Clienti Conto Arancio: numero verde e assistenza

Conto Arancio è il conto online Zero Spese di ING Direct. Con Conto Arancio tutte le operazioni di apertura e chiusura, depositi e trasferimenti sono gratuite, perfino l’imposta di bollo annuale. Per i nuovi clienti, vincolando la somma per 12 mesi, è possibile arrivare ad un rendimento dell’1,20%.

Conto Arancio e Conto Corrente Arancio
Conto Corrente Arancio conviene, ecco perché

Per ulteriori informazioni, potete rivolgervi ad uno dei seguenti contatti telefonici, in base al servizio desiderato:

  • 848.582.555 Conto Arancio
  • 848.580.166 Conto Corrente Arancio
  • 848.582.008 Mutuo Arancio (lun-ven dalle 8 alle 22, sab dalle 8 alle 18)
  • 848.58.58.20 Investimenti Arancio (lun-ven dalle 8 alle 22, sab dalle 8 alle 18)

Per segnalazioni e assistenza, vi ricordiamo i recapiti del Servizio Clienti di Conto Arancio:

  • Da rete fissa: 800.71.72.73
  • Da cellulare: 02.999.67.89
  • Per Investimenti e trading: 848.585.820
  • Dall’estero: +39.02.9996.7983

Il Servizio Clienti è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00 e il sabato dalle 8.00 alle 18.00.

Per le comunicazioni scritte l’indirizzo postale è ING DIRECT N.V. – Direzione Clienti. Casella Postale n. 10632. CAP 20100, Milano (MI). Puoi anche scrivere una mail tramite il form di contatto presente sul sito sia nell’area pubblica che in quella privata. 

Prima di telefonare però, date un’occhiata al nostro riassunto con le domande e segnalazioni più frequenti degli utenti.

Non è lo stesso Conto Arancio che Conto Corrente Arancio

I nomi sono troppo simili e hanno generato confusione in moltissimi utenti.

* Conto Arancio fornisce un tasso di interessi ordinario, escluse le promozioni per l’apertura, dello 0,40%. Un rendimento maggiore però può essere ottenuto abbinando a Conto Arancio il nuovo Arancio+, e cioè depositando in un conto a parte del denaro con vincolo di 6 o 12 mesi. Solo così l’interesse può arrivare al 1,20%.

* Conto Corrente Arancio invece è un conto corrente a tutti gli effetti, molto completo nei servizi e veramente a zero spese, ma NON PAGA INTERESSI sulle somme depositate.

Non serve una busta paga per aprire il Conto Arancio

Ma per fare l’identificazione iniziale occorre avere un altro conto corrente intestato al richiedente, oppure bisogna recarsi in filiale.

La carta di credito del Conto Arancio viene rilasciata solo in due circostanze:

  1. Se il richiedente è dipendente o pensionato e attiva l’accredito dello stipendio/pensione sul conto.
  2. A fronte di un versamento sul conto di almeno 3.000 euro e solo dopo 3 mesi dall’apertura del conto.

Come prelevare da Conto Corrente Arancio

Si può prelevare da tutti i bancomat della zona Euro a zero spese di commissione.

Se occorre prelevare cifre considerevoli, non prelevabile da bancomat, occorre recarsi agli uffici postali.

Conto Arancio cointestato

Il Conto Arancio può essere cointestato tra due persone; ciascun titolare riceverà un bancomat gratuito e una carta di credito Visa Oro gratuita.

Come aprire il Conto Corrente Arancio e chiudere il vecchio conto

L’apertura di Conto Corrente Arancio è molto semplice, e si fa online, inserendo le coordinate bancarie dell’attuale conto corrente.

ING Direct invierà la documentazione e il contratto via posta; una volta arrivato occorre eseguire un bonifico di qualunque importo dal conto corrente esistente al Conto Corrente Arancio, dopodiché quest’ultimo sarà aperto a tutti gli effetti.

A questo punto si può già estinguere il vecchio conto recandosi alla banca corrispondente, e trasferire tutto il denaro e gli addebiti rid sul Conto Corrente Arancio.

Confronta conti correnti

Commenti Facebook: