di

Chiavetta Internet a consumo: le proposte attuali convengono?

Il mercato di telefonia mobile ha registrato una profonda evoluzione nel corso del tempo e le offerte con SIM dati a consumo sono andate via via scomparendo. Ad oggi, infatti, le soluzioni con Internet a consumo ricaricabile hanno quasi del tutto lasciato spazio alle offerte prepagate che, a fronte di un canone mensile, mettono a disposizione un bundle dati mensile da utilizzare per navigare in mobilità utilizzando lo smartphone, il tablet oppure una Internet key.

Chiavetta Internet a consumo: le proposte attuali convengono?

Chi ha ancora una SIM dati a consumo o ne vorrebbe attivare una nuova dovrà valutare con attenzione la reale convenienza di queste soluzioni. Anche le tariffe con Internet key inclusa, utili per avere un WiFi a consumo da utilizzare per connettersi in mobilità, possono essere meno convenienti delle tariffe che mettono a disposizione un bundle dati fisso a fronte di un canone mensile da pagare in anticipo. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla convenienza delle offerte con chiavetta Internet o SIM dati a consumo disponibili attualmente.

Le offerte SIM dati a consumo

A disposizione degli utenti ci sono sempre meno offerte con SIM dati a consumo che possono risultare davvero convenienti. Una delle soluzioni più vantaggiose di questa particolare categoria di tariffe è spusu mini, proposta dall’operatore virtuale spusu che utilizza la rete WINDTRE. L’offerta in questione include un piano tariffario con chiamate a 4 centesimi al minuto e SMS a 4 centesimi cadauno.

Per quanto riguarda Internet a consumo ricaricabile, invece, questa tariffa permette di navigare al costo di 4 euro per ogni GB. Da notare, inoltre, che l’attivazione dell’offerta consente di sbloccare un bundle aggiuntivo di 2 GB alla prima ricarica del credito effettuata. Questa soluzione può, quindi, essere utile e conveniente per chi naviga molto poco ed ha bisogno di un piccolo bundle dati per connessioni occasionali.

WINDTRE consente di attivare una SIM ricaricabile con il piano a consumo New Basic. Questo piano tariffario permette di chiamare senza scatto alla risposta a 29 centesimi al minuto. Per quanto riguarda la navigazione, è previsto un bundle di 1 GB al giorno (fino alle 23,59 del giorno in cui avviene la connessione) al costo di 0,99 euro con addebito su credito residuo. In caso di esaurimento del Giga, la connessione si interrompe fino al giorno successivo.

Da segnalare anche il piano a consumo TIM FACILE. Questa soluzione consente di chiamare a 49 centesimi al minuto e di navigare con un bundle di 500 MB al giorno al costo di 4 euro (con addebito su credito residuo, solo in caso di effettivo utilizzo). Esaurito il traffico dati, la connessione continua con velocità massima di 32 kbps fino al giorno successivo.

Un’altra offerta che permette di navigare con una SIM dati a consumo è Iliad Voce. L’offerta è pensata per chiamare ed inviare senza limiti al costo di 4,99 euro al mese ma include anche 40 MB di traffico dati ogni mese. Terminato quest’esiguo bundle, la connessione continuerà a consumo (dopo il consenso dell’utente). Il costo del traffico dati sarà di 90 centesimi per ogni 100 MB. In sostanza, 1 GB di traffico costerà circa 9 euro.

Le offerte Internet a consumo con tablet e Internet Key

Acquistare un tablet in abbinamento ad un’offerta Internet a consumo è oramai impossibile. Tutti gli operatori di telefonia mobile, infatti, mettono a disposizione dei pacchetti completi che uniscono una SIM dati con un bundle dati mensile ad un dispositivo che può essere un tablet, una Internet Key o un modem 4G. In base alle proprie esigenze sarà possibile attivare l’offerta più conveniente.

Tra le migliori offerte di questo tipo troviamo:

  • Supergiga 40 di TIM: 40 GB a 9,99 euro al mese con TIM Modem 4G a 29,90 euro
  • Giga Speed 50 di Vodafone: 50 GB a 13,99 euro al mese con Modem Wi-Fi a 64 euro
  • Cube Large di WINDTRE: 100 GB a 12,99 euro al mese con WebCube 4G+ incluso

Queste offerte possono essere abbinate ad un tablet da acquistare a rate in base alle varie offerte presenti nel listino dei singoli operatori di telefonia mobile.

Le alternative alle offerte Internet a consumo ricaricabile

Le offerte Internet a consumo ricaricabile sono sempre più rare e poco convenienti. Per questo motivo è opportuno analizzare le soluzioni disponibili sul mercato di telefonia mobile per individuare le migliori alternative a disposizione. Attivando un’offerta con un canone mensile ed un bundle dati fisso sarà possibile risparmiare ed avere a disposizione un quantitativo di Giga decisamente superiore.

Tra le offerte migliori sul mercato troviamo:

  • spusu 50: 2000 minuti, 500 SMS e 50 GB in 4G a 5,98 euro al mese; ogni mese i minuti, gli SMS e i GB non utilizzati si trasformano in traffico dati aggiuntivo che vengono conservati nella “Riserva Dati” ed utilizzati in caso di esaurimento del bundle mensile
  • Very 5,99 di Very Mobile: minuti ed SMS illimitati e 50 GB in 4G fino a 30 Mbps a 5,99 euro al mese; in caso di esaurimento del bundle dati mensile è possibile anticipare il rinnovo mensile, senza costi aggiuntivi oltre al canone, per azzerare il contatore dei Giga
  • Kena 7,99 di Kena Mobile: minuti ed SMS illimitati e 50 GB in 4G fino a 30 Mbps
  • Giga 80 di Iliad: minuti ed SMS illimitati e 80 GB in 4G a 7,99 euro al mese
  • Very 7,99 di Very Mobile: minuti ed SMS illimitati e 100 GB in 4G fino a 30 Mbps a 7,99 euro al mese; in caso di esaurimento dei Giga è possibile anticipare il rinnovo mensile dell’offerta sbloccando un altro bundle dati da 100 GB

Per un quadro completo sulle tariffe alternative alle offerte Internet a consumo ricaricabile è possibile consultare il comparatore di SOStariffe.it per offerte di telefonia mobile oppure l’App di SOStariffe.it.

Internet a consumo per la seconda casa

Per quanto riguarda la possibilità di utilizzare Internet a consumo per la seconda casa, senza quindi attivare un abbonamento, oltre alle varie SIM dati a consumo è possibile valutare una soluzione alternativa. Si tratta TIM Flexy, offerta che mette a disposizione una connessione illimitata tramite rete FTTC fino a 200 Mega. Per accedere alla connessione è possibile sfruttare un sistema di ricariche:

  • 2 giorni di connessione a 5,90 euro
  • 7 giorni di connessione a 12,90 euro
  • 30 giorni di connessione a 39,90 euro

Nei mesi in cui non viene acquistata una ricarica, è previsto un canone di 5,90 euro che viene azzerato se si effettua l’acquisto anche di una sola ricarica (a prescindere dal taglio). Il cliente può utilizzare un qualsiasi modem Wi-Fi compatibile con la rete FTTC oppure può acquistare il TIM Hub a 5 euro al mese per 48 mesi. L’attivazione è gratuita.

WiFi a consumo in casa: è possibile?

Non esistono  tariffe per avere il WiFi a consumo in casa. Oltre alle soluzioni per avere Internet a consumo per la seconda casa è possibile sfruttare offerte che garantiscono un accesso ad Internet senza limiti tramite rete WiFi a casa. Queste offerte Internet casa possono sfruttare la fibra ottica FTTH oppure la fibra mista rame FTTC o ancora l’ADSL. La connessione è sempre illimitata e, sfruttando la fibra ottica, può arrivare fino a 1.000 o 2.500 Mega di velocità massima in download.

Da notare anche la possibilità di accedere alle offerte Internet wireless che permettono di sfruttare una connessione illimitata senza utilizzare la rete telefonica fissa. Tra queste soluzioni troviamo i collegamenti FWA (Fixed Wireless Access). Questa tecnologia, che rientra nella categoria “fibra mista radio”, prevede la realizzazione di un collegamento senza fili tra il modem Wi-Fi dell’utente e il ripetitore dell’operatore.

Commenti Facebook: