Come pagare con un selfie con MasterCard

Nel corso del Mobile World Congress 2016, la fiera internazionale dedicata al mondo della della telefonia mobile, MasterCard ha presentato una nuova tecnologia, attualmente in fase di sperimentazione, che permetterà di pagare con un selfie. Ecco tutti i dettagli su questo nuovo progetto. 

Mastercard permetterà di effettuare acquisti con un selfie

Il Mobile World Congress 2016 di Barcellona è l’occasione giusta per presentare al pubblico internazionale le principali novità tecnologiche che andranno a rivoluzionare le nostre vite nel corso dei prossimi anni come, ad esempio, il nuovo “selfie pay” che punta a dare una svolta radicale nelle modalità d’autenticazione in un acquisto elettronico. Per ridurre al minimo i rischi di transazioni non autorizzate nei pagamenti elettronici, MasterCard sta sviluppando una nuova tecnologia che ci permetterà di effettuare acquisti con un selfie utilizzando l’iPhone o lo smartphone Android.
Confronta le offerte Internet Mobile

Non occorrerà, quindi, inserire pin o codici, per effettuare l’acquisto pagando con il proprio bancomat sarà sufficiente scaricare un’app sul nostro dispositivo mobile e scattare un selfie al momento del pagamento per avviare la transazione. Il nuovo sistema in fase di sperimentazione necessita che l’utente, per convalidare il pagamento, debba fare una sorta di occhiolino alla fotocamera al momento del selfie. In questo modo, il software integrato nell’applicazione potrà stabilire che a richiedere il pagamento sia stata una persona e non una foto collocata davanti alla camera.
Confronta le offerte telefonia mobile

Il cosiddetto “selfie pay” è un sistema attualmente ancora in via di sviluppo ma i primi test, eseguiti negli USA e in Olanda, hanno dato risultati più che soddisfacenti. Secondo quanto dichiarato da MasterCard stessa, che proverà con questa nuova tecnologia a rivoluzionare i pagamenti elettronici, già dal prossimo anno questo sistema potrebbe iniziare ad essere utilizzato a livello internazionale. Tra qualche mese, quindi, anche in Italia potremo pagare con il nuovo “Selfie Pay”. Maggiori dettagli in merito al completamento del programma di sperimentazione di questo nuovi sistema di autenticazione tramite selfie dovrebbero arrivare già nel corso delle prossime settimane.

Ti ricordiamo che grazie al comparatore di SosTariffe.it per offerte telefonia mobile puoi scoprire, in ogni momento, le migliori tariffe attualmente disponibili sul mercato che ti permetteranno di sfruttare al massimo il tuo smartphone.

Commenti Facebook: