Come trovare il miglior conto corrente di Dicembre 2021?

Per individuare il miglior conto corrente è prima necessario capire qual è il tuo profilo utente. Hai meno di 30 anni e stai cercando un conto con costi fissi molto bassi e che ti permetta di operare liberamente online, oppure hai una famiglia e metti in conto di effettuare molte operazioni (prelievi e bonifici)? Per i pensionati poi la classifica dei conti più convenienti dipenderà dai servizi che offre la banca per l'accredito pensione o i costi per i servizi. Ecco come trovare il miglior conto corrente per te

Come trovare il miglior conto corrente di Dicembre 2021?

Tra le offerte per aprire un conto corrente a Dicembre sicuramente troverai una promozione vantaggiosa anche per le tue esigenze. Il primo passo però è capire cosa speri di trovare. Prima di iniziare la tua ricerca pensa a cosa vorresti che ti offrisse il nuovo prodotto che vuoi attivare e a quali sono le tue abitudini.

Chiediti se hai necessitò di attivare una carta di credito o se per te è molto importante poter prelevare senza costi. In alcuni casi puoi trovare conveniente che il servizio di domiciliazione sia disponibile a costo zero o preferisci che il tuo conto corrente sia a canone zero anche se magari ti limita dal punto di vista operativo.

Con il comparatore di SOStariffe.it puoi individuare con facilità quali sono le promozioni per aprire un conto corrente più vantaggiose per te. Hai la possibilità di indicare uno dei 5 profili generici pre impostati dal servizio (Giovani, Pensionati, Famiglie, Business o Standard) o di personalizzare la tua analisi indicando le tue caratteristiche.

Questo strumento ti indicherà quali sono le principali condizioni proposte da ogni istituto di credito e segnalerà i costi del canone e delle operazioni con ogni prodotto. Puoi utilizzare l’algoritmo cliccando sul link qui in basso o scaricando l’app di SOStariffe.it sul tuo smartphone, disponibile sia per Android che per iOS.

Trova il conto corrente giusto per te »

Il miglior conto corrente famiglia

Innanzitutto che significa conto Famiglia? Rientri in questo profilo se quello che cerchi è un conto corrente che ti consenta un operatività media o alta e la possibilità di cointestare il conto. Per operatività media o elevata si fa riferimento agli standard indicati dal ISC (Indicatore sintetico di costo) –  l’indice che deve essere inserito nel Foglio informativo di ogni offerta e che ti aiuta a capire quanto ti costa realmente il tuo conto corrente.

Per il profilo Famiglia l’operatività può essere bassa, media o elevata. Nel primo caso si stimano le spese rispetto ad un tetto massimo di operazioni annue pari a 201, chi invece supera questa soglia e arriva fino a 228 transazioni in 12 mesi rientra nel profilo con media operatività, ed infine è un utente ad alta operatività chi effettua almeno 253 tra bonifici, prelievi, ecc…

Le altre 4 tipologie di cliente sono:

  • Standard – canone zero, operatività limitata, piccoli risparmiatori, carta di debito inclusa, operatività limitata
  • Giovani – conti a canone zero fino a 30 anni, con sconti e promozioni per questi utenti, home banking e mobile banking attivi, gestione con app, carte di debito a zero spese o prepagate
  • Pensionati – conti per chi ha più di 65 anni, servizio di accredito pensione, assistenza garantita, condizioni agevolate per prelevare, carta di debito a zero spese
  • Business – app e servizi digitali per ottimizzare la gestione delle spese, bonifici multipli e ricorrenti, app con funzioni per semplificare la contabilità, carte di credito o di debito attivabili per i propri team

Per i pensionati qual è il prodotto più conveniente

Per chi vuole poter ricevere la pensione direttamente sul conto corrente – evitando quindi di andare in Poste a ritirare l’assegno mensile, sopratutto in questo periodo Covid – ci sono dei conti ad hoc. Le banche offrono a chi ha più di 60 anni dei conti correnti semplificati, facili da gestire e monitorare.

Questi conti pensionati sono molto convenienti, sono prodotti a canone zero e che ti permettono di operare bonifici e prelievi senza commissioni. Se sei abbastanza bravo con lo smartphone, sai come scaricare l’app e usare l’home banking riuscirai a pagare pochissimo come spese operative. I conti online offrono condizioni vantaggiose quando si utilizzano gli strumenti digitali per effettuare le proprie transazioni.

Puoi anche pensare di attivare dei conti deposito o di investire parte della buona uscita per non pagare l’imposta di bollo sul conto corrente e per poter ottenere degli interessi sui tuoi risparmi. Alcune delle promozioni per aprire nuovi conti correnti includono anche la sottoscrizione a zero spese di forme di deposito (libere o vincolate). Puoi approfondire questo argomento leggendo la guida ai conti deposito.

Per poter ricevere la pensione direttamente sul tuo nuovo conto corrente dovrai compilare il modulo INPS e comunicare il tuo IBAN all’istituto di previdenza sociale, inoltre dovrai attivare il servizio di accredito automatico tramite il tuo consulente. Dal momento in cui l’INPS riceve la richiesta e l’effettivo accredito con questa modalità può passare anche 1 mese.

Scopri i conti correnti per over 60 »

Apertura conto corrente, come si fa

La procedura per aprire i conti correnti non varia in base al tipo di profilo dell’utente, l’iter è un po’ differente solo per chi sceglie di fare l’attivazione online o in filiale. I requisiti dei clienti sono in ogni caso gli stessi:

  • maggiore età
  • residenza in Italia

Se vuoi intestare un conto a tuo figlio o a tua figlia puoi farlo con i conti cointestati o attivando le carte con IBAN – per quest’ultima l’età minima è 12 anni.

In caso tu scelga l’offerta digitale dovrai assicurarti di avere uno smartphone compatibile con l’app della banca e dovrai anche avere una webcam disponibile mentre compili la richiesta di attivazione. Gli istituti infatti richiedono una verifica dell’identità dell’intestatario del conto, i metodi per questo controllo possono essere lo scatto di un selfie con il contratto firmato o una videochiamata con l’operatore della banca.

Il conto corrente più vantaggioso

C’è da dire che i conti online sono più economici, le commissioni sulle transazioni effettuate tramite i canali online sono spesso azzerate e anche i costi complessivi di tenuta sono più contenuti. Anche se negli ultimi anni le spese per i conti digital sono aumentati, con questi prodotti in media le spese da sostenere sono molto meno onerose rispetto ai conti tradizionali. Ecco quindi quali sono i conti correnti online migliori da aprire a Dicembre.

1. BBVA conto

Puoi approfittare dell’offerta lancio del  BBVA, il nuovo conto all digital del Banco Bilbao Vizcaya Argentaria. La banca è virtuale e non troverai filiali in Italia, dovrai quindi scaricare l’app e registrarti per gestire il tuo prodotto. Con l’attivazione di questa soluzione potrai effettuare bonifici e prelievi a costo zero e avrai anche diritto ad un 10 % sui tuoi acquisti con il Gran Cashback di BBVA. La promozione ti consentirà di approfittare di un rimborso delle tue spese fino a 500 euro per il primo mese, poi avrai il cashback dell’1% per 1 anno sulle somme spese con le carte collegate al conto.

Con questa banca potrai anche ottenere un aiuto per far quadrare i tuoi conti mensili, hai a disposizione sia l’anticipo sullo stipendio che il servizio di rateizzazione degli acquisti con Pay&Plan. La prima opzione ti consentirà di ricevere degli acconti prima del reale accredito della busta paga, in base ai giorni di anticipo e alle somme saranno applicati dei costi di servizio. Per quanto riguarda le rateizzazioni degli acquisti le condizioni proposte sono: suddivisione delle spese in 3, 5 o 10 mesi, non si può richiedere il servizio per importi inferiori a 50 euro. Puoi attivare Pay&Plan per un massimo di 5 acquisti in 90 giorni.

Puoi avere maggiori informazioni sul conto BBVA cliccando sul link in basso.

Scopri il conto BBVA »

2. My Genius

Una delle soluzioni consigliate da SOStariffe.it è il conto modulare di UniCredit per My Genius, questo prodotto grazie ai pacchetti pre impostati permette di attivare e disattivare una serie di servizi rendendolo un conto flessibile e che si adatta a più profili di consumatore. Fino al 31 Gennaio 2022 come nuovo cliente avrai un buono Amazon da 100 euro e ti potrai anche iscrivere al concorso a premi 20 Super Buoni, il valore dei voucher e degli sconti è di 6 mila euro.

Con il conto base di My Genius potrai avere a canone zero:

  • servizio Banca Multicanale, per operare dai tuoi dispositivi mobili, pc e tablet, a canone zero (anziché 4 euro al mese)
  • carta di debito My One Visa (zero costi di emissione)
  • prelievi gratuiti in Italia da ATM UniCredit
  • bonifici online senza spese di commissione
  • giroconti gratuiti

Puoi conoscere meglio questo prodotto se clicchi sul link che segue.

Attiva My Genius »

3. Conto Corrente Arancio di ING

Una buona alternativa se vuoi poter avere anche una carta di credito gratuita è il conto corrente Arancio di  ING. L’offerta del mese della banca ti propone di attivare il Modulo Zero Vincoli, che avrebbe un costo di 2 euro al mese, gratuitamente. Fino al 31 Dicembre 2021 avrai la possibilità di avere a canone zero il conto, la carta di credito per 1 anno.

Le condizioni della promozione ti permetteranno di continuare a non pagare il canone anche dal secondo anno in poi attivando l’accredito di stipendio o pensione, oppure con entrate fisse mensili di almeno 1.000 euro.

Potrai non pagare commissioni effettuando i tuoi bonifici online, anche i prelievi da ATM sono a costo zero e avrai un libretto di assegni gratuito il primo anno. La carta di credito Mastercard Gold ti offre un plafond di 1.500 euro al mese per le tue spese.

Scopri di più sull’offerta di ING cliccando sul pulsante qui in basso.

Scopri di più su conto Arancio »