Come funziona Twitter da cellulare

Disponibile per tutti i principali sistemi operativi mobili, Twitter consente ai suoi utenti di poter amministrare congruamente il proprio account sul social network anche attraverso gli smartphone. Ma come funziona Twitter da cellulare? E quali sono le sue principali caratteristiche?

Come funziona Twitter da cellulare

Comprendere come funziona Twitter da cellulare è molto semplice, visto e considerato che l’app è studiata in maniera molto intuitiva, e consente a tutti gli utenti – anche ai neofiti! – di poter imparare a gestire tutte le principali opzioni di apersonalizzazione del proprio account in maniera istantanea e completa. Pertanto, utilizzando l’app Twitter sarà possibile replicare una buona parte dei comportamenti d’uso che potrebbero essere agiti mediante la versione “browser” attivabile da qualsiasi personal computer.

Naturalmente, per poter utilizzare l’app del social network sul proprio cellulare, occorrerà scaricare dal proprio store di riferimento (ad esempio, Google Play Store se siete utenti Android, App Store di Apple se siete utenti iOS), e di conseguenza procedere alla sua installazione. Una volta avviata l’app sul proprio dispositivo di telefonia mobile, sarà possibile accedere all’account inserendo il nome utente e la password o – se non si ha la titolarità di alcun account – procedere alla registrazione direttamente da smartphone, cliccando sul pulsante “Iscriviti”.

A questo punto, pur con qualche parziale differenza, scoprire come funziona Twitter da cellulare è molto semplice. Nella versione Play Store, ad esempio, l’interfaccia è chiaramente suddivisa nelle quattro sezioni principali che vi permetteranno di tenere sotto controllo quel che accade sul social: nell’area Home troverete infatti tutti i tweet pubblicati dai propri contatti; nell’area Connetti ci sono le sole notifiche sui nuovi follower che hanno deciso di seguire il nostro account, o i messaggi in cui il nostro account è stato menzionato; nell’area Scopri ci sono le conversazioni o i temi di maggiore interesse nel momento; nell’area Account sarà possibile gestire le impostazioni del proprio account, o dell’app di Twitter.

Una volta orientati tra le principali sezioni dell’app di Twitter per smartphone, si può iniziare ad operare, ed entrare nel vivo delle sue funzionalità. Ad esempio, per pubblicare un nuovo tweet dovremo cliccare sul tradizionale pulsante posizionato in alto a destra (è una sorta di penna all’interno di un quadrato), e scrivere il proprio messaggio, per poi cliccare il pulsante Tweet. Sarà inoltre possibile inserire delle foto o dei video che avremo modo di scattare con il cellulare, o ancora aggiungere la propria posizione geografica.

Ad ogni modo, al di là di queste poche e brevi istruzioni, dopo pochi istanti vi renderete conto che sapere come funziona Twitter sul cellulare è molto semplice: le funzionalità sono più o meno le stesse che potreste andare ad utilizzare attraverso la versione “browser” dal proprio personal computer e, dunque, se avete già avuto modo di utilizzare con successo Twitter da “postazione fissa”, non avrete certamente alcuna difficoltà ad utilizzare l’app del social network dal vostro smartphone.

Confronta offerte cellulare »

Per ogni dubbio, vi consigliamo comunque di consultare le guide disponibili sul sito internet di Twitter, dove potrete essere reindirizzati allo store di riferimento, dove scaricare l’ultima versione disponibile del software. Detto ciò, ribadiamo ancora una volta come il funzionamento dell’app Twitter per sistemi operativi mobili sia davvero molto intuitiva: le icone sono le medesime della versione “web”, e non dovreste pertanto subire alcun disorientamento nell’utilizzo del proprio account.

Qualora poi non fosse più di vostro interesse, ricordate che è possibile, in qualsiasi momento, procedere alla disintallazione dell’app dal vostro smartphone. Ricordiamo anche che la disinstallazione dell’app non corrisponde alla cancellazione del proprio account dal database Twitter: per ottenere ciò, dovrete richiedere l’annullamento dell’iscrizione, con conseguente eliminazione dei dati.

E voi che ne pensate? Utilizzate l’app di Twitter per smartphone? Come vi trovate?