Come risparmiare con le tapparelle che catturano la luce

Produrre energia tramite uno o più pannelli fotovoltaici per la propria casa è una soluzione davvero ottima per risparmiare sulla bolletta della luce e, naturalmente, per contribuire in modo concreto alla riduzione delle emissioni in atmosfera utilizzando energia pulita. Una delle soluzioni più moderne ed avveniristiche per risparmiare grazie al fotovoltaico è rappresentata dalle tapparelle che catturano la luce, un prodotto di nuovissima generazione che, nei prossimi anni, potrebbe diventare un vero e proprio standard in tante case

Le tapparelle fotovoltaiche sono uno dei prodotti più interessanti per produrre energia in casa

Una delle soluzioni più particolari ed innovative per produrre energia elettrica sfruttando pannelli fotovoltaici è rappresentata dalle tapparelle che catturano la luce, un dispositivo di nuova generazione che, nel corso dei prossimi anni, potrebbe diventare un oggetto d’uso comune in molte case italiane. Le tapparelle che catturano la luce presentano dei piccoli moduli fotovoltaici installati su ogni lamella e, quindi, riescono a produrre energia elettrica sfruttando i raggi del sole che impattano sulla tapparella stessa.Scopri le offerte luce più convenienti del momento

Tapparelle fotovoltaiche: un progetto nato da una campagna di crowdfunding

Il progetto è stato sviluppato dall’azienda ucraina Solar Gaps che ha avviato la produzione delle tapparelle fotovoltaiche tramite una campagna di crowdfunding, utilizzando la nota piattaforma Kickstarter che rappresenta un validissimo punto di partenza per moltissime start-up alla ricerca dei fondi necessari per far fruttare un’idea.

Secondo quanto dichiara l’azienda, queste tapparelle sono in grado di produrre tra i 100 ed i 150 Watt all’ora per metro quadrato, a seconda della posizione geografica e delle condizioni climatiche dell’area dove viene installata la tapparella. E’ chiaro che per una casa con più punti dove installare tapparelle, il valore di energia prodotta crescerà in modo notevole.

Le tapparelle fotovoltaiche sviluppate da Solar Gaps includono un sensore di luce in grado di tracciare la posizione del sole e modificare l’angolazione delle lamelle per garantire la massima quantità di luce solare assorbita, massimizzando, quindi, l’efficienza di funzionamento dei moduli fotovoltaici.

Da notare che le tapparelle hanno la possibilità di assorbire i raggi del sole anche quando il sole è basso, una cosa che i pannelli fotovoltaici tradizionali non riescono sempre a fare. Gli utenti, inoltre, possono programmare, tramite un sistema domotico a controllo remoto, anche l’apertura e la chiusura delle tende in base alle condizioni climatiche al fine di ottimizzare al massimo il funzionamento del sistema.

Commenti Facebook: