Cesare Prandelli è il nuovo testimonial di Illumia

Due progetti in apparenza diversi, ma con un unico obiettivo in comune: la vittoria. L’allenatore della Nazionale italiana di calcio Cesare Prandelli vuole portare l’Italia a vincere il suo quinto mondiale, mentre Illumia entro due anni ha tutte le intenzioni di diventare il quinto player del mercato energetico nazionale.

Soccer
Il ct della Nazionale presterà il suo volto per uno spot in programmazione sui canali televisivi italiani

Proprio da qui, forse, è nata l’idea di scegliere dell’azienda bolognese di scegliere il ct come testimonial del proprio brand, per uno spot che a breve farà la sua comparsa su tutti i canali Rai, Mediaset e Sky. Illumia, inoltre, punta sull’efficienza energetica (grazie ai suoi kit di lampadine led a basso consumo concesse ai nuovi utenti in comodato gratuito per un valore complessivo di 200 euro, ideali per risparmiare circa 100 euro all’anno in bolletta) e fornisce energia proveniente soltanto da fonti «verdi»: un’attenzione all’etica oltre al profitto che non può non richiamare le scelte dello stesso Prandelli, da sempre molto attento a un rapporto con lo sport che passa attraverso il rispetto dell’avversario e di valori che considera imprescindibili.
Confronta le offerte Illumia
Illumia è sul mercato dal 2006 – anno, guarda caso, dell’ultimo mondiale vinto dall’Italia – e malgrado la crisi globale può vantare un fatturato in netta crescita, che nel 2012 ha toccato i 380 milioni di euro. Queste le parole dell’allenatore dell’Italia alla presentazione dello spot: «Esistono delle sinergie, delle energie che devono per forza di cose cercare di cambiare un Paese, e dunque sono contento di aver dato la mia testimonianza a questa società che sta ricercando sull’innovazione ma soprattutto sul risparmio».

Commenti Facebook: