Come seguire Italia’s got talent 2016 su Sky

Ami seguire in TV programmi di intrattenimento e sei sempre alla ricerca delle ultime novità? Possiamo consigliarti come seguire “Italia’s got talent 2016”, il format che si occupa di trovare talenti che scelgono di mettersi in mostra davanti alla giuria formata da Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli. Le puntate saranno visibili ogni mercoledì alle 21.10 su Sky Uno HD e in chiaro su TV8, canale 8 del digitale terrestre.

"Italia's got talent 2016" in onda su Sky Uno e in chiaro su TV8

I programmi di intrattenimento sono parte integrante nel palinsesto televisivo e riescono a catturare l’interesse di chi ama trascorrere qualche ora all’insegna del divertimento davanti al piccolo schermo. Può quindi essere interessante sapere come seguire “Italia’s got talent 2016”, lo show che torna con la nuova edizione dal 16 marzo in prima visione assoluta su TV8, al canale 8 del digitale terrestre e per gli abbonati Sky in HD su Sky Uno. Sono previste dieci puntate che consentiranno di scoprire talenti o aspiranti tali finora rimasti nascosti al pubblico, ma desiderosi di esprimere le proprie doti davanti alla giuria.

Alle selezioni, registrate nei teatri di tre città italiane, Milano, Vicenza e Catanzaro, sono arrivati ben quattromila concorrenti provenienti da tutta Italia e di tutte le età che si sono esibiti davanti a un pubblico di 20 mila persone.

Da quest’anno sarà inoltre presente in studio Michael Righini, vera web star della rete che avrà il compito di monitorare costantemente i commenti dei telespettatori.

Non hai mai provato ad aderire alle offerte Sky? Per maggiori informazioni su tariffe e pacchetti disponibili puoi premere sul pulsante verde qui sotto:

Vai ai pacchetti Sky

“Italia’s got talent” – Come funziona la gara

Nelle prime otto puntate avremo la possibilità di seguire la fase delle audizioni in cui i vari concorrenti si presenteranno sul palco con l’obiettivo di ottenere almeno tre sì dalla giuria per passare il turno. In questo momento i giudici hanno a disposizione l’ormai famoso “Golden Buzzer”, il pulsante dorato situato al centro dello studio che ognuno di loro potrà premere solo una volta quando vuole mandare un performer direttamente alla finale.

Tra i partecipanti che riescono a ottenere tre sì vengono selezionati i migliori che avranno la possibilità di arrivare in finale. Solo in dieci, a cui si aggiungono i quattro concorrenti scelti attraverso il golden buzzer, potranno giocarsi la vittoria nella finale in programma in diretta a Roma.

Il vincitore, che si aggiudicherà un premio di 100 mila euro in gettoni d’oro e la possibilità di esibirsi in un teatro di Las Vegas, sarà scelto dal pubblico da casa attraverso il televoto.

“Italia’s got talent” – La giuria

Anche in questa seconda edizione targata Sky saranno in quattro a esprimere il proprio parere sulle varie esibizioni. Il quartetto dello scorso anno formato da Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli è stato confermato proprio per le loro differenti doti artistiche e la capacità di intravedere un possibile talento in soli 100 secondi.

La novità principale è invece l’arrivo di Lodovica Comello nelle vesti di conduttrice: la ragazza, pur essendo giovanissima, vanta già milioni di fan in tutto il mondo per la sua interpretazione in “Violetta” e sarà in grado di portare brio nel programma.

“Italia’s got talent” – Il notiziario

Un altro cambiamento rilevante in arrivo è il tg ufficiale del programma in onda in esclusiva su TV8 dal lunedì al venerdì alle 19.45. La conduzione è affidata a Rocco Tanica e Lucilla Agosti, due personaggi in grado di raccontare con ironia e sarcasmo quotidianamente quello che accade dietro le quinte del reality, aneddoti e curiosità di ogni genere. Non mancheranno indiscrezioni di gossip e interviste ai protagonisti.

Vi abbiamo quindi fornito tutte le indicazioni necessarie su come seguire “Italia’s got talent 2016” su Sky, un format che raccoglie tanti appassionati e che è ormai una vera garanzia nel palinsesto televisivo.

Commenti Facebook: