Come comprare iPhone 6S in Italia

iPhone 6S sta per arrivare in Italia e, probabilmente, sbarcherà nelle vetrine dei negozi autorizzati alla vendita con i prezzi più onerosi della sua storia. Una ragione in più per ponderare attentamente l’acquisto di tale dispositivo sul quale, ad ogni modo, Apple sembra essere estremamente fiduciosa in termini di vendite.

Come comprare iPhone 6S in Italia

Per quanto concerne i prezzi, il modello da 16 GB di iPhone 6S dovrebbe essere venduto a un prezzo pari a 779, euro, che diventano 889 euro nel caso in cui si decidesse di acquistare il modello da 64 GB e, infine, 999 euro per quanto riguarda il modello di telefonia mobile da 128 GB. Se si privilegia iPhone 6S Plus invece di iPhone 6S, bisogna invece mettere in conto una spesa ancora maggiore, che toccherà gli 889 euro già per la versione da 16 GB, 999 euro per la versione da 64 GB e, dunque, 1.109 euro per la versione da 128 GB.

Sul fronte delle specifiche tecniche e delle prestazioni, iPhone 6S si candida ad essere più largo di 0,1 mm di iPhone 6, presentando un’ampiezza di 67,1 mm contro i 67,0 mm della originaria versione. Si tratta anche di un dispositivo un po’ più spesso (con 7,1 mm contro 6,9 mm) e più pesante (143 grammi contro i 129 grammi del nuovo iPhone 6, a causa dell’introduzione del sensore 3D Touch, che dovrebbe permettere di riconoscere l’intensità della pressione delle proprie dita sullo schermo e, dunque, attivare nuovi comandi sulla base di tale azione.

Confronta offerte telefonia mobile »

In aggiunta a quanto sopra, pare che la batteria sarà un po’ meno performante: 1.715 mAh contro i 1.810 mAh di iPhone 6, con punti interrogativi sulla tenuta energetica del dispositivo, nonostante Apple continui ad affermare uno standard di 14 ore di autonomia in conversazione su rete 3G, 10 ore di navigazione su rete 3G o 4G, riproduzione audio fino a 50 ore, 10 giorni in stand by. Merito, probabilmente, dell’equipaggiamento con l’iOS9, che dovrebbe permettere un miglior contenimento del consumo energetico.

Tutto bene, dunque? Forse il vero punto interrogativo sulle concrete possibilità di mettere mano su un iPhone 6S in tempi rapidi sarà costituito dalla disponibilità sui punti vendita. Come accaduto più volte in passato, infatti, il rischio è che le scorte siano inadeguate per far fronte a una domanda sostenuta. Secondo alcuni, tuttavia, il rischio sarebbe tutt’altro che casuale: concedere basse disponibilità ai negozianti potrebbe infatti esser utile per mantenere elevata l’attenzione sul prodotto…