Come riparare lo smartphone fai-da-te

Uno dei principali difetti di dispositivi come gli smartphone è rappresentato dall'elevato rischio di rotture di alcune componenti o malfunzionamenti specifici che, di fatto, minano la longevità di un device. Oggi, grazie al web, è possibile provvedere in autonomia ad alcune riparazioni. Vediamo come riparare lo smartphone fai-da-te.

Come riparare lo smartphone fai-da-te

Le riparazioni, o in alcuni casi le sostituzioni, fai-da-te di uno smartphone riguardano diversi componenti del nostro dispositivo particolarmente soggette a malfunzionamenti e rotture accidentali. Internet rappresenta un’eccellente strumento per trovare guide e tuorial oltre che per acquistare i pezzi di ricambio necessario a rendere come nuovo il nostro smartphone.

Sostituzione del vetro del display

Uno dei componenti più fragili dei nostri smartphone è il vetro del display che, spesso a causa di cadute accidentali, può scheggiarsi o frantumarsi del tutto. Quando la garanzia è scaduta o non copre questa tipologia di danno, è possibile sostituire autonomamente lo schermo del proprio smartphone ricorrendo a guide dettagliate in rete, una delle fonti più autorevoli è il portale iFixit, ed acquistando, tramite eBay o Amazon ad esempio, il pannello di vetro da sostituire facendo attenzione di ordinare il pezzo compatibile con il nostro smartphone. In aiuto del riparatore ci sono anche dei veri e propri kit di strumenti di riparazione che potremo acquistare per avere a disposizione tutto l’occorrente per aprire e chiudere il dispositivo.
Confronta le offerte per Internet Mobile »

Sostituzione della batteria

Un altro componente particolarmente soggetto all’usura è la batteria. In questo caso il rischio di danni accidentali è ridotto al minimo mentre è piuttosto alto quello di un esaurimento prematuro della batteria, ad esempio correlato ad un esemplare difettoso montato sul nostro dispositivo. Per gli smartphone dotati di batteria rimovibile (con gli iPhone e con il Samsung Galaxy S6 questo non è possibile) possiamo semplicemente rimuovere la batteria esaurita e acquistarne una nuova, compatibile con il nostro modello, per rimpiazzare la precedente. In attesa di trovare la batteria giusta, è possibile acquistare un piccolo power bank portatile da collegare allo smartphone per ricaricarlo in mobilità.

Scocca danneggiata, sostituirla o coprirla

Quando è la scocca dei nostri dispositivi a scheggiarsi, scolorirsi o rompersi del tutto possiamo ricorrere a diverse strade. Alcuni smartphone, come quasi tutti i Lumia, hanno delle cover rimovibili e sostituibili tra loro che ci permettono di acquistare una scocca originale nuova per sostituire la precedente. In altri casi, come ad esempio il già citato Galaxy S6, la scocca non è rimovibile ma, con un po’ di pazienza, qualche strumento e un tutorial in rete sarà possibile acquistare un pezzo di ricambio e sostituirlo in modo autonomo. E’ possibile comunque nascondere graffi, macchie o piccole rotture della scocca semplicemente acquistando una cover esterna che può anche proteggere, ad esempio, gli smartphone in metallo dai graffi.

Cosa fare quando lo smartphone cade in acqua

Gli smartphone impermeabili all’acqua o comunque ad un liquido sono, purtroppo, davvero pochi sul mercato ma cadute accidentali in acqua, ad esempio al mare o in piscina, sono decisamente frequenti. In questi casi, conviene recuperare rapidamente lo smartphone, rimuovere la sua back cover e la batteria se possibile, posizionarlo in posizione verticale in modo da far scorrere via tutta l’acqua all’interno. A questo punto possiamo porre il dispositivo, da spento e senza batteria, per un paio di giorni in una busta di plastica contenente del riso, un materiale con proprietà disidratanti. Se possibile, potrebbe risultare conveniente acquistare una batteria nuova da sostituire con la precedente. Alcune aziende, è il caso di Sony con la gamma Xperia Z5 o Motorola con il Moto G 2015, hanno realizzato smartphone impermeabili all’acqua che possono, quindi, evitare questi rischi.

Ti ricordiamo che con l’aiuto del comparatore di SosTariffe.it per le offerte Internet Mobile puoi scoprire facilmente le tariffe che soddisfano le tue necessità di connettività.