Come ottenere assicurazione d’epoca

Possiedi auto o moto vintage e vuoi risparmiare sulla copertura assicurativa? Per farlo è necessario iscrivere il veicolo all’ASI o alla FMI e ottenere la certificazione. In questo articolo spieghiamo l’intero iter e come ottenere assicurazione d’epoca per pagare un premio fisso senza variazioni né aumenti e tutti i vantaggi dei mezzi d’annata.

Risparmia sul premio fisso con le assicurazioni vintage

Non tutti sanno che acquistare un’auto o una moto d’epoca (o per molti ottenerla in eredità) è lo stratagemma giusto per pagare poco le assicurazioni (per le normali auto e moto c’è il comparatore assicurazioni di SosTariffe.it). Oltre al prestigio di questi veicoli, alla loro storia e alla possibilità di sfoggiarli durante i raduni, le due ruote e le quattro ruote d’annata godono di una classe di merito fissa e di altre agevolazioni. Per ottenerle però, si deve passare per l’iscrizione alla all’ASI o ala FMI: ecco come ottenere assicurazione d’epoca e qual è il giusto iter da seguire.

Veicoli d’epoca: definizione e iscrizione

Si definiscono auto o moto d’epoca quei mezzi di trasporto radiati dal P.R.A. (Pubblico Registro Automobilistico) ma ancora iscritti nel Registro del Centro Storico del Dipartimento per i Trasporti Terrestri (DTT), considerati non idonei alla normale circolazione. I veicoli pertanto possono essere utilizzati solo per la partecipazione a raduni ed eventi organizzati (sfilate, concorsi etc etc…). Fra gli altri requisiti c’è la costruzione almeno 30 anni prima dell’iscrizione ad uno dei Registri dell’ASI (prima della Legge di Stabilità del Governo Renzi bastavano 20 anni).

Come ottenere assicurazione d’epoca? La Corte di Cassazione ha specificato che l’iscrizione alle federazioni italiane non è requisito essenziale per ottenere sconti sulla polizza (gli sconti su normali Rc auto ed Rc moto li trovi con il nostro motore di ricerca), tuttavia, la maggior parte delle compagnie assicurative la richiede.

Per potersi iscrivere all’ASI (Automotoclub Storico Italiano) o alla FMI (Federazione Motociclistica Italiana) il proprietario del mezzo radiato dal PRA deve fare una dichiarazione sostitutiva di atto notorio per attestare lo stato di conservazione del veicolo. Il buon esito del rilascio della certificazione d’epoca dipende dalle condizioni dell’auto o della moto, che devono essere decorose e fedeli al modello originale. Alle associazioni possono iscriversi  ciclomotori, motoveicoli, autovetture, autobus, autocarri, autotreni, macchine agricole, veicoli militari, aeromobili e natanti d’epoca, ma solo dopo essersi iscritte presso uno dei club federati ASI e FMI presenti su tutto il territorio italiano.
come ottenere assicurazione d'epoca
Una volta presentata la dichiarazione sostitutiva e di documenti idonei a rappresentare il buon stato di conservazione e manutenzione del mezzo (l’iter può essere svolto anche online sui siti delle federazioni) e aver pagato circa 41 Euro per la pratica, bisogna attendere l’esito. Se positivo, saranno rilasciati il certificato, l’attestato e la carta d’identità Fiva.

Come ottenere assicurazione d’epoca

Le assicurazioni per veicoli vintage possono dirsi molto convenienti, perché a differenza delle coperture per veicoli da normale circolazione, non prevedono l’applicazione del sistema Bonus/Malus e delle classi di merito universali. In base a questo meccanismo al verificarsi di un sinistro il premio aumenterebbe. Ai mezzi vintage viene invece applicata una classe di merito fissa che non subisce variazioni né aumenti. Come per le altre polizze possono essere aggiunte utili garanzie accessorie, che tutelano il veicolo dai danni che potrebbe verificarsi durante la partecipazione ai raduni (polizza kasko, furto-incendio, atti vandalici etc etc…).

Inoltre, mentre nelle normali assicurazioni la guida libera (ovvero l’aggiunta di più conducenti) è a pagamento, nelle polizze vintage è inclusa nel prezzo anche se l’Rca non può essere sottoscritta da soggetti di età inferiore a 23 anni. Infine, è importante sottolineare come la durata e la validità delle polizze per auto e moto d’epoca è circoscritta all’evento cui si partecipa.

Come ottenere assicurazione d’epoca? Ci sono compagnie davvero economiche convenzionate con i club e le federazioni, oppure, basta navigare sul web per trovare imprese specializzate.

Commenti Facebook: