Come funziona il conto corrente condominiale?

Tra le diverse forme di conto corrente che vengono messe a disposizione dalle banche ed istituti di credito, vi è il conto corrente condominiale. Si tratta di un conto specifico per gli amministratori di condominio, ai quali le banche propongono una gestione agevolata con costi proporzionati a seconda delle dimensioni delle abitazioni amministrate.

Confronta conti correnti
Conto Corrente Condominiale: tutto ciò che devi sapere

Il conto corrente condominio è esclusivo quindi per la gestione degli affari condominiali, condotti da chi è stato delegato alla tenuta del registro condominiale e del bilancio.

Questa modalità di conto corrente esclusivo per i condomini non è nuova; tuttavia, è stata sottovalutata e ignorata durante molto tempo; in questi ultimi mesi però, grazie alla presenza di tassi agevolati, ha cominciato a diffondersi velocemente su tutto il territorio nazionale.

Come aprire un conto corrente condominiale

Questi conti correnti particolari possono essere aperti presso quasi tutti gli sportelli bancari, esclusivamente però dall’amministratore del condominio. Solo questa persona potrà richiedere l’apertura del conto corrente condominiale.

In caso di sostituzioni di amministratori però non c’è bisogno di cambiare il conto corrente per un altro richiesto dal nuovo amministratore, dato che è sempre lo stesso condominio e quindi basta eseguire un semplice passaggio di consegne.

Vantaggi del conto corrente condominiale

I benefici di aprire questo tipo di conto corrente riguardano principalmente i complessi residenziali di piccole dimensioni, i quali avranno una tariffa con tassi percentuali a seconda del numero di condomini gestiti.

Questo significa un grande vantaggio che permette di abbassare i costi di mantenimento e di ridurre eventualmente la rata mensile che i proprietari pagano per rinforzare il bilancio.

Altri benefici del conto corrente condominio interessano mutui, prestiti, fidi e altre operazioni economiche che possono occorrere in caso di ristrutturazione, riparazioni o manutenzione in generale. In questo senso, vi sono dei tassi agevolati insieme a delle diverse alternative per il pagamento, che cambiano a seconda della banca in questione.

Infine, questo tipo di conti correnti offrono un’ottima sicurezza per le transazioni e una maggior facilità nel tenere il bilancio condominiale, dato che l’amministratore può richiedere alla banca dei resoconti mensili o trimestrali del conto corrente.

Utilizza il nostro servizio di confronto gratuito di conti correnti per trovare quello più adatto alle vostre esigenze.

Confronta Offerte Conti Correnti

Commenti Facebook: