Come pagare le bollette con Gmail

A breve potremo pagare le bollette con Gmail. Il servizio di posta elettronica di Google, il più utilizzato al mondo e integrato perfettamente con gli smartphone Android, potrebbe trasformarsi in una sorta di POS virtuale per pagare fatture e bollette. Il servizio di pagamento potrebbe sbarcare anche quest’anno, secondo un documento ottenuto da Re/Code.

pagamento bollette gmail
Come funzionerà il pagamento delle bollette via Gmail

Google lancerebbe entro la fine del 2015 un servizio che consentirebbe di pagare le bollette online attraverso Gmail. Si tratterebbe di “Pony Express” (nome che però sarebbe provvisorio), una funzionalità capace di occuparsi del pagamento di fatture periodiche o straordinarie.
Scopri i migliori Conti Online
Secondo le indiscrezioni, almeno inizialmente (e quando no), il servizio verrebbe lanciato negli Stati Uniti, dove gli utenti già quest’autunno potrebbero provare a pagare le bollette su Gmail.

Per accederne basterebbe registrarsi fornendo semplici dati anagrafici quali nome, cognome, indirizzo e numero di previdenza sociale (il Social Security number, SSN). L’informazione verrebbe presa in carico da un’azienda esterna a Google, che procederebbe all’autenticazione al servizio. Una volta autenticati si potrebbe collegare l’account  Gmail al proprio conto corrente, oppure alla carta di debito (bancomat), prelevando i fondi necessari per pagare le bollette in questione.

Per adesso sono solo indiscrezioni e non ci sono voci ufficiali; il colosso americano però potrebbe parlarne nella conferenza Google I/O prevista a fine maggio.

Confronta carte di credito

Commenti Facebook: