Come pagare online assicurazione casalinghe Inail

Quali sono i requisiti per stipulare la polizza casalinghe? Chi è obbligato ad assicurarsi e quanto costa? Come pagare online assicurazione casalinghe Inail? Non tutti sanno che questo tipo di assicurazioni non riguarda sono le donne, ma tutti coloro (senza distinzione di sesso) che si occupano a tempo pieno del nucleo familiare. Ecco la guida utile di SosTariffe.it per tutelarsi contro gli infortuni domestici a prezzi contenuti.

Come pagare online assicurazione casalinghe Inail

Come pagare online assicurazione casalinghe Inail e come rinnovarla? Prima di affrontare il tema versamento del premio assicurativo contro gli infortuni domestici, ecco le informazioni più importanti su questo tipo di polizza.

Le assicurazioni casalinghe Inail è stata istituita con la Legge 493/1999 e stabilisce l’obbligo di assicurarsi contro gli infortuni domestici a tutti i soggetti di età compresa tra i 18 e i 65 anni compiuti, che svolgono un lavoro per la cura dei componenti della famiglia e della casa, che non siano legati da vincoli di subordinazione lavorativa (che non svolgano l’attività in virtù di contratto), e che prestino il lavoro domestico in modo abituale ed esclusivo.

Nella definizione, per “ambiente domestico” si intendono la casa e le sue pertinenze in cui il nucleo familiare risiede (rientrano tra i luoghi tutelati anche le abitazioni delle vacanze, a condizione che si trovino sul territorio italiano). Chi sono i soggetti tenuti ad assicurarsi?

  • Gli studenti anche se studiano e dimorano in una località diversa dalla città di residenza e che si occupano anche dell’ambiente in cui abitano;
  • tutti coloro che, avendo già compiuto i 18 anni, lavorano esclusivamente in casa per la cura dei componenti della famiglia (ad esempio ragazzi e ragazze in attesa di prima occupazione);
  • i titolari di pensione che non hanno superato i 65 anni e i lavoratori in mobilità;
  • i  cittadini stranieri che soggiornano regolarmente in Italia e non hanno altra occupazione;
  • i lavoratori in cassa integrazione e guadagni;
  • i soggetti che svolgono un’attività lavorativa che non copre l’intero anno (lavoratori stagionali, lavoratori temporanei, lavoratori a tempo determinato).

Chi rientra in una di queste tre categorie di lavoratori, deve assicurarsi solo per i periodi in cui non svolgi attività lavorativa. Tuttavia, il premio assicurativo non è frazionabile e la quota va versata per intero, anche se la copertura assicurativa è valida solo nei periodi in cui non svolgi altra attività lavorativa. Infine, nell’ambito di uno stesso nucleo familiare possono assicurarsi più persone (ad esempio: madre e figlia).

Quanto costa e come pagare online assicurazione casalinghe Inail

Il premio assicurativo annuale costa sole 12,91 Euro e può essere versato online sul sito dell’Inail, allo stesso modo funziona il rinnovo. Non tutti sono tenuti a pagare il premio, anche se sussiste l’obbligo. Esiste infatti una soglia di reddito al di sotto della quale l’assicurazione contro gli infortuni domestici è a carico dello Stato (fino a 4.648,11 euro annui per reddito personale e se fai parte di un nucleo familiare il cui reddito complessivo lordo non supera i 9.296,22 euro annui).
Confronta preventivi RC auto »

« notizia precedente « notizia successiva » »