Come ripristinare Facebook

Ci possono essere molti motivi che portano a disattivare il proprio account di Facebook: le attenzioni indesiderate di qualche utente, il troppo tempo passato sui social network magari in occasione di qualche appuntamento importante come un esame o un incontro di lavoro, o anche la semplice stanchezza dal bombardamento di contenuti provenienti dalle bacheche altrui. Ma come ripristinare Facebook se si cambia idea?

Facebook-mobile
Le procedure per recuperare il proprio account sul social network

Come procedere per il ripristino

Riattivare il proprio account sul social network più famoso del mondo è ancora più semplice di quanto si possa immaginare: basta semplicemente collegarsi eseguendo normalmente l’accesso con indirizzo email e password usate di solito. Capire come ripristinare Facebook è quindi un gioco da ragazzi: al nuovo accesso Facebook darà il bentornato all’utente, comunicandogli che il suo account è stato riattivato. A questo punto viene proposta una lista dei cambiamenti, relativi a nuove funzionalità del social network o alla gestione della privacy, relativi al periodo di assenza, poi si può tornare a taggare gli amici nelle fotografie e a mettere “Like” come se nulla fosse accaduto.

Come ripristinare in caso di sospensione degli amministratori

C’è però almeno un altro caso in cui ripristinare Facebook non è così semplice, ed è quando l’account non è stato sospeso per nostra volontà ma ad opera degli amministratori, in seguito a una violazione dei termini di utilizzo del social network. A prescindere dalla fondatezza della misura, qui la discrezionalità rientra pienamente nei poteri di chi gestisce Facebook, e tutto quello che si può fare, se si ritiene che la segnalazione sia stata fatta erroneamente o si è sicuri di avere sufficienti prove per la riabilitazione, è compilare l’apposito modulo sul sito (si trova nel centro assistenza, inserendo la stringa di ricerca “account personale disabilitato”) con nome, indirizzo e-mail e un riassunto breve e circostanziato delle circostanze che hanno portato alla sospensione, secondo l’ottica di chi richiede il ripristino. A questo punto la risposta non dovrebbe tardare più di uno o due giorni (lavorativi, cioè senza contare sabato o domenica): in caso positivo si potrà riavere indietro il proprio account, altrimenti la decisione di Facebook va ritenuta insindacabile.

Come cancellarsi da Facebook

Al contrario, per cancellarsi da Facebook è prima di tutto necessario se farlo in modo definitivo o in modo temporaneo; solo nel secondo caso è possibile successivamente procedere al ripristino.

Se invece non si vuole più avere proprio nulla a che fare con il social network di Mark Zuckerberg è necessario prima di tutto, per assicurarsi che nulla rimanga di riconducibile all’utente, cancellare ogni fotografia, ogni album e ogni video, e possibilmente anche i dati sensibili, selezionando “aggiorna informazioni” e cancellando tutti i dati che non si vogliono divulgati.

A questo punto si può cliccare l’icona ingranaggio in alto a destra e accedere al centro assistenza; da qui bisogna arrivare alla sezione di gestione dell’account e selezionare le voci relative alla cancellazione dell’account in modo permanente. Verrà proposto un modulo da compilare, e dopo aver cliccato “elimina il mio account” e nuovamente inserito la propria password l’account sarà cancellato. Non ancora definitivamente, però; prima di procedere all’eliminazione definitiva, Facebook concede all’utente due settimane per ripensarci.

Se invece si opta per una soluzione più “soft”, ovvero la disattivazione dell’account per un lasso di tempo limitato (ad esempio quando non si devono avere distrazioni), basta accedere, sempre dalle impostazioni, alla pagina di protezione e poi cliccare su “disattiva il tuo account” (attenzione che non ci siano diciture relative a “in modo permanente”). A questo punto, dopo aver compilato il modulo e fornito informazioni sul motivo della disattivazione, si inserisce la password e si procede a disabilitare l’account per il tempo desiderato. Quando si cambia idea, si è già visto come ripristinare Facebook per tornare a scambiare dati e informazioni con i nostri amici, navigando con la velocità della nostra fibra ottica o usando le funzionalità di Internet mobile dei nostri smartphone e tablet.
Confronta le offerte Internet mobile »

Commenti Facebook: