Come trasformare l’auto in una Smart Car

Grazie ad apposite app per smartphone e a determinati dispositivi è possibile trasformare la nostra auto in una Smart Car. Le funzioni e le attività che possono ottenersi in questo modo sono molteplici e dipendono dal tipo di app o di dispositivo scelto. Si può ottenere il monitoraggio dei parametri di guida e del veicolo, la segnalazione di avarie al veicolo, la richiesta di soccorsi in caso di sinistro, l’avviso di potenziali pericoli durante la guida, ecc.

Trasformare l'auto in una Smart Car grazie a gadget e app
Trasformare l'auto in una Smart Car grazie a gadget e app

L’utilizzo dello smartphone mentre si è alla guida è una cosa da evitare, in quanto costituisce un importante fattore di distrazione. Sono infatti in aumento gli incidenti provocati dall’uso del telefono mentre si è al volante, soprattutto a causa della molteplicità di funzioni e di attività che si possono svolgere grazie ad uno smartphone, che rischiano di farci cadere in tentazione e di utilizzarlo anche se non è necessario.

Ricordiamo che l’uso del cellulare è consentito se si utilizza un dispositivo auricolare che permetta di non distogliere l’attenzione dalla guida.

Però un uso intelligente, più “smart”, degli smartphone, al contrario può rendere addirittura più sicura la guida.
Esistono infatti delle app intelligenti che permettono di trasformare un’auto in una Smart Car. Sono diverse e sono tante le funzioni che offrono.

Possono aiutarci mentre siamo alla guida, informarci in tempo reale in caso di sinistro sulla strada che stiamo percorrendo, possono permetterci di monitorare i parametri del veicolo, di rilevare eventuali anomalie e possono permetterci di gestire con comandi vocali diverse funzioni e attività del cellulare, possono indicarci il distributore più vicino, ricordarci la scadenza di bollo e assicurazione e tanto altro ancora. In realtà è un campo in continua evoluzione e c’è da aspettarsi ulteriori novità.

Queste app sfruttano le dotazioni hardware degli smartphone più recenti, come il localizzatore Gps, il Bluetooth, i sensori, ecc… In altre parole sfruttano quella che viene definita realtà allargata.

Risparmia con le assicurazioni RC Auto online

Le principali app che trasformano l’auto in Smart Car

Come dicevamo, le app che possono trasformare l’auto in una Smart Car sono diverse, alcune sono gratuite, altre a pagamento.
Alcune app sono associate a degli appositi dispositivi da tenere o da installare in macchina. Eccone di seguito alcune.

iOnRoad: l’app che previene gli incidenti

Costa solo 0,99 centesimi ed è disponibile per dispositivi Android. Si chiama iOnRoad e e grazie al Gps, alla fotocamera e ai sensori interni dello smartphone su cui è installata sarebbe in grado di prevenire i pericoli che incombono sulla strada, avvisando con messaggi visivi e sonori il conducente.

Lo smartphone va posizionato sul cruscotto della propria auto mentre ci si mette alla guida.
Se ad esempio la distanza rispetto al veicolo che precede è insufficiente, il telefono ci avverte. Grazie al Gps, inoltre, l’app è in grado di controllare se l’auto sta viaggiando correttamente nella propria corsia, lanciando un allarme in caso di fuoriuscita dalla linea bianca della carreggiata, evento compatibile con un potenziale colpo di sonno o con una distrazione.
Inoltre, permette di localizzare l’auto parcheggiata.
Confronta le offerte RC Auto online

Assistente stradale

Come suggerisce il nome, questa app si prefigge di fornire un ausilio di assistenza stradale in caso di avaria o di incidente stradale. Ed è gratuita per sistemi iOS e Android.

Attraverso lo smartphone, questa app, in caso di incidente, invia in automatico un messaggio preregistrato per richiedere soccorsi inviando le coordinate Gps.

Offre inoltre diverse funzioni accessorie, tra cui l’avviso di scadenze del bollo, dell’assicurazione auto, della revisione del veicolo.

Sono anche previsti, a determinate condizioni, possibili sconti, se si fa riparare la propria auto presso autocarrozzerie convenzionate, e auto sostitutiva gratis in caso di sinistro senza colpa.

Dash Drive Smart

smart carQuesta app richiede l’interconnessione con il computer di bordo dell’auto, attraverso Bluetooth. Pertanto, per poterla utilizzare è necessario acquistare l’apposito adattatore.

E’ disponibile sia per dispositivi Android che per dispositivi iOS.

Quest’app, grazie all’interazione con il computer di bordo dell’auto, e grazie all’interfaccia offerta dallo smartphone su cui è installata, riesce a monitorare diversi parametri del veicolo, come tragitto percorso, consumi e altri dati, diagnosi di avarie.

In caso di incidente, quest’app provvede ad informare automaticamente alcuni dei contatti presenti in agenda. In fase di configurazione dell’app è possibile scegliere i destinatari dell’avviso.
Inoltre fa in automatico una stima dei costi delle riparazioni necessarie.

Logitech Zero Touch

Zero Touch non è solo un’app. Infatti è un dispositivo elettronico della Logitech che va posizionato sul cruscotto dell’auto e viene pilotato attraverso un’app gratuita.

Grazie a Zero Touch è possibile accedere attraverso i comandi vocali ad una molteplicità di app e di servizi.

Si può utilizzare il navigatore Gps, impostandolo a voce, e permette di gestire anche le email, i messaggi WhatsApp, ma anche la riproduzione di brani, Spotify, ecc.

Altre soluzioni

Queste appena elencate sono solo alcune delle soluzioni che permettono di trasformare la nostra auto in una Smart Car. Sono diverse le app già disponibili e ne escono fuori sempre di nuove.

Inoltre ci sono dei dispositivi dotati di proiettori, che permettono di visualizzare sul parabrezza, informazioni e immagini riguardanti il percorso e i dati di navigazione, evitando così all’automobilista di distrarsi per guardare lo schermo del navigatore satellitare.

Non dimentichiamo poi che molte compagnie di assicurazione auto propongono ai propri clienti l’installazione gratuita sul veicolo da assicurare di dispositivi che offrono diverse funzioni smart.

Possono offrire servizi di assistenza e localizzazione, registrare i parametri del veicolo e altro ancora.
Ogni compagnia propone il proprio dispositivo con i propri servizi, di cui alcuni corredati con apposite app.

Per trasformare l’auto in una Smart Car si può considerare anche di stipulare una polizza con installazione con uno di questi dispositivi, da integrare eventualmente con una di quelle app di cui abbiamo parlato.
Compara le migliori offerte di assicurazione RC Auto online

Commenti Facebook: