Come configurare Fastweb

Fastweb è uno dei punti di riferimenti per il mercato della telefonia fissa in Italia e può contare su un gran numero di clienti. Di seguito vediamo cosa fare per configurare in modo completo la linea Fastweb in caso di sottoscrizione di un nuovo abbonamento. 

Cosa fare per configurare la rete Fastweb a casa

Per tutti i nuovi clienti che hanno appena sottoscritto un abbonamento Fastweb 20 Mega o tramite rete in fibra ottica è necessario effettuare una serie di passaggi essenziali per configurare al meglio la connessione ed iniziare a sfruttare al massimo il nuovo servizio. Vediamo, quindi, cosa fare.
Scopri Super Jet di Fastweb

Configurare Fastweb con un modem fornito dall’operatore

Nel caso in cui scegliamo di utilizzare il modem fornito direttamente da Fastweb e, quindi, già impostato per sfruttare al massimo la connessione dell’operatore, non dovremo fare altro che aprire la confezione del dispositivo, collegarlo alla rete elettrica (premere il tasto d’accensione se presente), alla linea telefonica ed al PC (tramite cavo Ethernet).

A questo punto, è necessario avviare un browser web (ad esempio Google Chrome o Microsoft Edge) e digitare nella barra degli indirizzi in alto il seguente link ” http://registrazione.fastweb.it” che ci permetterà di raggiungere, rapidamente, la pagina di registrazione della linea telefonica. A questo punto, per completare la configurazione sarà sufficiente inserire tutti i dati richiesti dal modulo da compilare (assicurarsi di aver inserito tutte le informazioni in modo corretto per evitare problemi e perdite di tempo in futuro) e completare la procedura.

Scopri le offerte Sky e Fastweb

Configurare Fastweb con un modem proprietario

Se si utilizza un modem non fornito da Fastweb, per configurare al meglio la connessione può essere necessario effettuare alcuni passaggi preliminari. In questo caso, dopo aver collegato il dispositivo alla linea telefonica, alla rete elettrica ed al PC ed aver aperto il browser web, dovremo inserire nella barra degli indirizzi in alto l’indirizzo IP del nostro modem. 

Di norma, tale indirizzo è 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1 anche se a seconda del modello di modem utilizzato potrebbe essere differente. Accertarsi, controllando sul libretto di istruzioni o in rete (inserendo il nome esatto del modem utilizzato), di identificare l’esatto indirizzo IP del dispositivo prima di procedere.
Scopri Jet di Fastweb

Una volta individuato tale indirizzo, il sistema richiederà di inserire un nome utente ed una password per poter accedere. Anche in questo caso, gran parte dei modem in commercio presenta combinazioni note come admin/adminadmin/password. In alcuni casi, si può accedere alle impostazioni del modem lasciando vuoti entrambi i campi presenti.

Una volta effettuato l’accesso al pannello di controllo del dispositivo partirà, in automatico, la procedura di configurazione. In alcuni casi, per procedere alla configurazione della rete Fastweb e del dispositivo utilizzato potrebbe essere necessario cliccare sul tasto “Configura” o “Installa. Generalmente, i parametri di navigazione per accedere alla rete Fastweb vengono impostati in modo automatico.

  • Bridging/Modem only deve essere disattiva;
  • WAN deve essere impostata su DCHP o su Dynamic IP Address Internet Connection Type;
  • VPI: 8 e VCI: 36;
  • Incapsulamento: LCC;
  • Classe ATM: UBR.

Ti ricordiamo che grazie al comparatore di SosTariffe.it per offerte ADSL è possibile confrontare tutte le tariffe presenti ad oggi sul mercato, individuando, in modo rapido ed efficace, l’offerta più vantaggiosa per le nostre esigenze.

Commenti Facebook: