Come chiamare dall’estero in Italia: le principali offerte

Siete in vacanza all’estero e volete chiamare in Italia senza spendere una fortuna? Quali sono le migliori offerte proposte da Vodafone, TIM, Wind e 3, evitando le tariffe base? Vediamo più nel dettaglio le possibilità offerte dagli operatori per chiamare dall’estero verso il nostro paese e risparmiare anche durante l’estate.

VODAFONE

Vodafone Passport
L’offerta Vodafone Passport consente agli utenti di utilizzare la propria tariffa nazionale, sia nella Zona Europa che nei paesi extra europei, pagando un sovrapprezzo sulle ciamate effettuate e ricevute.

Per le telefonate effettuate dalla Zona Europa si pagherà 1 euro in più a chiamata, mentre dai paesi Extra Europa si pagherà 3 euro. Per quanto riguarda le chiamate ricevute, invece, il sovrapprezzo sarà di 1 euro per 30 minuti dai paesi europei e 3 euro ogni 30 minuti per quelli extra europei.

Vodafone Free Roaming
Vodafone mette a disposizione anche la promozione Free Roaming, valida per 30 giorni dalla data di attivazione, che consente di avere riaccreditati fino a 250 euro di traffico per tutte le chiamate effettuate attraverso il roaming prepagato *123*, subito dopo la scadenza.

La promozione a un costo di 5 euro. I paesi abilitati a Vodafone Free Roaming sono diversi: li potrete consultare integralmente nella pagina dedicata presente sul sito ufficiale di Vodafone.

TIM

TIM Zero Confini Europa
Con TIM Zero Confini Europa si potrà chiamare e ricevere chiamate a 0 cent al minuto fino a 5 minuti di chiamate, pagando 1 euro di scatto alla risposta, in uscita e in ricezione. Non ha alcun costo di attivazione ed è valido per i 40 paesi facenti parte della Zona Europa e Zona 1. Dopo i 5 minuti le chiamate verranno tariffate secondo il piano base di TIM, che cambierà a seconda del paese in cui ci si trova.

TIM Zero Confini Globe
Chi si trova nei paesi extra europei facenti parte delle Zone 2, 3 e 4 potranno affidarsi a TIM Zero Confini Globe: 0 cent al minuto per 5 minuti, con uno scatto alla risposta di 3 euro, sia in uscita che in ricezione. L’offerta ha un costo di attivazione di 5 euro.

mondo-telefonino

WIND

Easy Travel Europa
Con Easy Travel Europa si potrà chiamare e ricevere entro i paesi della Zona UE ad un costo di 15 centesimi di euro. Il costo di attivazione dell’offerta è di 3 euro mensili. E’ previsto lo scatto alla risposta di 40 centesimi solamente per le chiamate effettuate. La tariffazione è a scatti anticipati di 60 secondi.

Easy Travel Mondo
L’offerta Easy Travel Mondo propone una tariffa di 20 centesimi (Area 1) o 50 centesimi (Area 2) al minuto per le chiamate effettuate verso l’Italia, cosi come le chiamate ricevute in Area 1 e Area 2. E’ previsto lo scatto alla risposta di 1,50 euro sulle chiamate effettuate dall’Area 1, oppure 3 euro se ci si trova in uno dei paesi dell’Area 2. La tariffazione è a scatti anticipati di 60 secondi.

3 ITALIA

All’Estero Come a Casa
L’offerta All’Estero Come a Casa permette agli utenti 3 di usufruire delle tariffe nazionali, pagando un sovrapprezzo di 50 cent, quando ci si connette con gli operatori 3 dei seguenti paesi: Austria, Australia, Danimarca, Gran Bretagna, Hong Kong, Irlanda e Svezia. L’opzione non ha costi ed è già attiva per tutti i clienti.

Per le chiamate verso altri paesi, invece, si pagherà a secondo la tariffa internazionale prevista, con lo scatto alla risposta di 50 centesimi.

Da segnalare, inoltre, che con All’Estero Come a Casa si potrà usufruire dei servizi 3 in modo gratuito e senza costi aggiuntivi, come ad esempio le offerte Internet: abbiamo testato personalmente, circa un mese fa, l’opzione Naviga3 in Svezia e non abbiamo avuto alcun addebito per tutta la settimana di permanenza, ovviamente navigando sotto rete 3 SE.

3Eurotariff
L’offerta 3 Eurotariff permette di chiamare con le tariffe europee anche nei paesi dove è presente un operatore 3. In Austria, Danimarca, Gran Bretagna, Irlanda e Svezia, quindi si potrà optare per la seguente tariffa: 46 centesimi al minuto per le chiamate effettuate e 18 cent per quelle ricevute.

Per le chiamate effettuate è previsto uno scatto iniziale di 30 secondi e successivamente la tariffazione sarà calcolata sugli effettivi secondi di conversazione. Per le chiamate ricevute, invece, la tariffazione è calcolata al secondo.

Alternative: Eurotariffa e VOIP

Nonostante le varie possibilità proposte dagli operatori telefonici principali, la tariffa più conveniente, ma solo tra i paesi facenti parte dell’Unione Europea e dell’EEA (European Economic Area), è secondo molti l’Eurotariffa, valida per tutte le compagnie telefoniche dei paesi della Comunità Europea: la tariffa ha attualmente un costo di 39 cent per le chiamate effettuate e 15 centesimi per quelle ricevute ma, a partire dal 1° luglio 2011, i costi scenderanno ancora: le chiamate in uscita avranno un costo di 35 cent al minuto, mentre quelle in entrata 11 cent al minuto.

Chi, invece, ha un accesso a Internet veloce, potrà affidarsi alle tariffe super convenienti del VOIP, come ad esempio Skype, che consente di telefonare in Italia dall’estero a prezzi molto bassi o addirittura completamente gratis verso altri utenti Skype

Commenti Facebook: