Come avere Android 6 sullo smartphone

Disponibile per gli smartphone Nexus dall'inizio del mese di ottobre, il nuovo Android 6.0 Marshmallow, nuova versione del sistema operativo di Google che sostituisce Lollipop, si appresta ad arrivare anche su smartphone e tablet Android di altre aziende. Vediamo come avere Android 6 sullo smartphone.

Come avere Android 6 sullo smartphone

Il rilascio dei primi aggiornamenti ad Android 6.0 Marshmallow dovrebbe iniziare proprio nel corso del prossimo mese di dicembre e riguarderà praticamente tutti i principali smartphone Android del momento.

Come da tradizione, il metodo principale per avere Android 6 sullo smartphone è attendere la disponibilità dell’aggiornamento tramite OTA. Per verificare la presenza dell’upgrade ad Android 6.0 Marshmallow, o alle sue versioni successive, è sufficiente recarsi nelle Impostazioni del proprio smartphone e scegliere Info sul dispositivo. Dal nuovo menu selezionare la voce Aggiornamenti e poi Controlla aggiornamenti software per verificare la disponibilità dell’aggiornamento ad Android 6 Marshmallow per il proprio smartphone o tablet Android. Per effettuare il download di Android 6 è consigliabile utilizzare una rete Wi-Fi piuttosto che un piano internet mobile del cellulare.

Come detto anche in precedenza, il nuovo Android 6 è già disponibile per smartphone e tablet Google Nexus e la disponibilità per gli altri dispositivi si fa sempre più vicina. Stando alle prime informazioni disponibili, tutti i top di gamma di Samsung, ovvero il Galaxy S6, il Galaxy S6 Edge ed il Galaxy S6 Edge+. dovrebbero ricevere già entro dicembre l’aggiornamento. Discorso simile per altri flagship come LG G4, HTC One M9 ed i nuovi Sony Xperia Z5 e Z5 Compact. Piccoli ritardi potrebbero spostare la data di arrivo dell’aggiornamento a gennaio. Quasi tutti i top di gamma dello scorso anno (Samsung Galaxy S5, Galaxy Note 4, l’LG G3, Sony Xperia Z3) dovrebbero ricevere Android 6 entro il primo trimestre del prossimo anno.

Custom ROM per smartphone meno recenti

Il panorama Android è vastissimo e gli smartphone che non riceveranno Android 6 Marshmallow sono numerosissimi, soprattutto nella fascia bassa del mercato. Per questi dispositivi, soprattutto per i meno recenti, è necessario valutare strade alternative. Per avere Android 6 sullo smartphone, in questi casi, sarà necessario sfruttare una custom ROM non ufficiale basata su Android 6 Marshmallow che la vastissima community di sviluppatori che ruota intorno all’universo Android metterà a punto già nel prossime settimane. Per installare le custom ROM è necessario ottenere i permessi di root sul proprio smartphone. E’ bene sottolineare che tale opzione invalida la garanzia residua del dispositivo.

Ti ricordiamo che con l’aiuto del comparatore di SosTariffe.it per le offerte Internet Mobile puoi identificare facilmente i piani che meglio rispondono alle tue esigenze di navigazione.