Come controllare se l’assicurazione è valida

Da ottobre 2015 non sarà più sufficiente controllare il tagliando cartaceo per ricordarsi dell’assicurazione. Con l’introduzione del contrassegno elettronico infatti, cambieranno molte cose. In questo articolo troverete informazioni utili su come controllare se l’assicurazione è valida in virtù della recente riforma delle assicurazioni.

Riforma delle assicurazioni. Ecco le novità per il settore Rc auto dal 2016

Hai perso il contrassegno assicurativo e i documenti della polizza? Temi che la tua Rca sia un falso? Ci sono diversi modi per rimediare e per sapere se la tua assicurazione è scaduta o contraffatta. Dal 2016 però cambieranno diverse cose, in ragione della recentissima riforma assicurazioni. Per questo è bene tenersi aggiornati con SosTariffe.it, che in questo articolo vi svelerà come controllare se l’assicurazione è valida.

Come riconoscere una polizza Rca falsa

Se hai timore che la tua assicurazione sia contraffatta, e se ti sei rivolto a persone che ritieni non affidabili per l’acquisto dell’Rc auto, ecco alcuni modi per capire se sei stato truffato o meno. Un tagliando cartaceo falso è facilmente riconoscibile al tatto e ad occhio nudo solo se è stato realizzato da persone poco esperte. Spesso infatti, nel mercato nero dell’assicurazione, opera la malavita organizzata, che con abili tecnici informatici e scanner, è in grado di fabbricare copie simili agli originali del tagliando.

In questi casi è bene rivolgersi alla polizia locale o stradale, molto più esperta degli automobilisti nel riconoscere le truffe. In alternativa, sul sito dell’Ivass, l’Autorità di Vigilanza sulle Assicurazioni, è possibile trovare gli elenchi delle compagnie e degli intermediari abilitati ad emettere polizze Rc auto in Italia. Se nonostante il controllo presso l’Ivass, rimanete in dubbio sull’autenticità della polizza, è meglio rivolgersi direttamente alla compagnia assicurativa indicata nel contrassegno o nei documenti consegnati dall’intermediario (o dal sedicente intermediario), e chiedere informazioni alla fonte.

Altro modo per controllare se si è regolarmente coperti è recarsi sul sito web del Portale dell’Automobilista, dove immettendo i dati del veicolo si visualizzano in pochi minuti le informazioni sulle assicurazioni. Lo stesso metodo può essere utilizzato per controllare se, un veicolo appartenente a terzi, è dotato di copertura obbligatoria Rca.

Come controllare se l’assicurazione è valida

Come controllare se l’assicurazione è valida, quando la verifica non riguarda la propria auto o la propria moto? Per fare questo controllo quando si è rimasti vittime di un sinistro, per scoprire se il responsabile è assicurato, potete recarvi sul Portale dell’Automobilista ed eseguire i controlli come sopra descritto. In alternativa, è possibile rivolgersi alla compagnia assicurativa della controparte indicata nel modello di constatazione amichevole.

Nel caso in cui il veicolo non risulti assicurato con Rc auto o Rc moto, non sarà possibile ottenere alcun risarcimento e dovrete rivolgervi al Fondo per Le Vittime della Strada, che provvede ad indennizzare se negli incidenti sono coinvolti veicoli non assicurati o non identificati.
Confronta preventivi RC auto

Tagliando elettronico: come verificare l’assicurazione

Come controllare se l’assicurazione è valida dal 2016? Con l’introduzione del tagliando assicurativo elettronico, voluta dalla recente riforma assicurazioni, verificare la validità o la scadenza di una polizza sarà semplicissimo. All’abolizione del contrassegno cartaceo infatti, seguirà la creazione di un sistema fatto di banche dati e controlli in tempo reale. Da una parte gli automobilisti potranno gestire e verificare l’Rc auto online, modificarla se necessario, e rimanere sempre in contatto con l’impresa di riferimento, anche connettendosi da smartphone e tablet.

Dall’altra le forze dell’ordine saranno facilitate nell’erogare le sanzioni per mancanza di assicurazione o di revisione. Autovelox e telecamere potranno risalire dalla targa alla storia assicurativa del veicolo, e scovare le frodi o chi circola non coperto da polizze obbligatorie. Si consiglia pertanto agli automobilisti che ne sono sprovvisti, di munirsi al più presto di assicurazione.

Per scovare i preventivi assicurazioni più economici, basta confrontare le offerte con SosTariffe.it.
Confronta preventivi RC moto

Commenti Facebook: