Chiavette internet, AGCOM fissa un tetto massimo di spesa

Troppi utenti hanno ricevuto bollette astronomiche per aver navigato con la chiavetta internet oltre le soglie consentite: una maledizione che porta a spendere fino a diverse centinaia di euro in più. Ma da ora basta: l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM), dopo essere stata subissata di denunce e segnalazioni, ha deciso di imporre nuove regole. Nuovi avvisi e un limite massimo di spesa per chiavette internet e tutte le offerte mobili da cellulare.

Il fenomeno del bill shock è quando la bolletta (nel caso di una connessione internet mobile) aumenta in modo spropositato, a seguito di addebiti poco trasparenti e chiari, sotto l’inconsapevolezza dell’utente. Tutta colpa della giungla delle tariffe, dell’ambiguità delle offerte, della mancanza di trasparenza. Grazie a SosTariffe è possibile confrontare le offerte internet mobile e scegliere quella più conveniente per le proprie esigenze.

internet-mobile

Un avviso – dice l’Agcom – deve arrivare all’utente quando sta per raggiungere la soglia del consumo incluso. Il consumatore deve essere consapevole che nel superarlo si vedrà applicare una tariffa diversa.

Tutti gli operatori dovranno indicare alcune soglie di consumo tra le quali optare: all’approssimarsi della soglia prescelta l’utente sarà avvertito tramite uno specifico avviso ( sms, mail o altro) al raggiungimento della soglia mensile e sarà avvisato del nuovo costo applicato.

Qualora il cliente non abbia dato, anticipatamente e per iscritto, indicazioni diverse, superato il tetto massimo mensile scatterà lo stop alla connessione.

ti hanno ricevuto bollette astronomiche per aver navigato con la chiavetta internet oltre le soglie consentite: una maledizione che porta a spendere fino a diverse centinaia di euro in più. Ma da ora basta: l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM), dopo essere stata subissata di denunce e segnalazioni, ha deciso di imporre nuove regole. Nuovi avvisi e un limite massimo di spesa per chiavette internet e tutte le offerte mobili da cellulare.

Il fenomeno del bill shock è quando la bolletta (nel caso di una connessione internet mobile) aumenta in modo spropositato, a seguito di addebiti poco trasparenti e chiari, sotto l’inconsapevolezza dell’utente. Tutta colpa della giungla delle tariffe, dell’ambiguità delle offerte, della mancanza di trasparenza. Grazie a SosTariffe è possibile confrontare le offerte internet mobile e scegliere quella più conveniente per le proprie esigenze.

internet-mobile

Un avviso – dice l’Agcom – deve arrivare all’utente quando sta per raggiungere la soglia del consumo incluso. Il consumatore deve essere consapevole che nel superarlo si vedrà applicare una tariffa diversa.

Tutti gli operatori dovranno indicare alcune soglie di consumo tra le quali optare: all’approssimarsi della soglia prescelta l’utente sarà avvertito tramite uno specifico avviso ( sms, mail o altro) al raggiungimento della soglia mensile e sarà avvisato del nuovo costo applicato.

Qualora il cliente non abbia dato, anticipatamente e per iscritto, indicazioni diverse, superato il tetto massimo mensile scatterà lo stop alla connessione.

Commenti Facebook: