Cessione del quinto, ecco le proposta Poste Italiane e Compass

La cessione del quinto è una tipologia di prestito attraverso il quale i titolari del finanziamento scelgono di destinare una quota del proprio stipendio o pensione per far fronte ai debiti contratti in precedenza. Si tratta di prodotto esclusivo per lavoratori dipendenti e pensionati. Quinto BancoPosta è la proposta di cessione del quindi delle Poste Italiane, ed anche il Gruppo Finanziario Mediobanca, tramite i finanziamenti Compass, propone questo prestito ai dipendenti pubblici e privati, e ai pensionati INPS e INPDAP. Scopri le proposte Poste Italiane e Compass per la cessione del quinto.

Richiedi un preventivo per il tuo prestito

prestiti on line

La cessione del quinto delle Poste Italiane

Le Poste Italiane offrono alla propria clientela una interessante gamma di prestiti e finanziamenti, ottime sopratutto per chi scegli la sicurezza e la tranquillità che rappresentano le Poste Italiane rispetto altre società di credito più piccole e meno conosciute.

Una della soluzioni creditizie che offre BancoPosta è il Quinto BancoPosta, la versione di cessione del quinto della pensione delle Poste Italiane.

Attraverso questo prestito, i pensionati possono richiedere fino ad un quinto dell’importo mensile che percepiscono con la pensione, e la rata viene trattenuta direttamente sulla stessa.

L’importo finanziabile dunque dipende dell’importo della pensione del richiedente, come da Certificazione dell’Ente Previdenziale rilasciata direttamente in Ufficio Postale.

Quinto BancoPosta ha una durata che va dai 36 ai 120 mesi, e prevede una copertura assicurativa sulla vita, obbligatoria per legge, garantita dal Fondo Rischi INPDAP.

I pensionati possono richiedere questo prestito anche se non sono titolare di conto corrente postale, un conto BancoPosta o un conto corrente bancario presso altre banche.

L’importo richiesto può essere ricevuto tramite accredito su Conto Banco Posta, bonifico su conto corrente bancario oppure assegno postale vidimato.

Vai a Conto BancoPosta

Attraverso Quinto BancoPosta si possono estinguere altri finanziamenti in corso, dato che è erogabile anche se si ha prestiti in corso o difficoltà di accesso ad altre forme di finanziamento.

Quinto BancoPosta conviene anche perché non ci sono spese per estinzione anticipata né commissioni accessorie.

La concessione del finanziamento è soggetta ad approvazione di Deutsche Bank S.p.A. – Prestitempo.

Altri prestiti offerti dalle Poste Italiane sono il Prestito BancoPosta e il prestito Prontissimo.

Per maggior informazione, visita il sito ufficiale delle Poste oppure recati all’ufficio postale a te più vicino.

Cessione del Quinto Compass

Il Gruppo Finanziario Mediobanca, attraverso i finanziamenti Compass, prevede l’erogazione di cessione del quinto ai dipendenti privati e pubblici, e ai pensionati INPS e INPDAP.

Nel caso dei lavoratori o pensionati dipendenti del settore pubblico e statale e i loro familiari conviventi, grazie alla speciale convenzione di Compass con l’INPDAP, i dipendenti possono richiedere la Cessione del Quinto a condizioni esclusive garantite dall’accordo.

Per quanto riguarda la Cessione del Quinto ai privati, può essere richiesta dai lavoratori dipendenti di aziende private assunti con contratto a tempo indeterminato, residenti in Italia con età tra 18-65 anni.

Il finanziamento non prevede la necessità di intermediari, la consulenza è gratuita, e le procedure molto semplici. Ecco alcune tra le caratteristiche più interessanti della Cessione del Quinto di Compass:

  • Acconto concordabile in pochi giorni
  • Include un’assicurazione rischio impiego e rischio vita, a carico di Compass (stipula e costo delle polizze)
  • Possibilità di prestito attraverso la delegazione di pagamento
  • Per richiederlo basta un documento di identità valido e l’ultima busta paga.
  • Consulenza gratuita e senza impegno in Filiale a chiedere informazioni e preventivi.

La Cessione del Quinto è erogabile anche con altri prestiti in corso o con difficoltà di accesso ad altre forme di finanziamento.

Commenti Facebook: