Come sbloccare Facebook a scuola

La riapertura delle lezioni è ancora lontana, ma se siete curiosi – ufficialmente, non potreste! – forse è il momento giusto per comprendere come sbloccare Facebook a scuola, e farsi trovare pronti per il nuovo anno. Cerchiamo di comprendere quali sono le principali alternative a vostra disposizione, invitandovi a cautela nel loro esercizio, onde evitare sgradite e nocive sorprese!

Facebook a scuola
Facebook a scuola: qualche regola da usare con cautela...

Ammettendo che – come probabile – il vostro istituto scolastico utilizzi Windows come sistema operativo dei Pc presenti, per sapere come sbloccare Facebook a scuola vi sarà sufficiente utilizzare un browser portabile su qualsiasi penna USB che possa non solamente permettervi di aggirare i blocchi che sono stati imposti dall’amministratore del sistema, quanto anche proteggere automaticamente la vostra identità sulla rete.

Uno dei software che potrebbe fare al caso vostro è OperaTor: sarà sufficiente scaricarlo da Internet , aprire l’archivio appena oggetto di download, estrarre il contenuto in una qualsiasi cartella e aprire il programma OperaTor.exe, attendendo quindi che venga aperta la home page del proprio nuovo browser portatile. Sul web esistono decine di altri browser portatili in grado di proteggere la vostra identità: una semplice indagine con i principali motori di ricerca vi condurrà senza dubbio alla meta desiderata.

A questo punto non vi rimane che collegarvi normalmente al social network utilizzando il browser con una comune ADSL. Digitate quindi l’url di riferimento di Facebook, premete il tasto invio ed accedete al vostro account mediante le opportune credenziali. Fatto ciò, potrete navigare sul social network di Mark Zuckerberg in modo del tutto “tradizionale”, andando alla ricerca degli aggiornamenti di status dei vostri amici, aggiornando il vostro profilo, inserendo nuovi contenuti e compiendo tutte le operazioni che possono essere generalmente effettuate all’interno della community del social network più noto del mondo.

Come già anticipato, sono tanti i browser portatili che potreste scaricare e scompattare all’interno dei una comune chiavetta USB, rendendo pertanto tale procedura il metodo più semplice per sapere come sbloccare Facebook a scuola. Vi ricordiamo tuttavia che aggirare le impostazioni e le limitazioni dell’amministratore di sistema è vietato, e che potrebbe dunque condurvi a gravi conseguenze disciplinari all’interno del vostro istituto scolastico.

Confronta offerte ADSL

Al di là di ciò, distrarvi troppo attraverso l’utilizzo di Facebook mediante i Pc dell’istituto, o mediante il vostro smartphone, è nocivo anche per il vostro apprendimento. Val dunque la pena non solamente cercare di rispettare le regole del vostro istituto scolastico, quanto anche pensare a voi stessi e al vostro futuro…

Commenti Facebook: