Come trovare APP gratuite per iOS e Android?

Se volete arricchire il vostro smartphone con le migliori app in circolazione, ma non desiderate spendere nemmeno 1 centesimo di euro per poter sviluppare la propria esperienza di utilizzo con il dispositivo mobile, non disperate. Ecco come trovare app gratuite per iOS e Android!

Qualche semplice consiglio per trovare APP gratis
Qualche semplice consiglio per trovare APP gratis

Il punto di partenza per questo “viaggio” nel mondo delle app gratuite per iOS e Android non può che essere l’evidenza: per quanto siano una miniera di opportunità e di soddisfazione delle proprie esigenze di utilizzo, gli store delle app sono delle vetrine particolarmente complesse, in cui i software vengono spostati in maniera repentina, riprezzati e spesso modificati. Cercare di trovare il bandolo della matassa è spesso impossibile.

Fortunatamente, attraverso specifici accordi con gli sviluppatori, o attraverso sistemi di monitoraggio sviluppati internamente, oggi in commercio esistono delle app che possono avvisare i propri utenti quando le app vengono messe a disposizione gratuitamente o, in alternativa, quando vengono fortemente scontate rispetto al prezzo originario.

Confronta offerte Internet mobile

Le alternative in tal senso abbondano. Sia sufficiente ricordare la presenza dell’app shop di Amazon, che nella sua “versione” per Internet mobile Android mette a disposizione una gratuità di app al giorno. O ancora AppSales e AppDeals – sempre per Android – che propongono app fortemente scontate, al fine di consentire all’utente di chiudere i migliori affari.

Per gli utenti Windows Phone, le occasioni migliori arrivano spesso su MyAppFree, dove vengono proposte le app in regalo in modo semplice e ordinato. Più difficile è invece trovare soddisfazione in casa Apple, visto e considerato che sembra che nel mondo iOS si presti particolare attenzione affinché non si generi un eccessivo tam tam delle app gratuite (Appgratis, il caso più noto, è defunto nel 2013 dallo Store della società di Cupertino, pur rimanendo presente in quello di Android). Anche in questo caso non mancano tuttavia le scelte alternative: la rete è piena di siti e di blog dedicati ai “mela-maniaci” che desiderano poter sapere quali sono le migliori app per iOS diventate gratuite, o con forti sconti rispetto ai prezzi originari di listino.

Insomma, per tutti gli utenti sembra esserci una soluzione. E quale è la vostra migliore opzione?

Commenti Facebook: