Come risparmiare batteria iPhone

Hai acquistato uno smartphone nuovo di zecca ma da problemi di autonomia? I dispositivi Apple sono molto delicati e per non ritrovarsi con il cellulare spento, bisogna sapere come risparmiare batteria iPhone. In questa guida proponiamo 5 trucchi per mantenere una carica prolungata senza rischi.

Autonomia prolungata. I segreti per una carica efficiente e duratura

I cellulari iPhone, forse più degli altri dispositivi, hanno bisogno di attenzioni particolari per essere sempre efficienti senza ricorrere alla costosa manutenzione. In quest articolo proponiamo un tema caro a tutte le persone in possesso del gioiellino Apple (per confrontare le offerte iPhone utilizza il comparatore): come risparmiare batteria iPhone per avere una carica duratura.

Non tutti sanno che la durata di una batteria iPhone dipende da diversi fattori…ma iniziamo dalle basi.
Confronta offerte telefonia mobile
Vuoi conoscere il funzionamento dell’autonomia? Tutte le informazioni le trovi nelle statistiche di utilizzo cliccando l’icona “impostazioni” dalla schermata principale e, da qui, recandoti al menù generale su “utilizzo”. Qui troverai i dati relativi a quanto tempo il dispositivo è stato attivo dall’ultima carica e quanto tempo è rimasto in standby.

Scopri ora come mantenere l’autonomia in 5 mosse.

Come risparmiare batteria iPhone

1. Lavora sulle applicazioni

Sapevi che le APP dei social network e l’aggiornamento automatico dei dati incidono molto sul livello batteria? Le applicazioni di Facebook, Twitter e altri social, anche quando non siamo sulla nostra pagina, operano continuamente in background con le funzioni di localizzazione e aggiornamento. Per rimediare ai problemi della localizzazione, quello che devi fare è aprire le impostazioni di iOS selezionando le voci “privacy-localizzazione” e disattivare i servizi spillando l’opzione “mai”, oppure “mentre usi l’APP”.

Per ovviare agli aggiornamenti invece, sempre da iOS, vai alla voce “impostazioni generali” e spilla “off” su “aggiornamento dati in background” in relazione all’APP da disabilitare.

2. Ottimizza le impostazioni generali

Regolare la luminosità del display è importantissimo per risparmiare batteria iPhone. Questa può essere ridotta recandosi su “impostazioni” e, da qui, su “luminosità schermo”: basterà abbassare il livello troppo alto trascinando il cursore a sinistra. L’iPhone inoltre può regolare la luminosità in base alle condizioni ambientali e la funzione può essere attivata cliccando su “luminosità automatica”.

Non meno importante è, se disponi di account e-mail push (Microsoft Exchange, Yahoo! etc etc…) disattivare il push quando non viene utilizzato. Per farlo devi seguire questo percorso:

“impostazioni”-“posta”-“contatti”-“calendari”-“scarica nuovi dati” e cliccare per disattivare.

Promozioni internet mobile
Quando non c’è rete il dispositivo cerca sempre di trovarne una cui allacciarsi, anche se la ricezione è davvero scarsa: in questo modo la batteria iPhone scende. In questi casi il modo migliore per prolungare la carica è attivare la modalità aereo (n.b.: l’opzione, fino a riattivazione, impedisce di ricevere o effettuare chiamate).

3. Scegli le opzioni schermo

I dispositivi Apple hanno a disposizione gli sfondi dinamici che si muovono seguendo il movimento del cellulare, ma sprecano una gran fetta di autonomia.La scelta migliore dunque è impostare uno sfondo statico. Anche bloccare lo schermo mettendolo in standby è una buona strategia, oppure optare per il blocco automatico trascorso un determinato lasso di tempo di inattività, ecco la sequenza:

“impostazioni”-“generali”-“blocco automatico” + selezionare l’intervallo di tempo.

4. Ricarica e cicli di carica

Quando ricarichi la batteria iPhone da pc con USB, non dimenticare di verificare che il dispositivo sia accesso, non in stop, né in standby. Invece, se ricarichi normalmente, togli la custodia o l’eccesso di calore potrebbe incidere sull’efficienza della carica. In genere la batteria mantiene l’80% della capacità iniziale dopo circa 400 ricariche ma una corretta manutenzione agevola le prestazioni. E’ essenziale ad esempio, fare una ricarica del 100% e non parziale almeno una volta al mese quando il dispositivo è completamente scarico.

5. Attiva la funzione di risparmio energetico

Niente di più semplice. Attivare la funzione di risparmio energetico è un trucco utilissimo per risparmiare la batteria iPhone. Basta recarsi su “impostazioni”-“batteria” e spostare l’interruttore su ON quando l’autonomia sfiora il 20%.

Commenti Facebook: