibile attivare le notifiche via SMS sui movimenti in tempo reale, effettuare bonifici istantanei tra gli utenti N26 e pagamenti con carta in valuta estera gratuiti. 

Clicca sul link per saperne di più su tutti i vantaggi di N26 oppure utilizza il comparatore di SOStariffe.it per effettuare una nuova simulazione. 

Scopri il conto corrente N26 »

Ti ricordiamo che sarà possibile personalizzare ogni ricerca grazie alla presenza di appositi filtri. In questo caso, oltre alla tipologia di conto corrente che si vorrebbe sottoscrivere, si potrà indicare:

  • l’età del correntista;
  • le caratteristiche che dovrebbero essere presenti sul conto, quali per esempio l’accredito dello stipendio, la presenza di carte di credito, l’assenza dell’imposta di bollo, il trading online, i servizi di home e mobile banking;
  • la possibilità di effettuare operazioni quali bonifici o prelievi presso altre banche a costo zero;
  • la giacenza media del conto. 

Clicca sul link in basso e scopri come funziona il comparatore di conti correnti di SOStariffe.it

Scopri il comparatore di conti »

Commenti Facebook: