Come fare per pagare in tempo le bollette di casa

Un recente studio dell’Unirec avverte che nel 2014 si è raggiunta una cifra record nel totale di bollette e rate non pagate: ben 56,2 miliardi, e la tendenza è ancora in aumento. L’88% dei casi riguarda le famiglie, che non riescono a onorare gli impegni, pagare le bollette e saldare le rate di  prestiti e mutui. Ecco come da fare per pagare in tempo le bollette di casa.

come fare per pagare in tempo le bollette
La morosità in Italia continua a crescere: ma si può fare qualcosa

Le ultime cifre dell’Unirec fanno paura: in Italia nel 2014 c’erano ben 56,2 miliardi di debiti arretrati, tra bollette non pagate e rate di prestiti e mutui che non si riescono a saldare. A volte le famiglie non ce la fanno: come fare per pagare in tempo le bollette di casa?

Dati diffusi dall’Associazione degli amministratori professionisti (ANAP) dello scorso aprile rivelano che in Italia un 30% dei proprietari non riesce a rispettare i termini del pagamento delle spese condominiali. A Roma sono il 20% i proprietari morosi, con una crescita del 20% in un semestre, e una media di ritardo accumulato di ben 8 mesi; mediamente i condomini hanno un debito di 800 euro l’anno.

Piuttosto simile la situazione a Milano, dove più del 20% dei condomini paga in ritardo, con un debito che varia tra i 1.500 e i 2.000 euro. Il tasso di morosità ha raggiunto il 30% a Bologna, Ravenna e Firenze, con importi medi da pagare di 500 euro. La situazione è ancora più grave a Catania e Napoli, dove i morosi sono circa il 35% dei condomini.

Paolo Caprasecca, presidente nazionale dell’ANAP, ha sottolineato come «la morosità in condominio stia diventando un problema enorme, tanto che in alcune zone a causa delle inadempienze, sono a rischio persino i servizi primari». In effetti, in molti casi i proprietari non riescono a saldare le bollette condominiali del gas, l’energia elettrica e l’acqua.

Confronta offerte gas

Cosa succede quando non si paga in tempo una bolletta?

Quando la bolletta di un’utenza domestica (luce, gas, acqua, etc) non viene pagata in tempo, il gestore può aumentare l’importo di una cifra aggiuntiva che si ottiene aggiungendo il 3,5% di mora al tasso di riferimento fissato dalla BCE per il periodo intercorso fra la scadenza della bolletta e l’avvenuto pagamento. In più, può essere richiesto il pagamento delle spese postali per l’invio del sollecito.

Quando si tratta di distacco della fornitura luce o gas, c’è un iter che il venditore deve rispettare, con una certa modalità e tempistiche.

Ricordiamo che sin da aprile 2013 ci sono nuove regole in materia di morosità in bolletta, che prevedono tempistiche certe, congrue e documentate, per la determinazione del termine ultimo di pagamento dopo l’avviso della costituzione in mora, nonché per il successivo avviso di distacco fornitura, nel caso in cui l’utente prolungasse la propria morosità in bolletta.

Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Come fare per non dimenticarsi più le bollette

A volte possiamo pagare le bollette, ma con tante fatture e forniture da pagare ci dimentichiamo.

Per non avere questo tipo di problemi e rispettare sempre le scadenze è ideale attivare la domiciliazione bancaria, ovvero il pagamento diretto delle bollette direttamente al nostro conto corrente. In più, grazie alle società che offrono il servizio di bollette elettroniche, è molto più semplice avere tutto sotto controllo perché il contratto si può gestire direttamente dal proprio computer, nonché proteggere l’ambiente non impiegando carta e inchiostro inutilmente.
Confronta Conti Correnti

Come fare se la bolletta è troppo alta

Abbiamo visto come fare per pagare in tempo le bollette di casa. Ma se le bollette sono troppo salate, una mossa intelligente è quella di cambiare fornitore, scegliendo una tariffa più conveniente e adatta al proprio profilo. Ad esempio, con una nuova tariffa energia elettrica del mercato libero è possibile risparmiare fino a 120 euro circa all’anno, e altre 135 euro con una buona offerta gas, nel caso di una famiglia numerosa.

Con l’aiuto del nostro servizio di comparazione di tariffe luce, gas, Internet, tv, telefono, prestiti, mutui, conti correnti etc è possibile identificare facilmente le proposte che meglio rispondono alle proprie esigenze.
Confronta tariffe energia elettrica

Commenti Facebook: